21 Ottobre 2021
09:52

La stanza delle meraviglie dove si cammina tra le nuvole, a più di 300 metri di altezza

Inaugura oggi a New York la prima esperienza artistica multisensoriale e rivoluzionaria che ti permette di camminare tra le nuvole. Si chiama Air ed è l’installazione immersiva creata dall’artista Kenzo Digital che ha inserito una vera e propria stanza delle meraviglie in cima al grattacielo One Vanderbilt da cui guardare lo skyline di New York non sarà mai più lo stesso.
A cura di Clara Salzano
L’installazione Air di Kenzo Digital photo credit: SUMMIT One Vanderbilt
L’installazione Air di Kenzo Digital photo credit: SUMMIT One Vanderbilt

Per chi ha in programma di vistare New York c'è un nuovo indirizzo che bisogna per forza segnare in agenda. Si tratta del grattacielo Summit, One Vanderbilt, l’edificio commerciale più alto di Midtown Manhattan e tra i primi trenta edifici più alti del mondo. L'edificio è la nuova attrazione in città non solo per la sua altezza vertiginosa ma perché accoglie la prima esperienza artistica multisensoriale e rivoluzionaria che ti permette di camminare sulle nuvole. Si chiama Air ed è un'installazione permanente immersiva creata dall'artista Kenzo Digital che ha inserito una vera e propria stanza delle meraviglie in cima al grattacielo One Vanderbilt da cui guardare lo skyline di New York non sarà mai più lo stesso.

Cosa si prova a camminare tra le nuvole

L'installazione Air di Kenzo Digital apre al pubblico il 21 ottobre 2021. L'opera è una delle esperienze artistiche più grandi e strabilianti del mondo. Si trova a più di 300 metri di altezza, in cima al grattacielo One Vanderbilt e attraverso un gioco di superfici riflettenti offre la sensazione di camminare tra le nuvole e i grattacieli di New York.

Per visitare l'incredibile installazione si accede alla piattaforma panoramica Summit del One Vanderbilt attraverso il nuovo ascensore vertiginoso dell'edifico che offre la possibilità di godere di una delle migliori viste panoramiche di New York. Giunti al 91° piano, si entra in un spazio di tre livelli rivestito di vetri e specchi che permette di vivere un esperienza unica che sfida la percezione dello spazio.

All’interno di Air di Kenzo Digital nel Summit One Vanderbilt
All’interno di Air di Kenzo Digital nel Summit One Vanderbilt

Dalla stanza delle meraviglie si gode di vista che spazia da Coney Island allo zoo del Bronx a New York, e i visitatori hanno la sensazione di fluttuare nel cielo grazie al gioco di riflessi di Air di Kenzo Digital, artista famoso per le sue installazioni strabilianti ed emotivamente potenti nello spazio fisico:  "Per Air abbiamo creato un'opera che porta una narrazione innovativa nella migliore vista di New York City, prendendo la tela del ponte di osservazione del Summit ed elevandola in un'esperienza trascendente ed euforica", spiega Kenzo Digital, "Air risveglierà i tuoi sensi, trasformerà il tuo rapporto con lo spazio fisico e ti offrirà una prospettiva completamente nuova sulla natura. Air sarà la massima espressione della democratizzazione dell'arte: un'esperienza rivelatrice indipendentemente dall'età, dall'origine o dal percorso di vita".

Smart working a 2.173 metri di altezza: sul Monte Bianco l'ufficio più alto d'Italia
Smart working a 2.173 metri di altezza: sul Monte Bianco l'ufficio più alto d'Italia
Moon: apre il resort a forma di Luna alto quasi 300 metri
Moon: apre il resort a forma di Luna alto quasi 300 metri
La camera con vista più alta d'Europa: dove si trova e quanto costa dormirci
La camera con vista più alta d'Europa: dove si trova e quanto costa dormirci
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni