Un compressore ad aria è un macchinario utilizzato per comprimere gas o vapori. Esso viene utilizzato in diverse occasioni, anche quotidiane e banali. Per esempio, esso può essere utile per gonfiare la ruota di un'auto o una bici. Online esistono tantissimi tipi di compressore, basta navigare all'interno della categoria dedicata ai compressori su Amazon, vi renderete presto conto che esistono davvero numerosi tipi di compressore. Per evitare di confondersi e sbagliare acquisto, proviamo ad addentrarci in questo mondo insieme, cercando di chiarire quali sono i modelli migliori in vendita quest'anno e quali sono i tipi di compressore più adatti ad essere utilizzati in casa.

Migliori compressori: confronto recensioni e prezzo

Prima di porre l'attenzione sulle qualità tecniche dei compressori, vogliamo proporvi i migliori prodotti della categoria in vendita nel 2019. Tra tutti, ne abbiamo selezionati 10, sulla base di quelli più acquistati e recensiti, ma tenendo conto anche delle caratteristiche tecniche e del rapporto qualità/prezzo. Ecco quali sono:

Compressore Cenxiny

Si tratta di un compressore d'aria di tipo portatile, che riesce a gonfiare uno pneumatico in 3 minuti, con un flusso d'aria di 35 litri/minuto. È dotato di un manometro digitale, per la lettura e selezione della pressione desiderata: una volta raggiunto il livello da voi impostato, rimarrà stabile. Inoltre, è possibile scegliere tra 3 diversi tipi di pressione. Grazie a questi dettagli tecnici, il lavoro vi risulterà essere più agevole. Può essere collegato facilmente e velocemente alla presa di cui è dotato l'accendisigari dell'automobile ed è provvisto di una lampada LED per permettervi di lavorare anche nelle ore più buie. Potete acquistarlo su Amazon a 32 euro.

Pro: gli utenti hanno particolarmente apprezzato la sua punta in ottone, che permette di avere maggiore presa durante il suo utilizzo.

Contro: al momento, nessuno degli utenti ha riscontrato un mal funzionamento del compressore.

Compressore Einhell da 30 litri

L'Einhell è uno dei marchi più apprezzati da coloro che hanno le conoscenze adeguate per saper riconoscere un buon compressore. Nello specifico, questo modello è provvisto di un serbatoio che raggiunge una capacità massima di 30 litri e di manometro, attraverso il quale la pressione può essere regolata a mano fino ad un massimo di 8 bar. Inoltre, è dotato di un rubinetto di scarico che rende più facile la manutenzione e di 2 piedini e 2 piccole ruote, che ne facilitano il trasporto. La garanzia antiruggine vi permetterà di sostituire il vostro modello gratuitamente per 10 anni. Se vi interessa, potete acquistare questo compressore su Amazon a 121 euro.

Pro: gli utenti hanno apprezzato questo prodotto in particolar modo per la sua silenziosità e per la praticità d'utilizzo.

Contro: alcuni pezzi di questo modello in vendita hanno riscontrato un problema nella chiusura della valvola che blocca le perdite del serbatoio. Il fornitore ha provveduto a sostituire celermente i prodotti difettati.

Compressore Einhell TH-AC

Anche questo modello di compressore appartiene all'azienda Einhell. Si tratta di un modello più compatto del precedente. Le dimensioni ridotte, assieme alla presenza della maniglia, fa sì che il compressione sia trasportabile facilmente. La pressione è regolabile fino a 7 bar, con una fuoriuscita d'aria di 60 litri/minuto. Grazie ai piedini a ventosa di cui dispone, il compressore rimarrà fissato sulla superficie in maniera stabile, permettendovi di lavorare senza correre rischi. È un compressore senza olio, quindi adatto a coloro che ne fanno un uso sporadico e sono alle prime armi. Potete acquistarlo su Amazon a 92 euro e su BricoBravo a 102 euro.

Pro: la sua capienza permette di poter eseguire anche lavori a lunga durata senza dover interrompere il lavoro.

Contro: essendo un modello di compressore senza olio, è adatto ad un uso sporadico, più che quotidiano.

Compressore Einhell da 24 litri

L'ultimo modello di compressore a marchio Einhell che vi presentiamo è un compressore di media qualità, a metà strada tra un compressore ad uso casalingo e un compressore professionale. Ha una capacità massima di 24 litri e la pressione è regolabile fino al raggiungimento degli 8 bar. Può essere collegato alla corrente elettrica ed è provvisto di manometro e attacco rapido. Inoltre, grazie alla presenza di una spia è possibile verificare il livello dell'olio e non temere di rimanere mai senza. La presenza dell'olio è molto importante, perchè garantisce prestazioni più elevate. Trovate questo compressore su Amazon a 99 euro.

