Quale compro

Le migliori scale telescopiche: classifica

Una scala telescopica è un aiuto prezioso per i lavori domestici ma anche per quelli in ambito professionale. Può arrivare dove le scale tradizionali non arrivano, essere trasportata con facilità e occupare poco spazio quando non in uso. Ecco come fare per trovare i modelli migliori e quali sono quelli più apprezzati online.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Le scale telescopiche sono strumenti che possono rivelarsi utili sia sul lavoro che nella vita domestica. A differenza delle normali scale pieghevoli, le scale telescopiche sono infatti realizzate sulla base di una struttura in alluminio estensibile, e a differenza delle scale tradizionali possono essere allungate in base alle esigenze e alle altezze che occorre raggiungere. Si tratta insomma di strumenti utili a due scopi: innanzitutto permettono di raggiungere punti della casa normalmente inaccessibili, come ad esempio il tetto; inoltre possono essere sostituite alle normali scale pieghevoli per raggiungere punti difficili in tutta sicurezza, senza cioè salire sull'ultimo gradino sporgendosi con il rischio di cadere.

Il tutto si coniuga a una elevata praticità: le scale telescopiche si possono tranquillamente richiudere dopo l'uso, per trasportarle più facilmente o per riporle in un armadio qualunque quando non sono in uso. Non tutte le scale telescopiche sono però uguali, e per scegliere la migliore occorre soprattutto tenere a mente a quale scopo si desidera utilizzarle: raggiungere il tetto di casa o tagliare i rami più alti degli alberi possono infatti richiedere altezze diverse. Valutare questo aspetto prima dell'acquisto è dunque fondamentale.

Le migliori scale telescopiche

L'offerta di scale telescopiche nei negozi digitali è sicuramente ben nutrita, ma per chi desidera mettere le mani su un modello affidabile senza doverne scorrere a decine ecco quali sono quelli più gettonati online.

Finether Scala Telescopica in Alluminio

La scala telescopica Finether è una scala singola a 13 gradini che può raggiungere l'altezza massima di 3,8 metri di altezza. Ideale sia per uso professinale che domestico, completamente ritratta misura appena 84 centimetri di altezza e si può regolare a incrementi di 30 centimetri, la stessa distanza che separa un gradino dall'altro. Ciascun gradino è bloccabile in posizione attraverso una coppia di chiavistelli a scorrimento, mentre alla base sono presenti rivestimenti antiscivolo per assicurare meglio la sala al terreno.

Leogreen Scala Multiuso

La scala multiuso Leogreen è una scala telescopica e pieghevole, che si può utilizzare sia in modalità doppia che singola. Al centro della struttura monta infatti un giunto che permette di piegarla in due per utilizzare quattro basi di appoggio anziché due, oppure di tenere le due sezioni contigue con un angolo di 180 gradi per estendere l'altezza al massimo possibile di 3,8 metri. La portata massima è di 150 chili e alle quattro estremità ospita rivestimenti in gomma antiscivolo.

Songmics Scala Pieghevole Multifunzionale

La scala pieghevole Songmics è uno dei prodotti più versatili in circolazione grazie ai suoi tre punti di giuntura separati che permettono ai quattro segmenti della scala di piegarsi su se stesso o assumere le configurazioni più disparate. La scala si può estendere completamente mantenendola dritta fino a raggiungere un'altezza di 3,5 metri, ma si può utilizzare anche come
come impalcatura, o come scala doppia. Nella confezione sono inoltre incluse due piastre antiscivolo da fissare alle estremità per mantenere la scala ancorata al terreno.

Scala telescopica in acciaio Gierre

La scala telescopica Gierre è di tipo doppio, ma grazie al giunto apribile fino a 180 gradi si può estendere completamente per farle raggiungere un'altezza massima di 4,2 metri. Struttura e articolazioni sono realizzati in acciaio mentre alle estremità non mancano rivestimenti antiscivolo. I pioli non sono particolarmente spaziosi ma la zigrinatura impedisce di scivolarvi facilmente.

WolfWise Scala telescopica

La scala telescopica WolfWise è una scala singola in alluminio che può raggiungere un'altezza massima di 3,8 metri a partire da una struttura completamente richiusa che misura appena 85 centimetri. L'altezza della scala può essere aumentata di gradino in gradino a incrementi di 30 centimetri per adattarsi a qualunque tipo di utlizzo. I rivestimenti antiscivolo la mantengono salda sul terreno, mentre la portata massima di 150 chili consente di trasportare in altezza anche la strumentazione più pesante.

Scala telescopica multiuso Drabest

La scala telescopica Drabest è una soluzione robusta e affidabile per i lavori all'interno e all'esterno. Realizzata in alluminio, ha una portata di 150 chili e una struttura allungabile e pieghevole: come scala doppia, ha un'altezza massima di 1,8 metri, mentre come scala singola può arrivare a vantare fino a 16 pioli e un'altezza di 3,7 metri. Nella confezione è inclusa una barra stabilizzatrice con rivestimenti antiscivolo che rende la struttura più sicura.

Meditool Scala Telescopica

La scala telescopica Meditool è una delle più alte in circolazione. Si tratta di una scala doppia con giunto capace di trasformarla in una scala singola estendendo l'altezza del doppio. Nella prima modalità arriva a un'altezza massima di 2,5 metri, mentre completamente estesa arriva a 5 metri. È realizzata in lega di alluminio e regge un peso complessivo di 150 chili; vanta scalini ritraibili singolarmente e include una barra stabilizzatrice con rivestimenti antiscivolo per mantenere la struttura in sicurezza.

Mctech Scala telescopica

La scala telescopica Mctech è una delle scale telescopiche più compatte e trasportabili in commercio. Si tratta di una scala singola che da chiusa misura appena 74 centimetri di altezza e vanta un peso totale di appena 6,3 chili. In cambio, può allungarsi fino a 260 centimetri di altezza su 9 gradini totali, a incrementi di 30 centimetri per gradino. Realizzata in alluminio, la scala può sorreggere un peso totale di ben 150 chili mantenendosi assicurata al terreno grazie ai piedini antiscivolo realizzati in materiale gommato.

Facal Scala Euro-Briko

La scala Euro-Briko di Facal è una scala telescopica di tipo doppio, che in questa configurazione può raggiungere un'altezza massima di 2 metri. La giunzione centrale permette ai due segmenti principali di funzionare come una scala singola, che estraendo le estremità estendibili può raggiungere un'altezza totale di 4,30 metri. Realizzata in alluminio con certificazione En131, ha una portata massima di 150 chili ma non è particolarmente compatta: da chiusa misura 120 centimetri di altezza e pesa 12 chili.

Nestling Scala Telescopica

La scala telescopica Nesling è di tipo singolo e realizzata in alluminio certificato En131. Può raggiungere un'altezza massima di 3,2 metri a fronte di un ingombro, da chiusa, di appena 84 centimetri. Gli 11 gradini retrattili distano 30 centimetri uno dall'altro e permettono di estendere la scala a piacimento. I piedini in plastica nera assicurano l'adesione della scala alla superficie d'appoggio mentre la barra stabilizzatrice la mantiene salda sul pavimento.

Come scegliere la scala telescopica

Le scale telescopiche sono esteticamente molto simili tra loro, motivo per cui trovare quella ideale basandosi su questo aspetto può essere un'idea avventata. Le caratteristiche da controllare per verificare che il prodotto addocchiato sia quello adatto alle proprie esigenze sono altre: la tipologia di utilizzo, l'altezza, i materiali impiegati, la tipologia di scala, le dimensioni e il peso, il carico massimo e infine la sicurezza.

Utilizzo

Prima dell'acquisto occorre innanzitutto determinare quale sarà la tipologia di utilizzo alla quale sarà destinato il prodotto. Queste scale multifunzioni possono essere utilizzate in ambito domestico o professionale, ma a seconda degli scenari per i quali sono state pensate vanteranno caratteristiche e prezzi diversi. Un prodotto multigiunzione capace di trasformarsi in impalcatura probabilmente risulterà inutile alla maggior parte delle persone; viceversa una scala priva di certificazioni di sicurezza potrebbe risultare inutilizzabile in ambito professionale.

Altezza

Si tratta del valore più importante del quale tenere conto: è espresso in metri, o meno frequentemente in centimetri, e rappresenta la lunghezza massima della scala telescopica una volta estesa completamente. Chi non ha in programma di raggiungere altezze impossibili può accontentarsi di modelli più bassi ed economici, ma il consiglio prima dell'acquisto è comunque quello di prevedere anche scenari poco probabili, per evitare un giorno di trovarsi per le mani un prodotto di pochi centimetri più basso di quanto necessario.

Materiali

Il materiale più gettonato nella realizzazione di queste scale è l'alluminio, che coniuga robustezza e leggerezza, permettendo alle scale di reggere carichi pesanti ma anche di essere trasportate facilmente. I modelli in acciaio sono ancora più robusti, ma decisamente più pesanti. Sui pioli possono invece essere utilizzati materiali plastici o a base di gomma con funzioni antiscivolo.

Singola o doppia

Un altro aspetto fondamentale nella scelta di una scala telescopica. In un modello singolo infatti gli elementi di estensione scorrono all'interno della struttura stessa della scala, che all'interno è cava; si tratta di una soluzione meno ingombrante e più semplice da utilizzare, ma che al contempo richiede necessariamente di essere poggiata su una parete verticale o su un supporto stabile. Viceversa una scala doppia — per quanto più ingombrante e pesante — può sostenersi da sé.

Dimensioni e peso

Le dimensioni e il peso di una scala telescopica sono importanti per capire in anticipo quanto lo strumento sarà facile da trasportare e dove sarà possibile riporlo quando non in uso. Sono valori espressi in centimetri e in chilogrammi, e sono influenzati da diversi fattori tra i quali i principali sono l'altezza massima, la tipologia di scala singola o doppia e i materiali impiegati.

Carico massimo

Una buona scala telescopica dev'essere in grado di reggere non solo chi la sta utilizzando, ma anche eventuali strumentazioni da adoperare una volta in cima. Una portata di 150 chilogrammi è un valore medio per questo tipo di prodotti, ma ne esistono anche di più robusti per esigenze specifiche.

Sicurezza

La sicurezza in una scala telescopica non va sottovalutata. Alcuni prodotti possono esibire certificati chiamati En131 o Acal 100 che ne assicurano la robustezza in tutte le loro componenti e funzioni. Altri modelli dispongono anche di basi d'appoggio pensate appositamente per non scivolare sul bagnato. I meccanismi di tenuta dell'estensione o della posizione di apertura della scala sono altrettanto importanti da valutare, insieme alla larghezza dei gradini che assicura una base d'appoggio più stabile per chi utilizza la scala.

Prezzo

Per un oggetto del quale la sicurezza e la qualità dei materiali riveste un'importanza elevata, il prezzo è una delle ultime variabili da tenere in considerazione. Eppure esistono degli elementi che contribuiscono a mantenere contenuto il costo di una scala telescopica. A parità di robustezza e di caratteristiche offerte, ad esempio, le scale più basse e di tipo singolo costano meno delle altre: chi desidera risparmiare può puntare su questi modelli.

Come si utilizza una scala telescopica

Ogni scala telescopica ha un funzionamento particolare dettato dai meccanismi impiegati per estenderle, motivo per cui prima dell'utilizzo va comunque consultato il relativo manuale di istruzioni.

In generale nei modelli estendibili l'estensione avviene dal basso verso l'alto, ovvero tenendo la scala fissa al terreno con il piede e tirando con le mani la struttura verso l'alto. In quelli pieghevoli l'operazione avviene invece con la scala poggiata orizzontalmente sul pavimento, operando sulle manopole di giunzione ed estendendo i segmenti desiderati.

Il consiglio che vale per tutti i modelli una volta pronti alla salita è semplice da seguire: le scale telescopiche vanno appoggiate su superfici piane, assicurandosi che l'aderenza con il terreno sia massima.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Cosa mettere nel beauty case: la lista dei 10 prodotti indispensabili
Cosa mettere nel beauty case: la lista dei 10 prodotti indispensabili
Offerte spiaggia su eBay: fino al 60% di sconto su accessori per il mare e prodotti per il corpo
Offerte spiaggia su eBay: fino al 60% di sconto su accessori per il mare e prodotti per il corpo
Migliori deodoranti bio, ecologici e con INCI naturali
Migliori deodoranti bio, ecologici e con INCI naturali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni