Un buon braciere si presta a diversi utilizzi e può tornare utile in tutte le stagioni. In primavera, in estate e nelle prime settimane d'autunno può essere utilizzato per cuocere pietanze all'aperto con l'ausilio di una griglia, mentre d'inverno si può sfruttare per riscaldare un ambient esterno o rendere più accogliente una stanza che non gode di un apposito impianto di riscaldamento.

Anche quando viene usato per allestire un fuoco però un braciere può servire a diversi scopi: d'inverno ad esempio può fungere da contenitore e supporto per la legna di riserva da ardere nel camino di casa, mentre d'estate, trasportato all'aperto, può essere riempito con del ghiaccio e fare da frigorifero da campo per pic nic e ritrovi al parco.

Oltre all'indubbia versatilità, il vantaggio principale offerto da un buon braciere rispetto a un barbecue è sicuramente nel prezzo. Queste due tipologie di prodotto possono infatti assolvere alla stessa funzione, con la differenza che il braciere — essendo meno complesso — può arrivare a costare una frazione del prezzo. Affinché l'acquisto si riveli un affare però è fondamentale affidarsi al prodotto giusto, valutando attentamente alcune caratteristiche fondamentali tra le quali i materiali dei quali è composto.

I migliori bracieri da esterno e interno

I bracieri in vendita online e offline sono decisamente numerosi, ciascuno con le proprie caratteristiche. Per chi preferisce evitare di prendere in considerazione decine e decine di opzioni, eccone alcune particolarmente apprezzate nei negozi digitali.

Czaja Stanzteile braciere per giardino Erfurt

Il braciere di Czaja Stanzteile è una buona soluzione — spartana ma efficace — per giardini di ogni dimensione. È fatto in acciaio, con un diametro di 80 centimetri e un'altezza di 32 centimetri che assicurano al braciere una buona capienza. I tre piedi in acciaio assicurano una buona aderenza del braciere su ogni terreno, dall'asfalto al prato, e si possono svitare per poggiare il braciere direttamente al suolo.

Femor braciere da esterno

Il braciere da giardino Femor è un prodotto pratico ma curato anche nel design. Realizzato in acciaio inossidabile, vanta una superficie esterna poggiavivande che ricorda la pietra, una copertura superiore e un coperchio di sicurezza in rete. I quattro piedini in acciaio sono rimovibili mentre nella dotazione è inclusa una griglia da 51 centimetri di lato che copre l'intera superficie utile del braciere.

AmazonBasics  braciere con graticcio

Il braciere proposto da AmazonBasics è un prodotto essenziale ma che offre comunque quasi tutto ciò che serve per iniziare a grigliare. La struttura a base circolare è realizzata interamente in acciaio, semplice da assemblare e con piedi rimovibili. Il diametro del recipiente da 60 centimetri assicura abbastanza spazio per grigliate piccole e medie, mentre nella dotazione sono inclusi protezione parascintille e attizzatoio. L'unico elemento mancante è una griglia, da acquistare separatamente.

Siena Garden braciere

Il braciere Siena Garden è un prodotto essenziale a base circolare, realizzato interamente in metallo ma dal look ricercato, con piedi e manici dal profilo curvo e armonioso. Il recipiente sganciabile ha un diametro da 53,5 centimetri e si posiziona su una base a quattro piedi. La soluzione è decisamente pratica per il trasporto nel giardino o sul terrazzo, ma è meno adatta a chi desidera organizzare grigliate fuoriporta o pic nic con bevande fresche.

AmazonBasics braciere pieghevole portatile

Un altro braciere proposto da AmazonBasic, pensato però per essere facilmente trasportabile e utilizzabile in ogni situazione. I quattro piedini non sono sganciabili ma si ripiegano su loro stessi permettendo di trasportare il prodotto senza dover rinunciare a nulla. Realizzato in acciaio verniciato, il diametro del braciere è di 66 centimetri e l'altezza totale è con piedini dispiegati è di 45 centimetri. Nella dotazione sono inclusi griglia per ceppi, griglia di cottura, borsa per trasporto e attizzatoio.

Peaktop HF11802AA-EU bracieri a propano

Il braciere Peaktop è un prodotto alimentato a propano che oltre a garantire grigliate squisite può arricchire e impreziosire l'allestimento del giardino. Si tratta infatti di un braciere a base circolare realizzato interamente in simil pietra, impossibile da trasportare ma capace di integrarsi alla perfezione nei giardini di dimensioni medie e grandi. L'accensione avviene tramite un sistema elettronico controllato da un quadro comandi nascosto. Il prezzo purtroppo è decisamente elevato.

Amagabeli griglia del camino

La soluzione proposta da Amagabeli è una griglia per brace da posizionare nel camino o al di sotto di una vera e propria struttura dedita alla griglia. Realizzata in ghisa, è perfettamente resistente anche alle temperature più alte e misura 45,6 centimetri di larghezza per 30,7 di lunghezza e 12,4 di altezza. Non richiede montaggio ed è relativamente facile da trasportare. Di contro, si tratta di un attrezzo pesante che non può essere utilizzato per lo stoccaggio del ghiaccio o per grigliare senza adeguati supporti.

Come scegliere il braciere: guida all'acquisto

Chi preferisce scegliere personalmente il braciere ideale si troverà di fronte a un'ampia scelta. Per capire immediatamente qual è il prodotto migliore per il proprio giardino o terrazzo fortunatamente basta osservare poche caratteristiche: i materiali, la presenza di piedi sganciabili, la forma del braciere e le dimensioni.

Materiali

Il materiale è uno degli aspetti più importanti che distinguono un braciere dall'altro. Quelli realizzati in ghisa ad esempio conservano il calore in modo più efficiente rilasciandolo anche per ore dopo lo spegnimento del fuoco, ma sono più pesanti da trasportare rispetto alle controparti in acciaio e prima di essere smontate richiedono più tempo per il raffreddamento. Quelli in acciaio di contro sono più leggeri e possono assumere forme più variegate rispetto alle controparti in ghisa.

Piedi

Un braciere può avere piedi fissi, rimovibili o pieghevoli. I modelli con piedi fissi possono essere più difficili da trasportare ma offrono maggiore stabilità al suolo, mentre quelli con piedini rimovibili si possono utilizzare più facilmente anche come recipienti per il ghiaccio. Le unità con piedini pieghevoli sono le più pratiche per chi trasporta spesso il braciere da un luogo a un altro, ma possono risultare essere poco stabili.

Forma

La scelta della forma del proprio braciere è una questione di gusti, ma non solo. Un braciere a cesto, a seconda della profondità, può contenere più o meno legna e rimanere dunque acceso per una durata maggiore o minore. Un braciere a coppa d'altro canto può essere più trasportabile, oppure utilizzabile più facilmente senza piedini (a patto che il fondo sia piatto e renda possibile poggiare il braciere direttamente a terra).

Dimensioni

Dalle dimensioni di un braciere si può prevedere quanto cibo è possibile grigliare su un'eventuale griglia, quanta legna può contenere e quanto ghiaccio è possibile stoccare al suo interno. Il primo aspetto si può valutare prendendo in considerazione il solo diametro, oppure le dimensioni dei lati; per la capienza totale occorre invece aggiungere al calcolo anche la profondità del braciere e, in caso di braciere circolare anche la forma.