Quale compro

I 10 migliori tappeti per salotto: guida all’acquisto e recensioni

Un tappeto per il salotto è un complemento d’arredo che da calore all’ambiente, lo rende più accogliente e gli conferisce un tocco di stile. In commercio sono disponibili diversi modelli, rotondi, rettangolari, a pelo lungo o corto, che vanno scelti in base al proprio gusto, all’arredamento della stanza, allo spazio a disposizione e alle dimensione dei mobili. Ecco i migliori tappeti per salotto, sia moderni che classici, scelti in base a misure, design e materiali.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Il tappeto per il salotto è un complemento d'arredo che valorizza il soggiorno, lo arreda con stile e lo rende più caldo ed accogliente. Oltre ad avere una funzione estetica, è un oggetto utile anche per proteggere la superficie del pavimento e per dividere gli ambienti.

Anche se negli ultimi anni erano passati di moda, i tappeti per il salotto sono tornati alla ribalta in versioni moderne, come quelli con forme geometriche, minimal, o a pelo lungo in stile shabby, o, per gli amanti della tradizione, in versioni classiche.

Per sceglierne uno adatto al proprio salotto tra i tanti modelli disponibili in commercio, occorre tenere in considerazione lo stile d'arredamento del soggiorno, le dimensioni, il design, i materiali e la marca.

Scopriamo insieme quali sono i migliori tappeti per il salotto di quest'anno.

Classifica dei 10 migliori tappeti per il salotto

Di seguito un'ampia selezione dei tappeti per salotto delle migliori marche, sia moderni che classici, con relative caratteristiche.

A seconda dell'arredamento, del gusto personale e anche dello spazio a disposizione potrete scegliere un modello classico ed elegante, dalle trame orientali, o magari abbinare un tappeto moderno a pelo lungo o corto.

1. T&T Design miglior tappeto moderno a pelo corto

Linee moderne e fantasia astratta effetto onde nero e grigio antracite per il tappeto a pelo corto di T&T Design, il migliore dal design moderno e con un ottimo rapporto qualità prezzo.

I colori versatili lo rendono facile da abbinare ad un arredamento moderno e il tessuto è davvero semplice da pulire, anche con l'aspirapolvere.

La versione proposta misura 160×230 cm ma lo stesso modello è disponibile anche in altre dimensioni, in modo da scegliere quella migliore da mettere nel vostro salotto.

Il design del tappeto è moderno ed essenziale e riuscirà a completare perfettamente l'arredo del soggiorno.

2. TAPISO Dream tappeto salotto moderno

Se cercate un bel tappeto che stia bene con il vostro arredamento moderno il Tapiso Dream a pelo corto si abbinerà perfettamente al vostro salotto.

Fantasia astratta dalle tonalità del bianco, grigio, nero e rosso per dare un tocco più personale all'ambiente.

Questo tappeto di alta qualità è in polipropilene, a pelo corto, molto leggero e ha uno spessore di circa 8 mm. Inoltre si pulisce facilmente con aspirapolvere o panno umido di cotone con un detergente neutro.

3. ARNTY tappeto soggiorno dal design moderno

Design moderno ed essenziale per il modello Arnty Shaggy, un tappeto in velluto molto soffice e adatto a qualsiasi tipo di salotto.

Questo tappeto per il salotto è realizzato in pelle scamosciata inspessita e ha uno strato intermedio in spugna e un fondo in feltro antiscivolo, che lo rendono resistente e gli impediscono di scivolare anche su pavimenti più lisci come il parquet. Risulta molto morbido al calpestio grazie allo spessore e ai materiali impiegati.

Il tessuto di rivestimento in fibra di poliestere di alta qualità antimacchia ed è dunque molto facile da pulire. Potrete utilizzare un'aspirapolvere o lavarlo a mano.

Ha un pelo medio lungo e misura 160 x 230 cm, ma esiste anche in una versione più piccola 80 x 120 cm,

4. MBUHJ Shaggy tappeto a pelo lungo per il salotto

Il tappeto MBUHJ Shaggy a pelo lungo è un tappeto per salotto lavabile anche in lavatrice molto, soffice al tatto e gradevole al calpestio.

Grazie allo spessore di 4 cm e alla superficie in pile alta assicura una piacevolissima sensazione di comfort. Design semplice, moderno ed elegante per dare un tocco unico all'arredamento del salotto.

Questo modello è realizzato in fibre sintetiche resistenti, trama morbida con strato superiore spesso e caldo. Se cercate un tappeto per il soggiorno grande ed elegante lo Shaggy saprà soddisfare le vostre aspettative. Misura 200 x 300 cm ma è disponibile in tantissime altre dimensioni e colori, da scegliere a seconda delle esigenze.

Il tessuto anti-macchia aiuta a prevenire la formazione di sgradevoli aloni e la superficie in feltro donerà stabilità al tappeto, evitando che possa scivolare sul pavimento.

5. ABC tappeto di design a quadri

Il modello di design ABC è un tappeto per il salotto dal design moderno, con una particolare fantasia astratta ispirata a quadri d'arte che saprà donare particolarità al vostro soggiorno.

Un tappeto moderno a pelo corto da mettere in salotto leggero e facile da pulire con misure 200 x 290 cm. Lo stesso modello è disponibile anche in altre dimensioni per permettervi di scegliere quella giusta in base allo spazio a disposizione.

Il design contemporaneo astratto multicolor conferirà stile al soggiorno, rendendolo più accogliente.

6. SHACOS tappeto tondo in cotone

Se amate i tappeti rotondi dallo stile shabby e ne cercate uno lavabile anche in lavatrice, il modello tondo Shacos in puro cotone è la scelta migliore.

Si caratterizza per una trama fatta a mano, diametro di 120 cm, una fantasia mandala e nappe decorative su entrambe le estremità. Tra le caratteristiche più apprezzate sicuramente l'ottima capacità di assorbimento dell'acqua, protegge bene i pavimenti dall'umidità, dalle macchie e anche dai graffi.

Facile da lavare in lavatrice con acqua fredda (massimo 30° gradi) e tipo di lavaggio delicato.

7. Andiamo Orient tappeto classico a pelo corto

Se avete un salotto dallo stile classico e non sapete che tappeto scegliere il modello Orient di Andiamo saprà valorizzare il vostro arredamento con eleganza.

Questo tappeto a pelo corto si caratterizza per un motivo orientale, con trama floreale e presenta una bellissima nuance di rosso.

Realizzato in polipropilene, un materiale di qualità resistente e permeabile al calore. Questo modello presenta dimensioni 120×170 cm ma è disponibile anche in altre misure, che potrete valutare in base alla grandezza del vostro salotto.

8. Indian Arts tappeto rotondo intrecciato in iuta e cotone

Se cercate un tappeto rotondo dalle linee semplici e i colori naturali il modello Indian Arts è un'ottima alternativa che si abbina bene a diversi colori e tipi di arredo del salone.

Il diametro del tappeto è di 120 cm ed è realizzato a mano in India con materiali naturali come juta e cotone, molto facili da pulire.
Basterà utilizzare un'aspirapolvere o una spazzola per rimuovere polvere e sporco in modo veloce.

Gli amanti dei tessuti naturali come il cotone e la juta sapranno sicuramente apprezzare la bellezza di questi materiali.

9. Sanat tappeto rotondo per salotto

Se avete un angolo relax o volete valorizzare un particolare punto del soggiorno apprezzerete molto il tappeto rotondo Sanat 150 cm.

Soffice, semplice ed elegante saprà ottimizzare alla perfezione i vostri spazi. Un tappeto tondo per il salotto è la soluzione ideale per chi vuole mettere in evidenza un piccolo angolino, con tavolo e lume, in modo rendere unico quello scorcio del salone.

Il diametro è di 150 cm, potete acquistarlo anche più piccolo o più grande se preferite, il colore scelto è una tenue nuance di grigio che saprà dare luce alla stanza.

Il modello è in polipropilene, molto facile da pulire, resistente all'acqua e anche allo sporco. Inoltre i tappeti Sanat Shaggy sono incredibilmente morbidi e sono rivestiti da un materiale spesso, ma ultra soffice.

10. AmazonBasics Modern Plush High-Pile

L'AmazonBasics Modern Plush High-Pile è un tappeto a pelo lungo dal colore neutro, ideale per qualsiasi stile d'arredo e mobilio.

Eleganza e semplicità lo contraddistinguono rendendolo un elemento d'arredo capace di donare morbidezza e calore ad ogni ambiente.

Realizzato in polipropilene lavorato, ha un'ottima resistenza sia alle macchie che all'usura. Si pulisce facilmente con l'aspirapolvere o con un panno umido e del detergente neutro.

Misura 160 x 230 cm ma è disponibile anche in altre dimensioni.

Come scegliere il miglior tappeto per il salotto

Per scegliere che tappeto mettere in salotto vi suggeriamo di individuare tutti i fattori più importanti come design, forma e soprattutto le misure.

Prima di acquistarne uno dovrete capire quale stile si sposa meglio all'arredo del salotto, che colore abbinare e anche le misure dello spazio in cui intendente posizionarlo.

Un buon tappeto deve essere antiscivolo, avere un buono spessore in modo da essere piacevole al calpestio ed essere realizzato in tessuti antimacchia e facili da pulire.

Ecco alcune dritte per scegliere il miglior tappeto per il salotto.

Misure

Prestate molta attenzione alle misure del tappeto che andranno scelte in base allo spazio che avete a disposizione ma anche al mobilio.

Se volete arredare un salone ampio allora potete optare per un tappeto grande, magari rettangolare, in prossimità del divano. Oppure pensare di selezionare più di un tappeto in modo da valorizzare le diverse parti del salotto: passatoia per l'ingresso, tappeto tondo o quadrato (dipende dal tavolo) per la zona pranzo, ampio tappeto rettangolare per l'angolo tv, piccolo tappeto rotondo per la zona lettura con poltrona e tavolino.

Se lo spazio è più ridotto sarà meglio optare per un tappeto dalle dimensioni più piccole. L'importante è sceglierle sempre in base alla posizione e alla metratura della stanza: se va messo davanti al divano, ad esempio, non potrà sporgere più di un 15 cm ai lati altrimenti l'effetto visivo potrebbe essere poco gradevole.

Design: classico o moderno?

Esistono sia tappeti moderni da salotto che modelli dallo stile più classico, come quelli orientali. La scelta dipenderà sia dal vostro gusto personale che, naturalmente, dal tipo di arredo della stanza.

Per l'arredamento dalle linee minimal e materiali ultra moderni vi suggeriamo i tappeti moderni, dal design versatile che sapranno valorizzare al meglio il vostro salotto. Fantasia astratte, linee geometriche, nuance e materiali di ogni genere: la scelta è davvero vasta. Se lo stile d'arredo è shabby scegliete un tappeto dalle tonalità pastello, meglio ancora se a pelo lungo.

Per l'arredo più classico, caratterizzato da materiali pregiati e mobili in legno di una certa importanza, la scelta più indicata sarà un tappeto dal design orientale, i classici persiani, o un modello basic facile da abbinare.

Forma

Oltre alla scelta del tessuto potete anche optare per diverse forme: tondo o rettangolare.

I tappeti rotondi per il soggiorno sono la scelta migliore per arredare un angolo caffè con tavolino, o magari un angolo per la lettura con tanto di lume.

I modelli rettangolari vengono principalmente utilizzati in prossimità del divano, dell'angolo tv o del tavolo da pranzo, a patto che non sia un tavolo rotondo. Se però volete utilizzarlo in corridoio o per delimitare le diverse aree dell'open space potete acquistare un tappeto passatoia.

Materiali

Il tessuto più utilizzato per la realizzazione del rivestimento dei tappeti per il salotto è il polipropilene, un materiale molto apprezzato per resistenza e durevolezza.

In generale il consiglio è di scegliere un tessuto anti-macchia per la superficie e il feltro antiscivolo per la base.

Esistono però diversi materiali che vengono utilizzati e di seguito vi elenchiamo i più diffusi con relative caratteristiche.

  • Cotone: i tappeti realizzati in cotone sono tra quelli più scelti proprio perché possono esser facilmente lavati in lavatrice. Questo tessuto è gradevole al tatto ma poco spesso e quindi non molto isolante.
  • Fibre naturali: juta, bambù o canapa sono tra i materiali naturali più apprezzati nella realizzazione di un buon tappeto. Generalmente i tappeti fatti in fibre naturali sono intrecciati, possono essere pulite con aspirapolvere o panno umido e hanno un'ottima resistenza all'acqua.
  • Tessuti sintetici: i più utilizzati in assoluto. Le fibre sintetiche come polipropilene o nylon presentano innumerevoli vantaggi tra cui la resistenza allo sporco, facilità di pulizia, maggiore durata nel tempo e anche un rapporto qualità-prezzo più conveniente.
  • Lana: molto apprezzata per le sue proprietà termoisolanti e per la naturale morbidezza, la lana è uno dei materiali usati per la realizzazione dei tappeti. Tuttavia nel tempo è stata sempre più sostituita da materiali sintetici perché più resistenti all'usura, facili da pulire ma soprattutto perché la lana lavorata tende a perdere troppo pelo, sporcando l'ambiente.

Tecniche d'intreccio

La morbidezza e la resistenza di un tappeto dipendono dalla tecnica di intreccio utilizzata e dal metodo di tessitura, che può essere a mano o a macchina.

Taftato, annodato a mano, tessitura manuale o meccanica, ecco quali sono le più conosciute.

