Nelle case di tutti ormai è impossibile non trovare frigoriferi ed elettrodomestici che facilitano la vita di tutti i giorni. Effettivamente da quando esiste la lavastoviglie o l'asciugatrice la quotidianità di molte persone è migliorata ma è anche vero che la bolletta elettrica ne risente e così anche le tasche familiari. Dal mondo del design arrivano tante proposte e geniali soluzioni per risparmiare in casa senza bisogno di sprecare energia. Uno dei vari obiettivi che si pongono i nuovi oggetti di design è la conservazione dei cibi senza necessariamente ricorrere ad elettrodomestici e consumi di energia.

Esistono diversi modi per mantenere i cibi e le bevande fresche più a lungo. Il cibo fresco, innanzitutto, è sempre consigliabile rispetto agli alimenti a lunga conservazione perché privi di conservanti che possono essere dannosi per la salute. Gli alimenti offrono sicuramente la comodità della lunga scadenza e dunque la libertà di allontanarsi da casa per viaggi o altro e spesso costano anche di meno. Gli alimenti freschi, senza conservanti, possono essere più costosi, e avendo una breve scadenza possono spesso essere vincolanti e per questo capita di acquistarne sempre di meno.

Un modo semplice per far durare più a lungo i cibi freschi,  è quello di investire in prodotti che possono prolungare la freschezza e il sapore del cibo per molto tempo e che non sono affatto costosi. Al di là dei metodi antichi e dei consigli della nonna, gli oggetti che mantengono i cibi freschi più a lungo sono molteplici, utili innovazioni che possono aiutarti a conservare la freschezza e il sapore degli alimenti come il caffè e il vino, la frutta e la verdura

  1. Farberware Food Huggers è un modo facile ed economico per mantenere fresco il cibo, senza consumare pellicola e senza usare il frigorifero. Si tratta di elementi di silicone che avvolgono gli alimenti aperti lasciandoli freschi. Farberware Food Huggers è anche ecologico perché riutilizzabile infinite volte, disponibile in diverse dimensioni e adatto ad ogni tipo di cibo. È inoltre possibile utilizzarlo anche per conservare le lattine aperte. Il costo è di circa 10 euro per un set da quattro forme.
  2. I contenitori Rubbermaid FreshWorks mantengono freschi fino all'80% in più rispetto ad un normale confezionamento. Si tratta di particolari contenitori che, sfruttando la tecnologia FreshVent, regolano il flusso di ossigeno e di anidride carbonica ideale per l'ambiente e aiutano a mantenere l'umidità necessaria per conservare fresco l'alimento. Il filtro per regolare il flusso di ossigeno e anidride può durare anche una vita intera e il costo del prodotto è di circa soli 8.00 euro.
  3. Bluapple sembra una comune mela di plastica blu, come quelle che si usano da ornamento per la tavola, in realtà è un oggetto progettato scientificamente per rallentare la perdita di freschezza di frutta e verdura. Tutti sappiamo infatti che verdure e frutta emanano gas etilenico che accelera la maturazione dell'alimento. Così quando si chiudono in uno spazio chiuso, come un cassetto di un frigorifero, il gas etilenico velocizzerà maggiormente il processo di maturazione. Bluapple invece serve ad assorbire l'etilene e aiuta dunque a mantenere i cibi freschi più a lungo. Il prodotto ha una durata continua di circa tre mesi in un comune frigorifero o in un contenitore, fino a quando non raggiungerà la sua capacità massima di assorbimento. Il costo è di circa 13 euro.
  4. I Food Saver sono sacchetti sottovuoto ventilati che si possono usare in frigorifero e nel congelatore. Si possono riempire, dopo aver cucinato anche il cibo, e si mettono in frigo o nel freezer per poi cucinare gli alimenti all'occorrenza nel forno a microonde. Questi sacchetti è un modo veloce ed economico per avere cibo fresco pronto per quando si vuole mangiare. Il sottovuoto infatti blocca l'umidità e l'ossigeno e rende i sacchetti abbastanza forti per essere inseriti in microonde. Il costo per un singolo sacchetto è di circa 10 euro.
  5. Evriholder Avo Saver è un prodotto specifico per avocado, serve a conservare l'alimento fresco nel lato in cui è stato tagliato. L'Avo Saver impugna infatti il lato inutilizzato dell'avocado e utilizza un solco nella base come ancora opzionale per evitare che il lato tagliato dell'avocado venga in contatto con l'aria e si maturi troppo velocemente. Gli avocado sono troppo costosi da permettere che si perda. Il costo dell'Avo Saver è di appena 3 euro circa.
  6. Il pane è uno degli alimenti che subito si perde. Difficile mantenere il pane fresco a lungo perché a contatto con l'aria tende ad indurirsi irreversibilmente- Le scatole di pane in acciaio inox servono invece a conservare la freschezza dei prodotti più a lungo. Il costo è di circa 20 euro.
  7. Passando dal cibo alle bevande, invece, uno dei prodotti che si perde più facilmente è il vino una volta aperto. Vacu Vin è un modo economico per mantenere la necessaria pressione nelle bottiglie di vino aperte così da conservare il vino più a lungo. Il Vacu Vin Wine Saver dovrebbe mantenere il sapore del vino in bottiglia, come se fosse ermetica, per una settimana. Il prodotto si vende in confezioni di due tappi a circa 8 euro. Così è possibile comprare alimenti freschi senza spendere troppo né danneggiare la salute con conservanti e derivanti.