Il tagliasiepi elettrico è un attrezzo molto utile per la cura e la potatura delle siepi e per diverse attività di giardinaggio e per il fai da te. I tagliasiepi elettrici sono una specie di sega con una spada con seghettature per distanziate che aiutano a tagliare senza fatica anche i rami più fitti e spessi delle siepi. Utilizzato sia per uso professionale che domestico da chi ama dedicarsi ad attività green, il tagliasiepi elettrico aiuta a regolare l'altezza delle siepi e a dare loro una forma più o meno geometrica in base a gusti ed esigenze. Inoltre, il tagliasiepi elettrico non va confuso con il decespugliatore elettrico in quanto si tratta di due strumenti similari ma dai differenti utilizzi.

Scegliere di acquistare un tagliasiepi elettrico può rivelarsi una scelta saggia: non trattandosi di operazioni particolarmente delicate che necessitano di una mano esperta, il costo del giardiniere può essere ammortizzato da un po' di buona volontà e dallo strumento giusto.

In commercio si trovano tagliasiepi elettrici con caratteristiche e specifiche differenti: basterà dare un'occhiata alla sezione di Amazon dedicata ai tagliasiepi per rendersi conto della grande varietà di modelli in vendita.

I migliori tagliasiepi elettrici: classifica 2020

In questa guida abbiamo selezionato i migliori tagliasiepi elettrici in vendita su Amazon classificandoli in base al rapporto qualità/prezzo, le specifiche tecniche e le recensioni degli utenti che hanno già acquistato e testato il prodotto.

1. Tagliasiepi elettrico Bosch AHS 45-16

Motore monofase da 420 W di potenza e lama da 450 mm, il tagliasiepi elettrico Bosch è il prodotto con il maggior numero di acquisti e le recensioni migliori. Con il suo peso di 2,6 kg, questo prodotto è leggero e compatto, facile da maneggiare e dal design ergonomico pensato per non affaticare braccia e schiena.

La tecnologia High Power del motore garantisce un taglio potente dallo spessore di 16 mm. Buono il bilanciamento dell'attrezzo che rende pratiche e sicure le attività di potatura. Ideale per il taglio di siepi giovani di piccole e medie dimensioni. Numero di corse a vuoto per minuto: 3400.

Pro: leggero e maneggevole, permette tagli sia in orizzontale che in verticale.

Contro: alcuni utenti trovano scomoda l'accensione a due pulsanti però è un'importante misura di sicurezza che impedisce accensioni accidentali della lama.

2. Tagliasiepe elettrico Black+Decker GT5560-QS

Il tagliasiepi a filo del brand Black+Decker ha un motore dalla potenza elettrica di 550 W ed una lama dalla lunghezza di 60 cm. Impugnatura ergonomica ed antiscivolo per una presa sicura, il tagliasiepi ha un peso di 2,9 kg consentendo una buona praticità di uso e maneggevolezza senza affaticare le braccia. Le lame sono distanziate di 25 mm e la particolare forma angolata e il doppio movimento di taglio permettono una potatura più decisa e forte, l'ideale per siepi dalle medie dimensioni.

Particolarmente apprezzato è il sistema di sicurezza di cui è dotato il tagliasiepi che blocca il movimento delle lame appena dopo 1 secondo di sosta. Dotato di gancio fissa-cavo per evitare disinserimenti improvvisi, il numero delle corse delle lame raggiunge i 1870 al minuti.

Pro: buone le performance della lama che riesce a svolgere senza difficoltà anche tagli di precisione.

Contro: alcuni utenti hanno riscontrato un leggero surriscaldamento del motore dopo qualche ora di incessante attività, comunque accettabile vista la potenza del motore stesso.

3. Tagliasiepi elettrico Makita DUH523Z

Anche il tagliasiepi elettrico Makita si presenta leggero e maneggevole, forse anche più pratico perché è alimentato a batterie anziché dal filo elettrico. Tensione elettrica da 18 volt, la lama ha una lunghezza di 52 cm ed effettua un buon taglio, netto e potente, senza costringere a ripassare più volte negli stessi punti.

Anche i materiali con i quali è costruito il tagliasiepi sono di ottima fattura: la plastica è di buona qualità e molto resistente.  Molto silenzioso, questo modello di Makita permette una presa salda facilitata anche dall'assenza di vibrazioni durante l'utilizzo. Peso di 3,3 kg e numero di corse della lama che raggiunge i 2700 corse al minuto.

Pro: Solidità dei materiali e buona qualità del taglio. Basso livello di sonorità.

Contro: la batteria non è fornita in dotazione ma la spesa per l'acquisto è relativamente bassa.

4. Tagliasiepi elettrico Einhell GH-EH 4245

Punto di forza del tagliasiepi elettrico Einhell è la lama realizzata in acciaio tagliato a laser e levigata al diamante dalla lunghezza di 51 cm. Il peso da 2.5 kg permette di lavorare per lungo tempo senza stancarsi, favorendo una buona manegevolezza dello strumento. La praticità di utilizzo è data anche dalle lame, taglienti su entrambi i lati e con movimenti opposti per un taglio rapido e deciso.

Potenza da 420 W, doppia impugnatura anteriore e frontale, ergonomiche e antiscivolo, il tagliasiepi presenta un interruttore di sicurezza a due mani oltre ad una piccola barriera in plastica alla base della lama per evitare che i detriti possano colpire le mani. Numero di tagli al minuto di 3200.

Pro: ottimo rapporto qualità/prezzo che offre prestazioni ottimali ad un prezzo vantaggioso.

Contro: il filo da collegare alla presa elettrica potrebbe risultare corto se si deve coprire una distanza lunga ma basta un prolunga per aumentare il raggio d'azione.

5. Tagliasiepi elettrico Black+Decker

Altra proposta del brand Black+Decker, questo tagliasiepi elettrico si differenzia dal modello precedente dello stesso brand per l'alimentazione non più tramite cavo elettrico ma a batterie a ioni di litio. Impugnature ergonomiche, le mani sono protette da una piccola barriera posta di fronte l'impugnatura frontale così da bloccare eventuali detriti.

La lama ha una lunghezza di 45 cm e la distanza che intercorre tra le lame è di 18 mm, ideale per siepe di medie dimensioni, con doppia azione e asimmetriche. Dotato di tecnologia e-drive che rende poco faticoso anche il taglio dei rami più resistenti, il tagliasiepi ha un peso di appena 2,6 kg per un utilizzo senza sforzo anche per potature più impegnative. Corse della lama 1300/min.

Pro: peso ridotto e assenza di filo che garantiscono una maggiore praticità del tagliasiepi.

Contro: La batteria non è fornita in dotazione ma è possibile scegliere di includerla.

6. Tagliasiepi elettrico Bosch AHS 70-34

Prodotto ideale per la potatura di siepi di grandi dimensioni, il tagliasiepi Bosch AHS 70-34 ha il suo punto di forza nella lama dalla lunghezza di ben 70 cm che rende estremamente semplice il taglio anche dei rami più spessi e resistenti. Motore ad alte prestazioni che raggiunge una potenza di 700 W, le impugnature frontale e posteriore hanno un rivestimento Softgrip che offre un ottimo bilanciamento dell'attrezzo ed una presa sicura.

La lama è tagliata al laser e rettificata al diamante per tagli netti e precisi e il passo dei denti da 34 mm aiuta nella potatura di rami vecchi o particolarmente intricati. Inoltre, i denti posti sulla zona anteriore della lama riescono a recidere rami fino a 38 mm di diametro. Peso di 3,9 kg e corse a vuoto della lama pari a 3400 corse/min.

Pro: ottime prestazioni soprattutto con siepi di grandi dimensioni dai rami particolarmente spessi ed intricati.

Contro: il peso è leggermente maggiore rispetto ad altri tagliasiepi ma il buon bilanciamento dell'utensile ne permette un utilizzo anche prolungato senza affaticamenti.

7. Tagliasiepi elettrico TECCPO TAHT02G

Tecnologia e comfort di utilizzo per il tagliasiepi elettrico di TECCPO che garantisce un lavoro efficiente con poco sforzo. La lama ha una lunghezza di 51 cm con funzionamento a doppia azione con un sistema di protezione che permette di tagliare anche punti in prossimità di pavimentazioni o muri senza correre il rischio di danneggiare la lama. Motore dalla potenza di 500 W, l'impugnatura frontale è rivestita in gomma per un maggiore comfort ed è dotata di tecnologia D-grip che facilita il taglio da qualsiasi lato per poter utilizzare l'utensile in maniera sicura anche in punti poco accessibili.

Taglio della lama sicuro e deciso, il tagliasiepi riesce a tagliare rami di medie e grandi dimensioni fino a 24 mm di spessore. Barriera di protezione per le mani e peso di 2,6 kg.

Pro: la tecnologia d-grip dell'impugnatura frontale facilita le attività di potatura su qualsiasi lato della siepe.

Contro: il raggio d'azione potrebbe risultare limitato per chi deve coprire una distanza importante, basterà, però, collegare al cavo di alimentazione una prolunga elettrica.

8. Tagliasiepe elettrico Makita UH5570

Uno dei migliori modelli per rapporto qualità/prezzo, il tagliasiepe elettrico Makita UH5570 ha un motore dalla potenza di 550 W e una lama di 55 cm. Punto di forza è la maneggevolezza garantita dalle 3 diverse impugnature, quella frontale e due posteriori poste ad angolazioni differenti, che permettono una presa salda e comoda in tutte le condizioni di utilizzo e dal materiale antiscivolo di cui sono rivestite.

La spada ha una distanza delle lame pari a 28 mm ed uno spessore del taglio di 18 mm. Ottimo il sistema di sicurezza che prevede per questo tagliasiepi ben 3 interruttori: il motore sarà avviato solo quando saranno premuti almeno due interruttori. Il manuale di istruzioni specifica quali interruttori premere a seconda che si desideri effettuare un taglio orizzontale, verticale o lavorare da lontano.

Pro: ottimo rapporto qualità/prezzo in relazione ad altri prodotti della stessa fascia economica.

Contro: Per alcuni utenti il sistema di interruttori risulta scomodo ma in realtà si tratta di un sistema di sicurezza che permette l'utilizzo del tagliasiepe Makita anche ai meno esperti.

9. Tagliasiepe elettrico Stihl HSA 25

Se non avete siepi particolarmente grandi e siete alla ricerca di un utensile pratico e comodo per potare e curare cespugli o piante ornamentali, allora questo tagliasiepi di Stihl è il prodotto ideale. Piccolo, comodo e maneggevole, il tagliasiepi di Stihl è alimentato da batteria agli ioni di litio ed è dotato di una lama di 20 cm con passo dei denti di 19 mm. Impugnatura ergonomica con rivestimento in gomma, il taglio della lama è preciso grazie ai coltelli a doppio colpo. L'accumulatore agli ioni di litio ha un voltaggio di 10,8 V che garantisce al tagliasiepi un'autonomia di 110 minuti.

Oltre alla batteria e alla base di ricarica, in dotazione vengono forniti un coltello per il taglio dell'erba e una custodia per il trasporto con occhielli per attacco alla parete.

Pro: perfetto per attività di rifinitura e per il taglio di siepi e cespugli con foglie piccole e rami dallo spessore di 8 mm.

Contro: Non è adatto a lavori di potatura più complessi in quanto è pensato per essere ottimale nella cura dei dettagli e nella rifinitura di siepi di piccole dimensioni.

10. Tagliasiepi elettrico Einhell GC-HH 5047

Il tagliasiepi telescopico elettrico di Einhell è un ottimo attrezzo per la cura di siepi particolarmente alte senza dover ricorrere all'utilizzo della scala. Il manico telescopico ha un'altezza regolabile che può raggiungere fino ai 2,4 metri con un'impugnatura supplementare regolabile che consente una presa salda e sicura del tagliasiepi.

Il motore ha una potenza di 550 W e la lama in acciaio tagliata a laser e diamantata ha una lunghezza di 47 cm e una distanza tra le lame di 20 mm per un taglio ottimale e deciso. L'angolo di taglio può essere regolato così da assumere la posizione migliore e più comoda anche grazie al supporto della cinghia di trasporto regolabile che aiuta a non affaticare la schiena.

Pro: buona la regolazione dell'angolo del taglio che semplifica le attività di potatura.

Contro: alcuni utenti reputano il tagliasiepi leggermente pesante ma la cinghia di trasporto e le impugnature supplementari aiutano a distribuire bene il peso e ad alleggerirlo.

Come scegliere un buon tagliasiepi elettrico

Se l'ampia varietà di modelli di tagliasiepi elettrici in commercio rischia di confondere le idee, con questa guida all'acquisto sarà più facile capire quale modello sia il più adatto alle proprie esigenze. Prima di procedere all'acquisto è importante valutare fattori quali la potenza, la qualità del taglio e la praticità d'uso per non correre il rischio di trovarsi con un attrezzo poco adatto alla cura della nostra siepe. Ogni tagliasiepi infatti è pensato per offrire prestazioni efficaci con determinate tipologie di piante dai rami più o meno spesso. Scopriamo insieme come valutare tutti questi fattori.

Potenza

Il primo fattore utile per effettuare una prima selezione dei migliori tagliasiepi elettrici è la potenza. Se parliamo di tagliasiepi alimentati da cavo elettrico, la potenza sarà espressa in watt; per i tagliasiepi a batteria, invece, la potenza sarà indicata dal voltaggio.

In genere, i tagliasiepi elettrici hanno una potenza che va dai 400 agli 800 watt. Più è alto il wattaggio dell'utensile maggiore sarà la potenza e, di conseguenza, migliore sarà la qualità e la velocità del taglio. La potenza deve essere scelta in base alle attività da svolgere: più ampio è lo spessore dei rami da tagliare, maggiore dovrà essere la potenza del nostro tagliasiepi.

Da non sottovalutare che la potenza incide sulla maneggevolezza dell'attrezzo perché un motore più performante avrà un peso maggiore ed inciderà, dunque, sulla praticità del tagliasiepi.

Lama e qualità del taglio

Il secondo aspetto da valutare è la spada del tagliasiepi. Anche in questo caso, la scelta deve essere fatta tenendo in considerazione il tipo di siepe da regolare. Per una siepe che si sviluppa in altezza sarà necessario un tagliasiepi con una lama particolarmente lunga mentre attività di precisione e rifinitura vanno svolte con una lama decisamente più piccola.
I modelli in commercio offrono lame dalla lunghezza che va dai 30 fino ai 70 centimetri: orientare la nostra scelta verso un tagliasiepi con una spada da circa 50 cm ci permetterà di avere un attrezzo versatile, da poter utilizzare per più attività e pratico da usare.

Una volta definita la lunghezza, passiamo a valutare il passo lama, ossia la distanza che intercorre tra due lame della spada. Più è ampio lo spazio tra le lame, più il tagliasiepi sarà in grado di tagliare rami dallo spessore maggiore e siepi particolarmente resistenti o intricate. Un minor passo di lama, invece, sarà più efficace e preciso con siepi giovani, di media grandezza e con rami sottili. Il passo lama, quindi, è direttamente legato allo spessore massimo di taglio supportato dal tagliasiepi. I modelli più economici presentano uno spessore di taglio che va dai 15 ai 20 mm mentre tagliasiepi destinati ad un uso più professionali possono raggiungere anche i 40 mm di spessore di taglio

Anche la velocità del taglio, espressa in gir/min, è una caratteristica da valutare. Questo valore è strettamente connesso alla potenza del tagliasiepi: una potenza maggiore garantirà un numero più alto di giri al minuto della lama andando così ad incidere sulla qualità e sulla performance del taglio. Per siepi dai rami spessi, duri ed intricati è bene scegliere un tagliasiepi potente e con un maggior numero di giri al minuto.