Pro: il compressore è dotato di ruote che ne facilitano lo spostamento.

Contro: il prodotto è meno silenzioso del previsto, ma comunque non fastidioso da utilizzare, anche a lungo.

Compressore Montecarlo

Questo modello di compressore è stato rilasciato dall'azienda produttrice ABAC, da tempo inserita nel settore. Grazie al manometro, la pressione è regolabile fino ad un massimo di 8 bar. Il macchinario è provvisto di due ruote anteriori, che ne facilitano il trasporto ed ha un serbatoio molto capiente, che raggiunge i 5o litri. Inoltre, nella confezione sono presenti 5 accessori dati in omaggio: pistola ad aria, pistola per verniciare, pistola per ingrassare, pistola per gonfiare le gomme e tubo per attacco rapido. La presenza di questo kit rende questo prodotto versatile e adatto a diverse occasioni. Funziona tramite tecnologia ad olio. Potete acquistare questo prodotto su Amazon a 140 euro.

Pro: le ruote ne facilitano notevolmente lo spostamento. Inoltre, grazie al kit di accessori, è estremamente versatile e adatto a diverse occasioni.

Contro: gli utenti che ne hanno già fatto uso lo consigliano per lavori di media difficoltà per una resa migliore.

Compressore Pole Position

Anche questo compressore appartiene al marchio ABAC. Ha un serbatoio con una capienza di 24 litri, il cilindro in ghisa e il pistone in alluminio: si tratta di caratteristiche che ne garantiscono risultati di qualità. Inoltre, è provvisto di doppio manometro per la lettura della pressione e possibilità di regolarla manualmente fino ad un massimo di 8 bar. Aspira fino a 190 litri d'aria al minuto. Il dispositivo di raffreddamento permette di evitare un eventuale surriscaldamento durante l'utilizzo. Come il precedente modello, anche questo è provvisto di un kit di 5 accessori dati in omaggio. Potete acquistarlo su Amazon a 110 euro.

Pro: gli utenti lo definiscono il miglior compressore per uso casalingo presente attualmente sul mercato.

 Contro: fino ad ora, non sono stati riscontrati malfunzionamenti nel prodotto.

Compressore Rundong

Si tratta di un compressore portatile. Grazie ad esso, in caso di necessità, potrete gonfiare uno pneumatico in 4 minuti con una compressione d'aria di 35 litri/minuto. Inoltre, è provvisto di un manometro digitale LCD, che consente di controllare la pressione della ruota leggendo i dati sullo schermo. La pressione è preimpostabile: una volta scelto il valore che si preferisce, il manometro regolerà il flusso d'aria in maniera autonoma e automatica, senza superare il livello prescelto. È provvisto di luce LED per agevolare i lavori nelle ore di buio. Perfetto non solo per pneumatici, ma anche per materassi ad aria o palloni. Potete acquistare questo compressore su Amazon a 26 euro.

Pro: nella confezione è compreso un lungo cavo di alimentazione, che consente di raggiungere anche postazioni lontane.

Contro: il prodotto non è estremamente silenzioso, ma il rumore è comunque sopportabile.

Compressore Power Plus

Questo compressore ad olio è provvisto di un serbatoio dalla capienza massima di 24 litri. Il macchinario è provvisto di due manometri e due attacchi rapidi. Potrete regolare la pressione manualmente, fino a raggiungere un massimo di 8 bar. Inoltre, il compressore ha una portata d'aria di 170 litri/minuto ed è caricato ad olio. Grazie alle ruote posteriori e alle dimensioni compatte, è possibile spostare l'attrezzo con facilità. Se siete interessati, potete acquistare questo prodotto su Amazon a 90 euro.

Pro: gli utenti lo hanno trovato adeguato ad un uso prettamente casalingo.

Contro: secondo alcuni utenti, le ruote per il trasporto sono delicate, bisogna muoverlo con attenzione.

Compressore Tacklife

Si tratta di un modello di compressore portatile. Grazie ai 4 ugelli di diversa forma e misura presenti nella confezione, questo macchinario è adoperabile in diversi lavori di tipo casalingo e quotidiano. Inoltre, è provvisto di borsone con manici per conservarlo e riporlo senza occupare spazio e/o rischiare che si rompa. Grazie allo schermo LCD è possibile controllare passo dopo passo il suo funzionamento. La pressione è regolabile fino a 7 bar. La pompa è lunga 70 centrimetri ed ha un flusso d'aria di 40 litri/minuto. Il macchinario è fornito di luce LED regolabile in 3 modalità. Potete acquistarlo su Amazon a 38 euro.

Pro: oltre che essere efficace, il prodotto è definito anche estremamente silenzioso.

Contro: nessun utente ha riscontrato problemi nel suo utilizzo.

Compressore Stanley

Questo compressore d'aria è provvisto di serbatoio con capienza massima di 6 litri. Raggiunge una pressione massima di 8 bar. Le sue dimensioni compatte ed e la leggerezza del suo peso rendono il suo trasporto rapido e agevole. Alla base, ci sono 4 piedini a ventosa, che ne garantiscono la stabilità su una superficie durante il suo utilizzo. È dotato di tubo e pistola. Potete acquistarne uno su Amazon a 87 euro e su BricoBravo a 92 euro.

Pro: è molto potente, pur non essendo professionale, ed è molto maneggevole e facile da trasportare.

Contro: gli utenti non hanno apprezzato la poca silenziosità.

Come scegliere il migliore compressore ad aria

Un compressore è un macchinario che serve ad innalzare la pressione di un gas o del vapore attraverso l'energia meccanica. L'intensità della pressione può essere regolata attraverso il manometro. Diversi sono gli usi che ne se possono fare. Ha funzioni disparate, che vanno dal gonfiare una ruota al verniciare un'automobile. Per questo motivo, in commercio ne esistono diverse tipologie. Una prima distinzione può essere fatta in base al suo funzionamento. A tal proposito, distinguiamo i compressori dinamici e i compressori volumetrici.

I compressori dinamici sono quelli che agiscono tramite la velocità. Più sono veloci, più la compressione è maggiore. L'energia che sfruttano è quella cinetica. Di solito sono i compressori che vengono utilizzati senza olio. Ne esistono di diverse dimensioni.

I compressori volumetrici sono quelli che agiscono tramite dei movimenti meccanici. Sono molto più diffusi dei compressori dinamici perchè adatti al "fai da te". Essi sono economici e richiedono una manutenzione di basso livello. Possono essere sia oil free che con olio.

Compressore a cinghia e compressore portatile

Una seconda distinzione può essere fatta sulla base della trasportabilità. In tal caso distinguiamo tra compressore a cinghia e compressore portabile.

Un compressore a cinghia è pensato per essere utilizzato a livello professionale. Per questo motivo, è dotato di un serbatoio molto capiente e un motore pesante. Solitamente, un compressore a cinghia viene fissato in un punto preciso e non può essere spostato.

Un compressore portatile è pensato per un uso quotidiano e immediato. Non ha un serbatoio ed è provvisto di ruote o maniglia, per rendere più agevole lo spostamento. Non essendo pensato per un uso professionale, avrà una potenza minore, ma garantisce comunque qualità. Può essere utile da tenere in macchina per ovviare ad una ruota sgonfia, ad esempio.

Compressore a olio e senza olio

Un'ultima distinzione va fatta tra i compressori a olio e quelli senza olio.

Un compressore ad olio è un compressore potente, che vi permette di eseguire lavori con continuità dall'inizio alla fine. I compressori ad olio hanno una professionalità maggiore e, quindi, anche un costo maggiore.

Un compressore senza olio è un compressore meno potente del precedente, pensato per eseguire piccoli lavori saltuari. Sebbene sia meno prestante del compressore a olio, il compressore senza olio non inquina e non rilascia sostanze che potrebbero danneggiare chi lo sta utilizzando.

Compressore ad aria: come scegliere il migliore

Una volta comprese queste differenze, passiamo ad analizzare le caratteristiche generali che fanno di un compressore – di qualsiasi tipo sia – il migliore.

Un compressore deve essere potente. La potenza deve essere adeguata al tipo di lavoro che si deve svolgere. Per capire quanto è potente un compressore, bisogna tenere conto dei litri d'aria compressi al minuto e del valore massimo di pressione raggiungibile. Un compressore potente sarà sicuramente molto veloce.

Inoltre un compressore di qualità deve essere accessoriato. Proprio perchè, come abbiamo detto, un compressore svolge diverse funzioni, esso deve essere equipaggiato per tutte le evenienze. Gli accessori più diffusi sono la pistola dedicata al gonfiaggio e quella dedicata alla verniciatura.

Se il compressore è fornito di serbatoio, esso deve essere capiente. Più il serbatoio è capiente, più sarà lunga la durata del compressore, consentendovi di portare a termine il vostro lavoro.

Se invece si tratta di un compressore portatile, esso dovrà essere pratico e manegevole. Solitamente, per questo motivo, i compressori portatili, hanno dimensioni compatte.

In conclusione, un compressore deve essere anche silenzioso, per non disturbarvi durante il suo utilizzo e lasciarvi la giusta concentrazione per portare a termine il lavoro.

Ora che sapete tutto quello che c'è da sapere sui compressori, la scelta del modello adatto alle vostre esigenze dovrebbe essere semplice. Se invece avete ancora dei dubbi, vi rimandiamo ai modelli di compressori proposti nella categoria dedicata di Amazon.