Dopo il Cyberbunker progettato per accogliere il Cybertruck di Tesla e resistere all'Apocalisse, arriva lo smartphone che ricorda l'iconica autovettura presentata da Elon Musk nel 2019. Si chiama appunto Cyberphone e si basa su iPhone 11 Pro e 11 Pro Max ma l'esterno ricorda il Tesla Cybertruck. Lo smartphone progettato studio di elettronica di lusso russo Caviar è caratterizzato da una custodia in titanio super resistente ispirata al rivoluzionario veicolo elettrico.

Cyberphone è un iPhone 11 Pro e 11 Pro Max modificato nello stile Tesla Cybertruck. Il design dello smartphone presentato dallo studio di elettronica di lusso russo Caviar si ispira al nuovo concetto di veicolo elettrico introdotto da Elon Musk, il CEO di Tesla, il 21 novembre 2019 presso il Tesla Design Center di Hawthorne, California. Cyberphone è infatti caratterizzato da un corpo in titanio che resiste a qualsiasi impatto meccanico esterno. Persino lo schermo, la cover posteriore e i laterali sono ricoperti da piastre metalliche. La protezione per lo schermo in titanio è pieghevole e può essere ruotata verso il basso e intorno alla parte posteriore per diventare un comodo supporto. La custodia di titanio inoltre migliora la funzionalità dello smartphone, senza intaccarne le prestazioni.

Caviar spera che il Cyberphone abbia sul mondo degli smartphone lo stesso effetto dirompente che il Cybertruck di Tesla ha avuto nel settore dei veicoli elettrici. Il mondo dei veicoli stava vivendo un periodo di poca creatività estetica che il lancio del Cybertruck ha completamente scosso con un design per auto rivoluzionario. Come per le automobili, anche il mondo degli smartphone sta vivendo la stessa stasi che Caviar spera di smuovere portando il design "cyber" sul suo ultimo smartphone, il Cyberphone: "Il design del corpo si ispira alla geometria di Tesla Cybertruck.", spiega Caviar, "Allo stesso tempo, è migliorato esteticamente. Le linee precise non sono spiegate solo dalla funzionalità, ma creano anche una componente visiva piacevole".