Praticità d'uso

La maneggevolezza del tagliasiepi è un aspetto fondamentale per questo strumento che, in molti casi, dovrà essere utilizzato per attività spesso lunghe. Valutarne il peso, quindi, permetterà di farci un'idea sulla leggerezza del tagliasiepi e sulla possibilità o meno di poterlo adoperare anche per potature più impegnative senza affaticarci troppo.
I tagliasiepi elettrici in commercio hanno un peso che va dai 2,5 ai 4 chili. In genere, peso e potenza non sono valori strettamente collegati: un tagliasiepi leggero non sarà per forza meno potente di uno che peserà qualche grammo in più.

Altro aspetto legato alla praticità d'uso è il raggio d'azione del cavo di alimentazione che, nella maggior parte dei modelli, non è mai particolarmente lungo rendendo quindi necessario l'acquisto di una prolunga.
Questo aspetto viene del tutto eliminato nei tagliasiepi a batteria che, non necessitando di una presa di corrente, hanno un raggio d'azione illimitato. Con i modelli a batteria, però, si dovrà valutare l'autonomia del tagliasiepi che dipenderà dalla capacità della batteria. I modelli in commercio offrono un'autonomia più che soddisfacente, circa un paio d'ore.
In caso di operazioni di potatura più lunghe, saremo costretti a interrompere le attività e ad aspettare che lo strumento si ricarichi. Inoltre, se scegliamo di orientare la nostra scelta su un tagliasiepi a batteria, è importante accertarsi se le batterie e la base di ricarica siano fornite o meno in dotazione.

Maneggevolezza e facilità di utilizzo sono legate anche alle impugnature: i tagliasiepi elettrici ne hanno due, una posteriore ed una anteriore che aiutano a distribuire il peso dello strumento su entrambe le braccia, favorendo una presa più salda e maggiore precisione. Esistono modelli che prevedono anche la possibilità di ruotare l'impugnatura posteriore per favorire comodità e precisione anche nelle operazioni più complesse.

Sistemi di sicurezza

Il tagliasiepi è un attrezzo delicato, potenzialmente pericoloso se utilizzato da mani inesperte. Per evitare qualunque tipo di rischio, quasi tutti i modelli di tagliasiepi elettrici in commercio sono dotati di uno o più sistemi di sicurezza così da limitare al minimo il rischio di farsi male.

I dispositivi di di sicurezza più diffusi sono:

  •  sistema doppio di accensione: per avviare il tagliasiepi è necessario premere contemporaneamente due interruttori, alcuni modelli ne prevedono addirittura tre. Questo sistema elimina quasi del tutto il rischio di accensioni accidentali o impreviste della lama;
  • blocco automatico delle lame dopo uno o due secondi di inutilizzo dell'utensile;
  • barriera di protezione tra l'impugnatura frontale e la base della lama per evitare che la mano possa entrare in contatto con la lama, con detriti o schegge di legno.

Dove acquistare il miglior tagliasiepi elettrico

Ora che abbiamo le idee più chiare sui migliori modelli in commercio e sui fattori da valutare per acquistare il tagliasiepi più adatto alle nostre esigenza, non ci resta che procedere all'acquisto. Quasi tutti i negozi di bricolage e fai da te vendono qualche modello di tagliasiepi elettrico. Se invece volete avere libertà di scelta e valutare quanti più modelli possibili, potete dare un'occhiata alla sezione di Amazon dedicata ai tagliasiepi elettrici e approfittare di qualche sconto.