  • I tappeti annodati a mano sono sottoposti a un processo di tessitura a mano su telaio, una tecnica molto meticolosa che viene impiegata per la realizzazione di tappeti di qualità più elevata, e dunque più pregiati e costosi.
  • Una lavorazione simile e assai pregiata è la "kilim", nota anche come tessitura piatta: un'annodatura artigianale che richiede tempo, ma, soprattutto, mani esperte e precise che sappiano intrecciare accuratamente il filato per ottenere un tappeto piuttosto sottile e senza pelo. Questo tipo di tecnica viene spesso utilizzata per la realizzazione di tappeti con particolari trame e decori -come i motivi geometrici.
  • Una tecnica molto diffusa è il taftato, un tipo di intreccio a macchina, simile all'annodato a mano, ma molto più economico, proprio perché riprodotto da un apposito macchinario. In questo caso la macchina va a sostituire l'azione manuale, inserendo all'interno di una base in lattice il filato per dar poi vita ad un morbido rivestimento. Se da un lato i tappeti taftati sono più economici, dall'altro richiedono un po' di manutenzione in più: per evitare che perdano pelo dovrete passare l'aspirapolvere più frequentemente.
  • Un metodo di tessitura pregiata è quella manuale, una tecnica che richiede una profonda manualità. Durante il procedimento vengono utilizzati telai verticali e orizzontali per intrecciare i diversi fili del tappeto: un processo che non può essere svolto da un singolo professionista, ma da una squadra di artigiani esperti.
  • Tra i tappeti più diffusi in assoluto ci sono quelli realizzati con tessitura meccanica, una tecnica capace di realizzare tappeti con disegni molto particolari, generalmente con una base in lattice sulla quale la macchina tesse i fili del rivestimento. Questo tipo di lavorazione è molto più economica dei tappeti a mano.

Marca

Quando si sceglie un tappeto per il salotto è bene puntare su marche di tappeti affidabili, come T&T Design, Paco Home, Calligaris e Tapiso: tutti brand specializzati nella realizzazione di prodotti di qualità e durevoli. I tappeti delle migliori marche si contraddistinguono per una fattura più pregiata e un costo più elevato dovuto ad una lavorazione più accurata e all'utilizzo di tessuti di qualità, che sono meno soggetti a perdita di pelo, più facili da pulire ma anche più resistenti al trascorrere del tempo.

Spessore

Lo spessore è un altro importante fattore che però viene spesso sottovalutato. Dall'altezza del tappeto dipende la piacevolezza del calpestio, ma anche l'isolamento termico oltre che fonico. I tappeti salotto migliori da questo punto di vista sono quelli con spessore di circa 3 cm – 4 cm. Sono ugualmente morbidi al tatto, ma sicuramente più solidi e resistenti.

Facilità di pulizia

Valutate con attenzione anche la facilità di pulizia del tappeto. Ci riferiamo sia alla possibilità di utilizzare l'aspirapolvere per rimuovere residui dal pelo del tappeto ma anche di lavarlo a mano o in lavatrice.

In generale tutti i tappeti a pelo corto possono essere puliti con l'aspirapolvere, mentre per quelli a pelo lungo sarà meglio impostare la potenza dell'aspirapolvere al minimo in modo da non danneggiare il tessuto del tappeto.

Per il lavaggio in lavatrice invece leggete le indicazioni riportate nelle caratteristiche del prodotto. I tappeti per il salotto lavabili in lavatrice devono essere lavati sempre con programma delicato, nessuna centrifuga e soprattutto niente asciugatrice: devono asciugarsi all'aria.

Alcune tipologie, invece, possono essere lavate a mano con un panno umido e del detergente neutro in modo da non danneggiare il tessuto e comprometterlo.

Prezzo

In base a qualità dei materiali, marca e anche dimensioni può variare il prezzo del tappeto da salotto. L'offerta è molto ampia e sicuramente riuscirete a trovare il complemento d'arredo giusto per il vostro soggiorno in base al budget che intendete spendere.

I tappeti moderni di design o quelli persiani possono avere un costo più alto, giustificato dalla lavorazione e dai tessuti pregiati. Tuttavia con l'utilizzo di materiali sintetici, ugualmente resistenti e morbidi, potrete trovare moltissimi tappeti per il salotto dall'eccellente rapporto qualità-prezzo che sapranno soddisfare i vostri gusti.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
15 regali ecosostenibili per Natale 2021: le migliori idee green e ecologiche
15 regali ecosostenibili per Natale 2021: le migliori idee green e ecologiche
Cyber Monday 2021: le migliori offerte e gli sconti di oggi su Amazon
Cyber Monday 2021: le migliori offerte e gli sconti di oggi su Amazon
Come costruire un presepe fai da te passo passo
Come costruire un presepe fai da te passo passo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni