Un fornello da campeggio è uno strumento indispensabile per chi è amante delle escursioni nella natura e del campeggio o di attività come il trekking. Può essere utilizzato sia per cucinare pietanze elaborate che per preparare un caffè. In vendita ce ne sono tanti di diverso tipo. Se ne trovano di semplici ed economici, ma anche di accessoriati e più costosi. I fornelli più piccoli sono perfetti per chi viaggia con lo zaino in spalla ed è sempre in movimento e all'aria aperta, ma quelli di dimensioni maggiori sono buoni alleati sia in campeggio che sul terrazzo di casa, per avere a disposizione più fuochi in occasione di una cena tra amici.

Tra i marchi in commercio, uno tra quelli ritenuti più affidabili è senza dubbio Campingaz. Ma non è l'unico: i modelli di fornelli da campeggio in vendita sono numerosi.

Generalmente, i fattori che vengono presi in considerazione per scegliere il fornello da campeggio più giusto sono la stabilità, la potenza, il numero dei fuochi e l'eventuale presenza di un coprifornelli. Ma la prima cosa da fare è distinguere tra le diverse tipologie in commercio.

Il fornello da campeggio elettrico è il più potente, riesce a raggiungere la temperatura desiderata in pochi minuti; per funzionare, però, necessità di elettricità. È necessario accertarsi di posizionare il camper o la tenda nelle vicinanze di una fonte elettrica. Il fornello da campeggio a gas è il più diffuso, perché permette di avere a disposizione anche tre fuochi; per metterlo in funzione, è necessario avere a disposizione una bombola di gas o, in alternativa, una cartuccia. Questi fornelli, però, non sono accettati in tutti i Paesi, alcuni ne vietano l'utilizzo: è bene accertarsi di quali nazioni ne consentono l'utilizzo, prima di procedere all'acquisto. Il fornello da campeggio ad alcool è pensato per chi viaggia da solo e deve cuocere piccole quantità di cibo; è l'ideale per chi viaggia con lo zaino in spalla e non vuole appesantirsi. Facile da trasportare è anche il fornello da campeggio a combustibile solido: ha dimensioni compatte ed è leggero, ma il combustibile non è riutilizzabile. Quindi, sarebbe meglio sostituirlo con un fornello da campeggio a legna, ugualmente piccolo e facile da trasportare, ma più facile da utilizzare evitando sprechi.

Migliori fornelli da campeggio

Innanzitutto, abbiamo pensato possa essere utile fare una selezione dei migliori modelli di fornelli da campeggio disponibili online al momento. La scelta è ricaduta su alcuni modelli in particolare. Tra tutti, questi sono risultati essere quelli più acquistati, consigliati e recensiti dagli utenti, e quelli con le migliori caratteristiche tecniche e con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Campingaz a fuoco unico

Il fornello da campeggio della Campingaz è ritenuto molto valido. Ha dimensioni compatte, misura 35,5 x 31,2 x 12 centimetri e un fuoco unico, ma è molto efficace, tanto da raggiungere i 2200 w di potenza. È dotato di sistema di accensione automatico e sistema di chiusura di sicurezza a cartuccia, rimovibile in qualsiasi momento in maniera molto semplice. Sebbene sia piccolo, è molto potente e gli alimenti raggiungono un buon livello di cottura in poco tempo. Inoltre, non essendo molto pesante, si può portare in giro comodamente e senza appesantirsi. Al momento di utilizzarlo, risulta essere stabile e sicuro.

Pro: design moderno, leggero e facilmente trasportabile. Inoltre, sebbene non sia antivento, resiste bene anche a situazioni metereologiche instabili.

Contro: essendo fornito di un solo fuoco, è pensato per un numero ristretto di persone.

Campingaz con due fuochi

Il fornello da campeggio Campingaz a due fuochi è più grande del precedente, perchè è pensato per essere utilizzato da un numero di persone superiore. Ciascun fuoco ha una potenza di 1500 W. Nonostante la presenza di due fuochi, anche questo fornello è molto compatto e facile e leggero da trasportare. Misura 43 x 21 x 8,5 centimetri. Funziona a gas e riesce a portare a cottura le pietanze in circa 8 minuti. È munito di coperchio rimovibile: questo elemento aggiuntivo può rivelarsi molto utile in caso di vento, oltre che per mantenere pulito il fornello quando non è in uso.

Pro: gli utenti hanno apprezzato la struttura solida e stabile del prodotto, che consente di utilizzarlo anche su superfici non perfettamente lisce.

Contro: secondo alcuni, non tutti i modelli di moka sono conformi alla misura della griglia e in alcuni casi è necessario acquistare un adattatore.

DCG

Il fornello da campeggio della DCG è il più grande tra quelli presentati fino a questo momento. Questo fornello a gas, infatti, è dotato di tre fuochi. I due laterali sono più grandi, mentre quello centrale è più piccolo, pensato per la caffettiera o il bollilatte. È l'ideale, quindi, per essere utilizzato in vacanza con gli amici. È un modello di fornetto a gas, quindi avrete bisogno di procurarvi una bombola per poterlo utilizzare. È sicuramente più lungo degli altri fornelli, ma questo non pregiudica la sua leggerezza. Misura  59 x 29 x 9,5 centimetri e raggiunge una potenza di 1500 w.

Pro: oltre ad apprezzarne la leggerezza e la stabilità, gli utenti hanno elogiato la facilità con cui si riesce a pulire e la poca manutenzione di cui necessita.

Contro: nonostante la presenza del coperchio, questo prodotto è un po' meno resistente al vento.

Kemper KE2009

Kemper KE2009 è un fornello da campeggio piccolo, ma funzionale. Misura 13 x 22 x 13 centimetri, quindi non occupa molto spazio ed è facilmente trasportabile. Funziona a gas ed è molto veloce nella cottura dei cibi, poichè riesce a raggiungere una potenza molto elevata. Grazie alla sua robustezza, è adatto a supportare pentole capienti. È dotato di un fuoco unico regolabile tramite manopola, in modo da poterlo adeguare a cotture diverse. L'apertura per l'attacco della bombola è dotata di valvola di sicurezza, per evitare qualsiasi tipo di rischio durante l'utilizzo.

Pro: essendo molto veloce nella cottura, gli utenti lo hanno trovato utile anche in occasione di cene in cui era necessario avere a disposizione un numero di fuochi maggiore.

Contro: è consigliato utilizzarlo in ambienti esterni, per evitare possibili cattivi odori.

La Morell

Il fornello elettrico de La Morell è un fornello elettrico portatile con piatto singolo, dotato di commutatore fusibile e una spia luminosa che segnala il corretto funzionamento del dispositivo. La sua piastra è in ghisa e raggiunge i 2000 watt di potenza. È possibile scegliere tra 4 posizioni diverse. Ha un'elevata resistenza e garantisce ottime prestazioni. Le dimensioni del prodotto non sono specificate, ma stando a quanto detto dagli utenti, è un prodotto molto compatto e facile da trasportare.

Pro: i clienti sono molto soddisfatti della velocità con cui le pietanze vengono scaldate e della grande potenza del prodotto.

Contro: nessun utente ha esposto lamentele su questo fornello, conforme alle descrizioni della scheda tecnica.

Generica

Il fornello elettrico della Generica ha un'unica piastra in ghisa. È provvisto di piedini antiscivolo ed è, per questo, molto stabile. Grazie alla presenza del termostato, è possibile regolare la temperatura. Raggiunge una potenza massima di 1000 watt. Misura 25,6 x 23,6 x 6,4 centimetri, quindi è molto compatto e facile da trasportare in giro. Potete trasportarlo in valigia. Grazie alla spia luminosa, potete controllarne il corretto funzionamento.

Pro: essendo leggero, potete trasportarlo veramente ovunque. Inoltre, è molto potente, quindi i vostri piatti saranno pronti in poco tempo.

Contro: alcuni utenti consigliano di non usarlo in ambienti chiusi, per evitare di diffondere i cattivi odori.

Lixada Hiking

Lixada Hiking è un fornello da campeggio che misura 13,8 x 11,4 x 7,6 centimetri e può essere trasportato davvero ovunque senza alcun tipo di sforzo, perché è anche molto leggero. È realizzato in lega di alluminio standard. È dotato di tappo per sigillare il bruciatore ed evitare eventuali perdite di gas, quindi è anche molto sicuro. Nonostante non sia di grandi dimensioni, riesce a cuocere una pietanza in poco tempo. Generalmente, non impiega più di 15 minuti.

Pro: essendo molto piccolo, questo fornello può essere utilizzato veramente ovunque e potrete portarlo con voi anche in borsa senza appesantirvi.

Contro: si consiglia di assicurarsi di aver sigillato per bene il tappo del bruciatore al termine dell'utilizzo, per evitare qualsiasi possibile incidente.

Toogoo mini

Il fornello da campeggio Toogoo è in formato mini, che può essere trasportato in giro molto facilmente. Il coperchio può essere utilizzato sia per spegnere il fuoco, sia per regolare la potenza dello stesso. È provvisto di un piccolo manico pieghevole. Misura 74 x 46 millimetri, quindi è veramente compatto. Nella confezione, troverete anche la custodia in cui riporlo una volta finito di utilizzarlo.

Pro: ad un prezzo più che accettabile, avrete a vostra disposizione un prodotto pratico e funzionale allo scopo.

Contro: gli utenti che ne hanno fatto uso sono soddisfatti di questo prodotto, non hanno esposto alcuna lamentela in merito.

Fornelli da campeggio a gas, elettrici o ad alcool: le differenze

I fornelli da campeggio non sono tutti uguali.

Il fornello da campeggio a gas è alimentato tramite bombola di gas. Si tratta del tipo più diffuso, perché acquistare una bombola è molto semplice, ma non è detto che in un campeggio ci sia elettricità. Può essere dotato di un numero elevato di fuochi. Tra tutti, è il tipo che necessita di maggiore manutenzione e attenzione, ma è anche quello con il maggior numero di fuochi e riesce a raggiungere la temperatura ideale per la cottura in tempi più brevi.

Il fornello da campeggio elettrico si trasporta più facilmente, perché è dotato di soli due fuochi al massimo, ma generalmente è utilizzato sul terrazzo o in giardino, perché necessita della presa di corrente per funzionare. Può essere molto potente, ma, a differenza del fornello a gas, ha bisogno di alcuni minuti per raggiungere la temperatura. In particolare, è apprezzato per le sue dimensioni: non avendo una bombola incorporata, è molto compatto e difficilmente ha grandi dimensioni.

Il fornello da campeggio ad alcool è il tipo più piccolo, che può essere trasportato anche in borsa o in uno zaino. Questa tipologia è perfetta per chi  non deve cucinare grandi quantità di cibo. Funziona con la combustione del comune alcool rosa, quindi non presuppone una preparazione particolare. A differenza, dei fornelli a gas e dei fornelli elettrici, però, riesce a raggiungere una potenza massima minore: per questo, è l'ideale per chi viaggia da solo o ha bisogno di uno strumento da utilizzare in situazioni di emergenza, senza spendere troppo.

Anche il fornello da campeggio a combustibile solido è piccolo e facile da trasportare, perfetto per le emergenze. Funziona tramite una tavoletta di combustibile che deve essere posizionata sotto il bruciatore. Purtroppo, il combustibile non può essere riciclato, una volta acceso deve essere consumato tutto; per questo, si consiglia di utilizzare questo tipo di fornello solo quando si è certi di non sprecare la tavoletta o in caso di estrema necessità.

Una valida alternativa è il fornello da campeggio a legna, leggero, pieghevole, trasportabile anche in borsa e con una potenza media. Non sarà necessario procurarsi alcool o combustibile, solo il giusto quantitativo di legna, facile da reperire sia in campeggio che in campagna. Tra tutti, questa è la tipologia più economica.

Come scegliere il miglior fornello da campeggio

Una volta individuato il tipo di fornello più adatto alle nostre esigenze, dobbiamo scegliere il modello a cui affidarci. Tra i parametri più importanti da valutare ci sono il tipo di alimentazione, le dimensioni e il peso. A questi aspetti sono collegati i tempi di cottura e i materiali. Inoltre, possono fare la differenza il numero di fuochi e l'eventuale presenza di un comprifornello.

Alimentazione

Come abbiamo visto, esistono tre tipi di fornello da campeggio. È importante valutare bene quale possa essere il tipo più adatto alle nostre esigenze. Se immaginiamo di fare un uso importante del fornello, allora sarà meglio orientarsi sul modello a gas. Se, invece, non abbiamo grandi esigenze, quello ad alcool potrebbe essere perfetto. Il modello elettrico è sicuramente l'ideale per coloro che vogliono organizzare grigliate di carne o di pesce tra amici sul terrazzo di casa.

Tempi di cottura

Valutare i tempi di cottura è importante, soprattutto quando si hanno a disposizione solo uno o due fuochi. Questo aspetto è strettamente collegato alla potenza del fornello. Se dovete preparare grandi quantità di cibo e dovete preparare piatti per più persone, è bene munirsi di un fornello sufficientemente veloce, come quello di tipo elettrico.

Peso e dimensioni

Il peso è direttamente collegato alla trasportabilità. Più un fornello è leggero, più sarà facile trasportarlo senza difficoltà, anche posizionandolo in uno zaino. Anche le dimensioni sono rilevanti per giudicare la trasportabilità del dispositivo, ma esse dipendono dal livello di tecnologia di cui abbiamo bisogno.

Numero di fuochi

Il livello di tecnologia del fornello dipende dal numero di fuochi di cui dispone. Un fornello con 3 fuochi, ad esempio, avrà sicuramente dimensioni e peso maggiori di un fornello a fuoco unico. Per scegliere il migliore, anche in questo caso, dobbiamo capire a quali esigenze deve rispondere.

Stabilità

Un buon fornello da campeggio deve essere anche stabile. Questo significa che deve permettervi di posizionarvi sopra pentole di una certa robustezza senza piegarsi, spostarsi o rovesciarsi. Si tratta di un elemento rilevante per evitare rischi e utilizzarlo in totale sicurezza.

Materiali

I materiali con cui il fornello è costruito sono strettamente collegati alla sicurezza. I più diffusi in fatto di fornelli da campeggio sono l'acciaio inossidabile e la ghisa. Entrambi sono facili da pulire, durano nel tempo e possono entrare in contatto con la fiamma senza che si corrano rischi.

Coprifornelli

Un fornello che sia progetto pensando davvero a tutto deve essere dotato anche di coperchio antivento. Utilizzandolo in un ambiente esterno, infatti, bisogna considerare l'eventualità di condizioni meteorologiche avverse e portarsi avanti nella risoluzione del problema. Il coperchio, inoltre, può essere utile per coprire i fuochi quando non si stanno utilizzando, per evitare che vi si posino sopra insetti, ad esempio, o che gli odori arrivino fino alla tenda da campeggio.

Se ritenete di avere bisogno di maggiori delucidazioni sui fornelli da campeggio in vendita quest'anno, potete controllare quelli messi a disposizione per voi su Amazon nella sezione "fornelli da campeggio".