Non sono molti i giardini al mondo che possono vantare meravigliose fioriture nella stagione fredda. Solitamente in inverno gli spazi verdi vanno in “letargo” per difendersi dal freddo oppure per dare modo a chi se ne occupa di avviare i lavori di manutenzione. I Giardini La Mortella di Ischiasono un'eccezione perché non si spogliano, anzi sorprendono i visitatori con un aspetto verde e rigoglioso, punteggiati da fiori esotici e da allegri frutti colorati. Nonostante quest’inverno a La Mortella, a causa dell’emergenza sanitaria, non sarà possibile accedere né accogliere il pubblico, il giardino, come in un incantesimo, viene ammantato da spettacolari colori e tonalità e le vibranti fiammate del foliage autunnale lasciano spazio ad un nuovo cambio d’abito.

Nel cuore di Ischia, nel suggestivo scenario di Forio affascinante in ogni stagione, l’inverno regala una inaspettata sorpresa: un giardino che fiorisce anche d'inverno. Si tratta dei Giardini La Mortella che è uno dei pochi giardini che fiorisce anche d'inverno, generalmente considerata una stagione di letargo. E nonostante la pandemia inoltre, la vita al giardino non si ferma anzi segue senza sosta il ritmo della natura. In inverno, a farla da protagonista è la sontuosa fioritura delle camelie, a partire dalle eleganti Camellia sasanqua, seguite dalle williamsi, le japonica, le reticulata; ma non si potrà ignorare la smagliante fioritura purpurea della Bauhinia blakeana, l'albero “delle orchidee” di Hong Kong, o l’allegra pennellata degli agrumi maturi che si mescola con le fragranze delle più rare e delicate Buddleja sudafricana. "E anche durante questo secondo lockdown per consentire a tutti, sia pur da lontano, di vivere la bellezza della primavera,", spiega la Fondazione Walton che condividerà sul profilo Facebook “Giardini la Mortella” le immagini delle meravigliose fioriture invernali "con l’augurio che siano di conforto per l’Isola d’Ischia e non solo in questo difficile momento".

Migliaia di grandi fiori a tromba della Solandra, detta “Copa de oro”, circondano la pergola della tea house come un mare dorato sullo sfondo verdissimo delle foglie lucide. La salita al giardino superiore, che offre panorami sempre più spettacolari sul mare e la baia di Forio, sarà accompagnata dai fiori blu dei rosmarini che sottolineano, con cascate di rami profumati, le scalette ed i muretti a secco, e culminerà con le entusiasmanti fioriture della collezione di Aloe, che in inverno si illuminano di rosso, di giallo, di arancione. La macchia mediterranea, in pieno rigoglio grazie alla piogge autunnali ed alla stagione fresca, colorata dalle bacche di corbezzolo e di mirto, farà da sfondo alle stravaganti corolle delle piante australiane, come le Mimose, le Grevillee, le Banksie. Gli aceri giapponesi offriranno un caldo colore autunnale nel giardino orientale che circonda la casa Tai prima di perdere le foglie e lasciare il posto d'onore alle grafiche sagome dei bambù. In tardo inverno sbocceranno le magnolie orientali dipingendo nel giardino a valle immagini fiabesche.