Quale compro
16 Aprile 2020
16:34

Le migliori lampade solari da giardino

Le lampade solari da esterno permettono di illuminare il giardino senza utilizzare l’energia della rete elettrica, ma sfruttando quella immagazzinata dal sole durante il giorno. Ne esistono di diversi tipi e sono dedicate a diversi scopi, ma per scegliere quella ideale basta sapersi orientare tra poche caratteristiche. Ecco come fare e quali sono i prodotti più apprezzati della categoria.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Le lampade da giardino, anche chiamate lampade solari da esterno o luci solari da giardino, sono dispositivi che accumulano energia solare durante il giorno convertendola in energia elettrica e rilasciandola sotto forma di illuminazione LED durante la notte. Sono utili per illuminare correttamente il giardino anche nelle ore serali e nei mesi meno assolati dell'anno, ma anche per dargli un tocco di vitalità dopo il tramonto.

I vantaggi nell'impiego di una luce solare da giardino rispetto alla normale illuminazione da esterni sono numerosi. La luce viene fornita praticamente a costo zero poiché l'energia arriva dal sole, e l'installazione è semplice e non deve avvenire necessariamente in luoghi a portata di eventuali cavi di corrente. Quest'ultimo aspetto consente eventualmente di mantenere il giardino completamente illuminato anche di notte, a tutto beneficio della sicurezza.

Scegliere uno o più faretti a energia solare può però non essere semplice: l'offerta online comprende dispositivi molto diversi tra loro per numerose caratteristiche, come la presenza di sensori di movimento o crepuscolari, l'autonomia della batteria, la potenza erogata, la capacità delle batterie e molto altro.

Come funzionano le lampade solari da giardino

Nelle loro versioni base, le lampade solari da esterno sono composte da tre elementi. Il primo è un collettore, ovvero un pannello solare che intercetta l'energia del sole per trasformarla in energia elettrica. La seconda componente è la batteria, che immagazzina l'energia elettrica collezionata per renderla disponibile a un impiego futuro, nel corso delle ore serali. Il terzo elemento è il faretto vero e proprio, realizzato con lampade LED decisamente efficienti nel rapporto tra luminosità e consumi: queste lampade utilizzano in modo molto efficace l'elettricità accumulata all'interno della batteria per dare vitalità al prato e all'esterno della casa.

Alcune lampade dispongono di sensori di luminosità o di movimento, che comunicano al faretto quando è il momento di entrare in azione. In altri modelli il pannello solare è può essere posizionato altrove rispetto al faretto LED, in modo che quest'ultimo possa funzionare come si deve in zone che anche durante il giorno non sono raggiunte dalla luce diretta del sole.

Le migliori lampade solari da esterno

Scegliere il proprio sistema di luci solari da giardino ideale richiede dunque di prendere in considerazione diverse variabili. Per iniziare a orientarsi nella vasta offerta di prodotti del genere che popola i siti di ecommerce, ecco intanti i più apprezzati di tutti i tipi.

Luce solare da esterno con sensori Kilponen

La luce solare LED da esterno Kilponen è una lampada pensata per l'affissione al muro. I pannelli solari per il funzionamento sono disposti sulla superficie superiore, mentre il faretto vero e proprio è composto da ben 108 lampadine LED capaci di fornire una buona illuminazione. Incorpora una batteria da 2200 mAh, resiste agli agenti atmosferici e può funzionare in automatico o grazie a sensori di luminosità e di movimento a 180 gradi.

Set di lampade solari Gardenbliss

Il set di lampade Gardenbliss è un kit da 10 lampade pensate per essere posizionate nel prato. Ciascun faretto si pianta nel giardino nella posizione desiderata e funziona indipendentemente dagli altri: il pannello solare sulla superficie assicura a ciascuna lampada LED abbastanza energia da permettere al sistema di segnalare il percorso del vialetto di ingresso, anche se non di fornire una vera e propria illuminazione.

Luci solari da esterno Litom

Le luci solari da esterno Litom si possono utilizzare fissate a un muro o piantate in un prato grazie a viti, tasselli e picchetti di terra inclusi nella confezione. La coppia di lampade dispone di giunti per orientarle a piacimento; ciascuna include 12 led ed è impermeabile con certificazione IP67. Due le modalità di funzionamento: una ad elevata autonomia per una durata di 10 ore, e una che privilegia l'intensità dell'illuminazione.

Luci solari da esterno a palla Viridi

Le luci da esterno Viridi sono piccoli faretti alimentati da luce solare che stoccano l'energia in batterie da 600 mAh. Ciascuno incorpora 10 LED ed è in grado, con l'energia fornita, di contribuire per circa 8-12 ore all'illuminazione del vialetto di casa. Certificati IP65, questi faretti vanno piantati nel terreno in una posizione ben illuminata dal sole. Una confezione contiene 4 unità.

Lampade solari da giardino StillCool

Le lampade solari StilCool non forniscono un'illuminazione intensa ma servono a segnalare il vialetto di ingresso o decorare il giardino con eleganza. L'aspetto estetico è quello di una tradizionale torcia da giardino, ma all'interno risiede una batteria da 600 mAh che grazie ai pannelli solari sulla superficie permette a ciascuna lampada di erogare una luce calda per circa 12 ore. Certificate IP66, le 4 lampade nella confezione vanno piantate nel terreno.

Faretti solari Meikee

I faretti LED Meikee sono la soluzione più pratica per illuminare giardini che anche durante la giornata non sono particolarmente favoriti dalla luce diretta del sole. Le due lampade LED nella confezione infatti sono separate dal pannello solare, che può essere piantato nella posizione più favorevole per la ricarica e collegato al sistema tramite un cavo. La batteria da 3000 mAh fornisce sufficiente illuminazione per tutta la nottata e la certificazione IP66 rende i faretti impermeabili.

Lanterna solare da giardino Esotec

La luce solare da giardino Esotec è una lampada decorativa da terra pensata per illuminare il viale del giardino con stile. Riprende l'aspetto di una tradizionale lanterna per l'illuminazione stradale, ma le dimensioni sono ovviamente minori, superficie superiore è ornata da piccoli pannelli solari e la lampada all'interno funziona a LED. Il supporto in metallo si infila direttamente nel terreno e la poca luce fornita dura comunque fino al mattino successivo.

Lampade solari da giardino Ledgle

Le lampade solari da giardino Ledgle sono 5 faretti LED per l'illuminazione da terra. Estremamente facili da installare, si piantano nel giardino in pochi minuti. La batteria da 600 mAh all'interno di ciascuna unità si carica in sole 4-6 ore di esposizione alla luce del sole per funzionare per circa 6-8 ore durante la nottata, mentre la certificazione di impermeabilità è IP65.

Come scegliere la luce solare da giardino

Per scegliere la lampada LED da giardino ideale all'interno della vasta offerta dei siti di ecommerce l'importante è tenere sotto controllo alcuni parametri, come la tipologia del prodotto, la luminosità erogata, l'autonomia della batteria, la presenza di eventuali sensori, l'impermeabilità e il sistema di fissaggio.

Tipologia

Per scegliere la luce solare da esterno ideale è innanzitutto fondamentale sapere in anticipo di che tipo di illuminazione si ha bisogno, concentrata oppure omnidirezionale. Un faretto è la soluzione ideale per chi ha bisogno di illuminare aree ben specifiche, come l'ingresso di casa o la porta del garage; viceversa una lampada può servire a chi desidera una luce diffusa per illuminare in modo più tenue aree più estese del giardino.

Luminosità

Per capire se un faretto LED può essere utile per il proprio giardino è necessario sapere quanta luce è in grado di erogare. Il valore da tenere sotto controllo in questo caso sono i lumen. Per sapere se la luce diffusa avrà una tonalità calda o fredda occorre invece fare riferimento alla temperatura, espressa in Kelvin: a valori più bassi — a partire dai 2000K — corrisponde una luce più calda e tendente all'arancione, mentre approssimandosi ai 5500K la colorazione si fa neutra e salendo verso gli 8000K assume colorazioni azzurrine.

Autonomia della batteria

È uno dei valori principali da tenere in considerazione insieme alla luminosità. Si misura in ore, ma oltre che dalla richiesta energetica dei LED è determinato da un valore fondamentale: la capacità dell'accumulatore, espressa in milliampere per ora, o mAh. Più alta è la capacità delle batterie, più queste saranno in grado di sostenere la richiesta dei faretti garantendo a seconda dei casi o un'illuminazione più intensa, o un'autonomia più elevata.

Sensori di movimento e crepuscolari

Un trucco per far durare di più l'autonomia di questi prodotti è utilizzare dei sensori che aumentano l'intensità della luminosità erogata solamente quando necessario. Ecco perché la presenza di sensori di movimento e crespuscolari può essere indice di un'autonomia maggiore: le lampade dotate di queste componenti possono rimanere accese in modalità di risparmio energetico, ma illuminarsi più adeguatamente al passaggio di qualcuno o soltanto quando fa davvero buio.

Impermeabilità

Trattandosi di oggetti da esterno, i faretti LED devono necessariamente resistere a pioggia e intemperie. Per sapere come si comporteranno in queste condizioni il parametro da controllare è la certificazione International Protection. Si presenta con la sigla IP seguita da due numeri, dei quali il primo indica la resistenza all'ingresso di particelle di polvere e il secondo indica la resistenza all'acqua. Valori più alti su scale rispettivamente da 1 a 6 e da 1 a 9 indicano maggiore protezione, ma per l'ingresso di liquidi è più che sufficiente accontentarsi di un 6 o di un 7 (protezione contro l'immersione).

Fissaggio

I faretti a energia solare possono essere da terra o da muro, oppure convertibili. Quelli da terra vanno necessariamente piantati in un prato o comunque nel suolo, mentre quelli da muro necessitano di una parete verticale dove fissarli con apposite staffe. I prodotti convertibili generalmente vengono forniti con kit di montaggio assortiti che permettono di venire incontro a entrambe le esigenze.

Come montare una lampada solare da giardino

A seconda della tipologia di lampada e di fissaggio, la procedura da seguire per montare una lampada da giardino può variare, ma rimane comunque molto semplice. Nelle lampade da terreno con fissaggio al suolo basta semplicemente piantare il prodotto nel prato utilizzando il paletto sul quale è fissata la lampada, mentre per i faretti e le lampade a muro occorre fare affidamento su un trapano e sulle apposite staffe che sono sempre incluse nelle confezioni. Pannello solare e lampade LED sono già collegati e pronti per il funzionamento, a meno che i due elementi non siano separati: in questo caso, per permettere al circuito di funzionare, il collettore e il faretto andranno collegati con un apposito cavo elettrico, comunque contenuto nella confezione.

Dove comprare le lampade solari da esterno

Le lampade solari da giardino sono facilmente reperibili in tutti i negozi specializzati nella vendita di accessori e attrezzi per il giardinaggio e il fai da te. Per esempio, potreste mettere a confronto i modelli proposti da Ikea e Brico. In alternativa, una vasta gamma di tipologie di lampade solari è disponibile su Amazon, nella categoria dedicata: basta vagliare tutte le proposte, per trovare ciò che fa al caso vostro.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
iPhone 13: disponibile il pre-ordine su Amazon in attesa della vendita del 24 settembre
iPhone 13: disponibile il pre-ordine su Amazon in attesa della vendita del 24 settembre
Offerte della settimana: fino al 55% di sconto su rasoi e spazzolini elettrici smart
Offerte della settimana: fino al 55% di sconto su rasoi e spazzolini elettrici smart
Spesa online: fino al 60% di sconto su alimentari e prodotti per la casa
Spesa online: fino al 60% di sconto su alimentari e prodotti per la casa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni