Quale compro
6 Ottobre 2021
18:03

Come arredare la cucina spendendo poco? 10 consigli

Come fare per arredare la cucina spendendo poco? Per arredare la cucina, o per abbellire una cucina vecchia senza investire troppi soldi e senza effettuare costosi lavori di ristrutturazione, occorre semplicemente un po’ di creatività e seguire qualche utile consiglio low cost. Ecco 10 suggerimenti economici per arredare la cucina spendendo poco senza rinunciare alla qualità e all’eleganza.
A cura di Quale Compro Team

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Arredare la cucina o abbellire una cucina vecchia spendendo poco è possibile semplicemente seguendo consigli pratici, economici ma efficaci.

La cucina, così come il soggiorno, è uno degli ambienti più vissuti della casa, dove si trascorrono momenti in famiglia e dove, molto spesso, vengono accolti gli ospiti. Per questo motivo è fondamentale che sia comoda, accogliente ed arredata con gusto.

A prescindere dal fatto che si voglia arredare una cucina piccola, classica o moderna, in commercio e su Amazon, sono disponibili diversi complementi d'arredo low cost ma di qualità.

Se avete intenzione di cambiare l'aspetto alla vecchia cucina o se volete semplicemente arredarla nuovamente ma senza spendere troppo, ecco 10 consigli economici che vi aiuteranno ad abbellirla senza spendere troppo.

1. Abbellire l'ambiente con le piante

Le piante conferiscono sempre un tocco di colore e di vivacità, ovunque vengano posizionate. Abbellire la cucina con le piante è uno dei modi più economici ma d'effetto per dare un nuovo volto all'ambiente: tutto ciò che occorre fare è scegliere la pianta, vera o artificiale, che si preferisce e posizionarla sulle mensole, sui ripiani della cucina, sulla dispensa (se a vista), sul davanzale della finestra o, se c'è spazio, intorno al lavandino. In commercio sono disponibili diverse tipologie di piante ornamentali: ci sono piccole piantine grasse artificiali in graziosi vasetti, come questo set di piante grasse in vasi decorativi di Vinfutur, oppure piantine più particolari, come queste piante artificiali  in vasetti rotondi di Belle Vous.

Una valida alternativa è rappresentata dall'edera rampicante cadente che crea effetto scenico davvero suggestivo.

2. Decorare la cucina utilizzando vasi con erbe aromatiche

Un altro suggerimento low cost per arredare la cucina senza spendere troppi soldi, ma sicuramente originale, è quello di acquistare dei vasetti dove far crescere delle piantine di erbe aromatiche.

In alternativa alle piante decorative (o perché no, insieme ad esse), è possibile dare un tocco green alla cucina posizionando sulle mensole, sul davanzale o sul vetro della finestra attraverso delle ventose, dei piccoli vasetti nei quali far crescere basilico, erba cipollina, timo o le erbe aromatiche più utilizzate in cucina.

Tra i tanti prodotti disponibili su Amazon vi suggeriamo il Fresh Herbs Trio di Queence, un set di tre vasetti con ventose facili da fissare alla parete.

3. Acquistare nuovi accessori

Per dare un nuovo volto alla cucina basta davvero poco. Uno dei metodi più facili, veloci ed economici per arredare la cucina senza spendere troppo è quello di acquistare nuovi accessori, magari più colorati e moderni e di tenerli a vista.

Il nostro suggerimento, quindi, è quello di comprare barattoli per il sale, per lo zucchero e per il caffè di design, biscottiere particolari e contenitori per le spezie originali, magari in vetro con adesivi per distinguerle

Tra gli accessori da cucina più venduti ci sono il set di barattoli multicolor di Villa d'Este, la capiente e raffinata biscottiera in porcellana di Tognana, il porta utensili in stile retrò realizzato in metallo di KitchenCraft e il set di 12 portaspezie in vetro di Amazy.

4. Cambiare i rubinetti

Un'altra idea low cost per arredare la cucina o per dare un nuovo aspetto a una cucina vecchia è quella di sostituire i rubinetti, diventati dei veri e propri oggetti di design.

I rubinetti della cucina disponibili in commercio sono di varie forme e colori e non è complicato trovare anche modelli di design che, già da soli, aiutano a dare all'ambiente un tocco moderno e raffinato. Ovviamente per la scelta tutto dipende dal gusto personale, ma chi vuole cambiare un rubinetto con uno più recente può optare per un modello monocomando, come questo misceltatore da cucina dal design quadrato di Gavero, oppure per uno nero, perfetto per creare un elegante contrasto con un lavandino bianco, come questo con becco alto di Littlegrasseu.

5. Comprare un nuovo servizio di piatti

I servizi di piatti, se scelti con cura, possono davvero fare la differenza e donare anche all'arredamento generale della cucina un tocco di colore e di originalità, non solo alla tavola.

Infatti, se un tempo venivano considerati esclusivamente come degli accessori da sfoggiare quando si avevano degli ospiti, oggi vengono utilizzati anche per arricchire la mise en place quotidiana.

