Le pale da neve sono degli attrezzi indispensabili quando arriva l'inverno per sgomberare dalla neve le strade o l'ingresso delle abitazioni. Chi vive in zone particolarmente fredde e nevose sa bene quanto la neve possa rappresentare un vero e proprio disagio per la viabilità durante gli inverni più rigidi. Mentre sul suolo pubblico agiscono gli spazzaneve nelle proprietà private è indispensabile utilizzare una pala da neve manuale per sgomberare le strade.

I modelli disponibili in commercio possono essere in plastica, acciaio o alluminio e presentano forme e dimensioni diverse a seconda che si debba alzare la neve, spostarla o raschiare il nevischio. In questa guida vi proponiamo alcune tra le migliori pale per neve. Nella scelta dei prodotti abbiamo cercato di variare tra i vari attrezzi in modo che possiate trovare quello giusto per affrontare il lungo inverno.

Le 10 migliori pale da neve

Nella seguente lista troverete le migliori pale da neve. Abbiamo selezionato i seguenti prodotti tenendo in considerazione i modelli, i materiali e le recensioni degli utenti che li hanno acquistati online.

1. FALCI 249014MPA

Il primo è questo badile da neve FALCI 249014MPA. Parliamo nello specifico di una pala da neve in plastica con un profilo in alluminio per incrementarne la resistenza.

Il manico è realizzato invece in legno e risulta particolarmente comodo e maneggevole durante le operazioni di rimozione della neve. Interessante anche notare il peso del prodotto che si attesta su 1,7 Kg il che lo rende comodo da utilizzare senza affaticarsi in maniera eccessiva.

Per quanto riguarda la lama questa è larga ben 45 centimetri e permette di raccogliere una grande quantità di neve e ghiaccio ad ogni spalata. Un prodotto basic ideale soprattutto per chi è alla ricerca del suo primo attrezzo per spalare la neve.

Dimensioni: 40 x 45 x 150 cm

2. Fiskars

Passiamo al secondo modello con questa pala Fiskars. Il design finlandese la rende, oltre che molto gradevole, anche estremamente compatta ideale, ad esempio, per spalare la neve intorno all'auto.

Parliamo di una pala da neve manuale con una larghezza di 22 centimetri la quale risulta molto comoda da utilizzare. Il manico è ergonomico e presenta la classica forma a T che la rende molto pratica anche indossando i guanti invernali.

L'intera pala è realizzata in plastica, rinforzata a sua volta con fibra di vetro per renderla più resistente. Il peso è davvero ridotto pari a soli 500 grammi, che strizzano l'occhio a una maggiore maneggevolezza.

Dimensioni: 70 x 29.5 x 18.5 cm

3. Fiskars Spingineve

Questo badile da neve di Fiskars Spingineve è un'altra valida alternativa per ripulire vialetti e ingressi delle abitazioni. La pala è pensata infatti per rimuovere grandi quantità di neve dal suolo in modo rapido e semplice.

Il manico è ergonomico e presenta la classica impugnatura a D che permette di evitare sforzi eccessivi e di bilanciare correttamente il carico di lavoro evitando di causare danni alla schiena. Il manico inoltre è pensato per poter essere utilizzato a una o a due mani.

La pala è larga ben 53 centimetri il che è decisamente sopra la media rispetto ad altri prodotti di questo tipo. Per quanto riguarda i materiali la testa è in plastica rinforzata mentre il manico è composto da un mix tra plastica e alluminio.

Dimensioni: 52 x 9 x 155.5 cm

4. AA Car Essentials

Tra gli attrezzi per spalare la neve, questo modello AA Car Essentials è sicuramente tra i più versatili. Nello specifico si tratta di una pala pieghevole da avere sempre con sé che può rivelarsi un ottimo alleato anche come strumento di riserva in caso di necessità.

In genere è maggiormente indicata per essere tenuta nel veicolo e per essere utilizzata all'occorrenza. Inclusa nel prezzo arriva anche una pratica borsa per poterla conservare evitando che si rovini. Il manico presenta un'impugnatura ergonomica che la rende semplice e confortevole da tenere in mano.

La lama è in acciaio, un materiale davvero molto resistente, in grado di garantire delle prestazioni davvero ottime. Come detto si tratta di un modello davvero molto versatile da piegare e tenere sempre con sé.

Dimensioni: 25.6 x 16.4 x 6.8 cm

5. ORIENTOOLS

Da tenere in considerazione anche questa pala da neve ORIENTOOLS, dall'ottimo rapporto qualità prezzo. La maniglia è realizzata in alluminio e presenta dei comodi pulsanti che permettono di regolarne la lunghezza.

L'impugnatura è a T e permette di utilizzare la pala in maniera pratica e comoda. La pala è realizzata in polipropilene e assicura un'ottima resistenza alla ruggine e alle basse temperature, oltre a essere molto robusto e resistente con carichi fino anche ai 35 Kg.

La pala può essere facilmente smontata in tre pezzi in modo da poterla trasportare anche in uno zaino o in auto e averla sempre a disposizione. In totale il prodotto pesa poco più di 500 grammi risultando particolarmente versatile.

Dimensioni: 35.56 x 22.35 x 5.08 cm

6. vidaXL

Il prossimo è questo modello di pala vidaXL. Nello specifico si tratta in questo caso di una vera e propria pala da neve con ruote che permette di ottimizzare il lavoro limitando gli sforzi.

La testa della pala è realizzata in metallo zincato, un materiale che assicura una certa resistenza alla ruggine e alle basse temperature. La singola lama misura 74 x 46 cm il che permette di spalare una grande quantità di neve.

Le ruote hanno un diametro di 25 cm e girano in maniera fluida anche su terreni particolarmente ghiacciati. L'articolo pesa in totale 12,1 Kg ma, grazie per l'appunto alle ruote, risulta molto semplice e comodo da spostare.

Dimensioni: 103 x 74 x 46 cm

7. Kibros set 3 pale

Se cercate qualcosa di più completo, potete prendere in considerazione questo set di 3 badili da neve di Kibros. Tutte e 3 le pale incluse nel kit sono realizzate in robusto alluminio che permette di rimuovere in maniera efficace la neve.

Trattandosi di 3 prodotti separati è possibile utilizzarle anche per altre mansioni come spalare il carbone, segatura e altri materiali. L'impugnatura è abbastanza lunga e permette di rimuovere la neve senza sforzo e, soprattutto, senza doversi abbassare eccessivamente compromettendo la schiena.

Importante parlare anche del prezzo, davvero conveniente se si considera che si tratta di un set completo.

Dimensioni: 153 x 29 x 17 cm

8. GARTLER PD-02456

Ritorniamo su un modello di pala da neve con pneumatici. Nello specifico il prodotto è regolabile in 5 diverse inclinazioni il che lo rende altamente personalizzabile in base al proprio fisico e metodo di lavoro.

Anche il manico è regolabile in 5 altezze differenti in modo da trovare quella perfetta per sè. La pala è rivestita con un bordo in gomma che ottimizza le operazioni di rimozione della neve e attenua i rumori.

Anche le ruote sono di ottima qualità e facilitano di molto gli spostamenti nonostante i 12,1 Kg di peso totale.

Dimensioni: 75.6 x 50.6 x 15.2 cm

9. Draper 19174

Questo modello di pala Draper 19174 è l'ideale per chi cerca un prodotto economico ma comunque funzionale.

In particolare parliamo di una pala tuttofare che può tornarvi utile sia per spalare la neve che per rimuovere segatura, carbone, sporcizia e materiali vari.

La lama, da sola, è lunga 345 mm il che permette comunque di spalare un buon quantitativo di neve. L'intera struttura è in plastica la quale garantisce una resistenza davvero notevole. In definitiva un prodotto per uso quotidiano adatto praticamente a tutti.

Dimensioni: 116 x 37.2 x 19.4 cm

10. COFIT

Concludiamo con quest'ultimo modello di badile da neve. In questo caso si parla di una pala con impugnatura retrattile. In questo modo è possibile regolare il manico in base alla propria altezza fino a un massimo di 110 cm.

Il materiale è di sicuro il punto forte di questo prodotto in quanto è realizzato completamente in alluminio superiore. Questo garantisce una resistenza decisamente eleata anche con carichi che sfiorano i 40Kg.

Nonostante questo l'intero prodotto pesa solo 746g, ovvero circa 1/3 di una pala in acciaio, permettendo di lavorare in maniera comoda e pratica. Il manico è staccabile in modo da utilizzare la pala come attrezzo portatile.

Dimensioni: 109.2 x 21.1 x 109.2 cm

Guida all'acquisto: come scegliere una pala da neve

Dopo aver visionato le pale da neve più interessanti in commercio è il momento di soffermarsi su tutti quegli aspetti che possono incidere sulla scelta di un modello.

Prima di acquistare una pala è importante capire quali sono i fattori decisivi da tenere d'occhio. Vediamoli insieme.

Tipo di pala

Guardando i diversi prodotti che abbiamo inserito nella nostra classifica vi sarete accorti che le pale per neve non sono tutte uguali tra loro. Molto infatti dipende dall'utilizzo che ne dovrete fare e, per ogni applicazione pratica, può essere più utile una tipologia di pala rispetto a un'altra.

Nello specifico i vari tipi di pale sono:

  • Pala o badile da neve tradizionale: la classica pala dotata di una lama da 45 a 60cm generalmente piatta. Questa è utile per sollevare la neve nei luoghi dove le pale a spinta non riescono ad arrivare.
  • Spintore o spingineve: questi presentano delle lame ricurve e agiscono letteralmente spingendo via la neve. Il loro funzionamento ricorda molto quello degli spazzaneve. Sono ideali con neve fino ai 7cm o meno.
  • Pala da neve combinata: il design di questa pala è a cucchiaio ed è adatto sia al sollevamento che alla spinta della neve. La lama è curva.
  • Pala da neve con ruote: il suo design ricorda quello di un carrellino anche se nella parte anteriore è posizionata naturalmente la lama per spalare. Le ruote semplificano di molto i movimenti.

Materiali

I materiali rappresentano un punto centrale nella scelta di una pala per neve. Come abbiamo visto ne esistono di diversi e ognuno ha delle peculiarità ben definite. Le pale da neve in plastica, ad esempio, sono senza dubbio molto leggere e maneggevoli ma possono non essere adatte a grosse quantità di materiale da spalare.

Tra i migliori materiali segnaliamo l'acciaio e l'alluminio i quali garantiscono una resistenza decisamente maggiore sia al freddo che alla ruggine.
Il consiglio che vi diamo, inoltre, è di optare per modelli che presentino lo stesso materiale sia per la lama che per il manico in modo da risultare più compatti.

Peso

Il peso è una caratteristica fondamentale quando si sceglie una pala e può variare naturalmente anche in base alla tipologia che si andrà a scegliere e ai materiali utilizzati. In ogni caso è bene ricordare che minore sarà il peso più semplice sarà utilizzare la pala, anche se tutto ciò va bilanciato naturalmente anche con la resistenza offerta dall'utensile.

Una pala da neve leggera può essere utilizzata ad esempio per rimuovere la neve dalle ruote dell'auto, anche se si consiglia comunque di avere sempre con sé delle catene da neve per ogni evenienza. Esistono a tal proposito anche dei modelli smontabili che possono essere trasportati facilmente con sé.

I modelli più pesanti sono senza dubbio quelli con ruote in quanto presentano una struttura più massiccia. D'altro canto, però, questi possono essere utili per ripulire ampi spazi.

Il consiglio che vi diamo è di selezionare la pala in base all'utilizzo effettivo che ne farete.

Dimensioni della lama

In fase di acquisto valutate sempre con attenzione le dimensioni della lama. Come detto anche in precedenza una buona misura standard per alzare il nevischio (e quindi non spingerlo) è dai 45cm ai 60cm. Modelli più piccoli, come ad esempio quelli da 30cm, possono essere utili per lavori di "rifintura" ovvero per raschiare il ghiaccio e in generale occuparsi degli spazi più piccoli.

Se optate invece per un modello con una larghezza dai 75cm a salire potrete operare tranquillamente su vialetti e strade più ampie. Queste inoltre svolgono la doppia funzione di spingere la neve e raschiare il suolo.

Impugnatura

L'impugnatura come abbiamo visto rappresenta un tassello importante di una pala. Di questa è fondamentale valutare due fattori: la lunghezza e l'ergonomia

Per quanto riguarda la lunghezza questa può naturalmente essere variabile e dipenderà molto dalla vostra altezza. Il vostro obiettivo deve essere quello di optare per un modello che abbia delle dimensioni consone al vostro fisico e che non vi obblighi quindi a dovervi abbassare eccessivamente per poter spalare al meglio.
In commercio inoltre sono disponibili moltissimi modelli regolabili con i quali potrete scegliere voi stessi le dimensioni più adatte.

Anche l'ergonomia è un fattore fondamentale. I moderni manici possono essere a T o a D e permettono di impugnare la pala in modo confortevole. Ricordate che spalare la neve è un compito faticoso che può richiedere anche molto tempo. Pertanto è fondamentale lavorare con strumenti comodi.

Prezzo

L'ultimo fattore da tenere in considerazione è il prezzo. I modelli più economici in genere hanno un prezzo che oscilla tra i €15 e i €20. Si tratta di modelli spesso leggeri e di dimensioni contenute.

I prodotti più costosi, generalmente muniti di ruote e realizzati in materiali molto resistenti, possono arrivare a costare anche tra i €40 e i €50 fino anche ai €100 per quelli più professionali. In ogni caso si tratta di una spesa che vi permette di avere un attrezzo utile per tutto l'inverno.

Come usare la pala da neve

Se non siete degli spalatori provetti potreste trovare un po' di difficoltà le prime volte che impugnate la vostra pala. Spalare la neve è un compito, oltre che molto faticoso, anche pericoloso in quanto è facile farsi male alla schiena e alle articolazioni compiendo sforzi inadeguati.

Per fortuna esistono alcune tecniche per poter eliminare nevischio e ghiaccio in maniera totalmente sicura. Innanzitutto, quando sollevate o spingete la neve utilizzate sempre le gambe e mai la schiena. In questo modo farete forza sugli arti inferiori ed evitere crampi o strappi alla schiena.

Anche la posizione delle braccia deve essere controllata. In particolare quando lanciate via la neve non allungate in maniera eccessiva le braccia ma dosate la forza in modo da scaricare la tensione dal resto del corpo.

Se dovete affrontare del nevischio leggero, inoltre, vi consigliamo di utilizzare uno spingineve in quanto permette di liberare meglio vialetti e strade sottoponendovi a uno sforzo minore.