In commercio è possibile trovare facilmente diversi tipi di servizi di piatti a prezzi molto accessibili ma di grande qualità, come il servizio da tavola di 18 pezzi Art & Pepper di Tognana o, sempre dello stesso brand, il set da 18 pezzi in porcellana Jungle. Per chi cerca un prodotto più economico suggeriamo, invece, il servizio piatti in porcellana da 16 pezzi di Amazon Basics o il servizio da tavola di 18 pezzi in vetro opale di H&M che, con l'elegante contrasto bianco/nero, è ideale per rendere più moderna la cucina.

6. Sostituire il vecchio tavolo

Il tavolo è uno degli elementi centrali e più a vista all'interno di ogni cucina, oltre ad essere un complemento d'arredo fondamentale. Il tavolo, infatti, viene utilizzato non solo per consumare i pasti in famiglia, ma funge anche come luogo di ritrovo.

Un'altra soluzione low cost per arredare la cucina senza spendere troppo e, di conseguenza, per darle un nuovo volto, è quella di cambiare il vecchio tavolo della cucina, scegliendone magari uno più moderno. Ultimamente molto in voga sono i tavoli con design scandinavo, come questo tavolo da pranzo rettangolare in legno di faggio di H.J WeDoo, facilmente abbinabili a qualsiasi arredamento e, anzi, capaci di valorizzarlo, soprattutto se particolarmente classico.

In commercio è possibile trovare diversi modelli di tavoli da cucina scandinavi che permettono di abbellire la cucina con semplicità.

7. Arricchire la cucina con i tappeti

Un altro suggerimento economico per arredare la cucina se si ha a disposizione un budget limitato è quello di arricchire l'ambiente utilizzando dei tappeti da cucina.

Anche in questo caso parliamo di un complemento d'arredo che non ha più una funzione esclusivamente pratica (quella di proteggere il pavimento dalle macchie), ma anche decorativa.

Sul mercato, infatti, è possibile trovare diversi modelli di tappeti da cucina, colorati o con stampe, capaci anche da soli da dare originalità all'ambiente: in una cucina classica, ad esempio, consigliamo di scegliere un tappeto multicolor, come questi a fantasia di Crearreda, disponibile in tante varianti, oppure questo con stampe digitali di Viliber che riproducono delle maioliche.

Tutto dipende dal proprio gusto e dall'arredamento della cucina perché le soluzioni disponibili sono davvero diverse.

8. Cambiare le tende

Anche le tende sono dei complementi d'arredo che, già da sole, contribuiscono ad arricchire l'ambiente e lo caratterizzano.

Proprio per questo motivo, uno dei suggerimenti per arredare la cucina senza spendere troppo è quello di cambiare le tende, un metodo che aiuta anche a dare un nuovo aspetto a una cucina vecchia.

Su Amazon è possibile trovare diverse proposte di tende da cucina, capaci di accontentare i gusti di tutti: colorate, lunghe, corte, l'importante è sceglierle secondo lo stile d'arredamento adottato.

9. Aggiungere mensole e scaffali

Cambiare l'aspetto della cucina ottimizzando gli spazi e senza spendere troppo è possibile anche semplicemente aggiungendo delle mensole e degli scaffali alla parete.

In commercio e online, su Amazon, è possibile trovare una vasta scelta di scaffali e mensole da cucina di diversi modelli, forme, colori e dimensioni. Per chi ha bisogno di sfruttare al massimo lo spazio a disposizione, il nostro suggerimento è quello di acquistare uno scaffale angolare, come questo modello proposto da Bakaji in legno di bamboo con tre ripiani e resistente struttura in acciaio inossidabile, utilizzabile per riporre oggetti, contenitori, suppellettili e, perché no, piante decorative. Inoltre, essendo dotato di ganci, è perfetto anche per appoggiare mestoli o canovacci per la cucina.

Un'alternativa è rappresentata dalle classiche mensole pensili da parete come queste firmate Umi in legno di bamboo dal design moderno e particolare.

10. Illuminare la cucina

L'ultimo suggerimento per arredare la cucina spendendo poco è quello di illuminare alcune zone dell'ambiente come, ad esempio, quella del lavandino.

Non si tratta solo di un modo più efficace per illuminare una cucina buia, ma anche per renderla più accogliente e, ovviamente, luminosa, ricreando contemporaneamente una piacevole atmosfera.

Il nostro consiglio è quello di acquistare delle luci LED sottopensili dai colori caldi come queste luci sottopensili per la cucina di Wobison, controllabili tramite telecomando e lunghe ben 3 metri.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Offerte bucato pulito: fino a 650€ di sconto su lavatrici e asciugatrici
Offerte bucato pulito: fino a 650€ di sconto su lavatrici e asciugatrici
Come curare la barba: la guida completa con 10 regole e i prodotti più efficaci
Come curare la barba: la guida completa con 10 regole e i prodotti più efficaci
Cosa serve per fare Dolcetto o Scherzetto? 10 idee originali e golose per Halloween
Cosa serve per fare Dolcetto o Scherzetto? 10 idee originali e golose per Halloween
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni