I multimetri digitali sono degli strumenti di misurazione che riguardano principalmente grandezze elettriche. Quelli più completi, però, permettono di rilevare anche dati riguardanti l'umidità, la luminosità, il rumore o la temperatura. Tra le misurazioni elettriche più comuni ci sono la tensione elettrica – continua o alternata, la corrente elettrica e la resistenza elettrica. Gli strumenti più completi segnalano anche la frequenza e il ciclo di lavoro. Per permettere le misurazioni non elettriche, un multimetro deve avere delle integrazioni, tra cui, ad esempio, quella di un microfono.

Per essere tra i migliori sul mercato, un multimetro deve essere accurato. Per essere accurato deve essere risoluto e preciso. La risoluzione riguarda il livello di dettaglio che uno strumento di questo tipo può raggiungere, ovvero quante cifre prima e dopo la virgola riesce a mostrare. La precisione riguarda il margine d'errore possibile nella misurazione, espresso in percentuale; solitamente, un buon misuratore non supera lo 0,1% di possibilità di errore.

Ma questo non è l'unico aspetto da dover prendere in considerazione al momento della scelta. Un tester deve essere anche assolutamente sicuro e dotato di accessori, per essere pratico e infallibile. E deve avere un display funzionale e completo.

Capite bene, quindi, che scegliere un multimetro digitale di buon livello non è proprio una passeggiata. Anche perché di modelli tra cui scegliere, nella sezione dei multimetri realizzata su Amazon, ma non solo, ce ne sono veramente tanti. Cerchiamo di addentrarci nell'argomento insieme, per fare chiarezza e non sbagliare acquisto.

Multimetri analogici e multimetri digitali

I multimetri digitali sono la tipologia di multimetri più diffusa in questo momento, ma non l'unica. In effetti, è possibile scegliere tra i multimetri analogici e i multimetri digitali.

I multimetri analogici rimandano i risultati delle misurazioni tramite un ago che si muove su un indicatore; per questo motivo, sono ritenuti molto precisi. Ormai, però, quelli più diffusi e richiesti sono quelli digitali. La presenza del display, infatti, rende tutto più agevole e immediato.

A loro volta, i multimetri digitali possono essere palmari o portatili. I primi sono quelli più comuni, perché sono più economici e perché sono dotati di batteria interna e non devono essere collegati ad una presa a muro. I secondi, invece, hanno bisogno di alimentazione esterna per funzionare e sono più costosi, perché sono più professionali; per questo motivo, sono utilizzati per lo più nei laboratori.

Misurazioni

Come abbiamo già detto, un tester serve a fare delle misurazioni principalmente di tipo elettrico. Ma non solo. Il numero e le tipologie di misurazioni che uno strumento di questo tipo riesce a svolgere dipendono dal suo livello qualitativo. Badate bene, però, al fatto che non sempre il numero di misurazioni fattibili è indice di qualità. A volte, queste misurazioni sono imprecise e inserite solo come specchietto per le allodole.

Le misurazioni che di solito non mancano mai in un multimetro sono quelle riguardanti l'energia elettrica. Per prima cosa, questo strumento può essere utilizzato come voltometro, per misurare la tensione elettrica, sia continua che alternata. Allo stesso modo, è possibile utilizzarlo per misurare la corrente elettrica (in ampere), la resistenza elettrica (in ohm), la frequenza (in hertz) e il ciclo di lavoro (%).

Le misurazioni non frequenti, che devono essere valutate e che possono fare la differenza nella scelta dell'articolo non sono legate all'elettricità. Esse riguardano la temperatura, il rumore, la luminosità e l'umidità.

La temperatura, di un ambiente o di un apparecchio, viene misurata attraverso un sensore accessorio che viene integrato; può essere rilevata sia in gradi Celsius che Fahrenheit.

Il rumore può essere registrato sia in volt che in decibel. Se nel dispositivo è integrato un microfono ambientale potente, inoltre, sarà possibile rilevare anche i suoni.

La luminosità può essere misurata se nel dispositivo è integrato un fotosensore.

L'umidità, invece, può essere misurata in percentuale, se lo strumento è integrato con un igrometro.

I 10 migliori multimetri digitali

A questo punto, è importate anche fare chiarezza sui modelli in vendita in questo momento e sulle loro caratteristiche tecniche. Per aiutarvi, abbiamo pensato di selezionare e proporvi 10 modelli. Tra tutti quelli a disposizione, la scelta è ricaduta quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo, quelli più recensiti e quelli che gli utenti dichiarano più spesso di desiderare e voler acquistare.

Fluke 117

Il multimetro Fluke 117 è realizzato con la tecnologia VoltAlertTM, utile per il rilevamento della tensione anche senza contatto. La bassa impedenza di ingresso aiuta a prevenire letture errate. Grazie all'ampia e intensa retroilluminazione a led bianchi, è possibile lavorare comodamente anche in aree scarsamente illuminate. La tecnologia True-rms consente di realizzare misure accurate su carichi non lineari. Misura 16,7 x 8,4 x 4,6 centimetri e pesa poco più di mezzo chilo, quindi si trasporta in giro molto facilmente.

Pro: questo prodotto viene definito preciso e affidabile, oltre che semplice da utilizzare anche per chi è alle prime armi con questo strumento e con questo tipo di misurazioni.

Contro: rispetto agli altri dispositivi, il suo prezzo è più elevato, dettaglio giustificato dall'estrema precisione delle sue misurazioni.

Janisa

Il multimetro Janisa di Aidbucks è dotato di schermo LCD DA 2,75 pollici retroilluminato e con la possibilità di modificare l'intensità e il colore dell'illuminazione. Riesce a rilevare la tensione anche senza contatto; inoltre, nella confezione sono compresi diversi accessori, per consentire diversi tipi di rilevazioni. Si rivela efficace in un campo di temperatura compreso tra -20° e 1000°. Il sistema di sicurezza garantisce lo spegnimento automatico in caso di problemi durante l'utilizzo.

Pro: la possibilità di regolare l'intensità dell'illuminazione e sceglierne la colorazione garantisce un utilizzo sempre confortevole dello strumento.

Contro: si tratta di un prodotto versatile, che comprende numerose funzioni e, per questo, è particolarmente apprezzato, nessuno se ne è lamentato.

HT con lampada led

Il multimetro di HT-Instruments è un un dispositivo che ha un peso irrisorio, ma è realizzato con materiali resistenti, che lo rendono robusto e a prova di urto. Nel dispositivo è integrata una lampada led con effetto torcia, per lavorare comodamente anche al buio. È particolarmente indicato per la misurazione della tensione, della corrente e della resistenza. Può essere utilizzato, però, anche per la misurazione della frequenza. Misura 18 x 13 x 7 centimetri. Funziona inserendo nello spazio apposito due semplici batterie.

Pro: nella confezione sono compresi i cavi, ritenuti da chi ne ha fatto uso sufficientemente lunghi e resistenti tanto quanto il dispositivo principale. La solidità è ritenuta un punto a suo favore fondamentale.

Contro: fino a questo momento, tutti coloro che ne hanno fatto uso si ritengono soddisfatti e consigliano l'acquisto di questo modello.

Linkfor

Il multimetro di Linkfor è un multimetro digitale con alligatore; è utile per rilevare il valore della tensione e della resistenza della corrente, ma anche quello della temperatura e della frequenza. È dotato di un ampio display retroilluminato con polarità automatica e facile da leggere. Il livello di protezione che garantisce è elevato, in particolare in caso di sovraccarico di elettricità, segnalato visivamente e acusticamente. È possibile memorizzare un grande numero di dati e prevede lo spegnimento automatico. Nella confezione sono inclusi anche 2 puntali, 1 sonda per la temperatura e 1 clip. Misura 16,6 x 11 x 6,4 centimetri.

Pro: coloro che ne hanno già fatto uso hanno apprezzato la sua ergonomicità, che lo rende facile da manovrare e la presenza delle batterie incluse nella confezione, per abbattere i costi.

Contro: questo prodotto è consigliato a coloro che ne hanno bisogno per lavori fai-da-te, più che per chi deve svolgere lavori professionali.

Liumy con oscilloscopio

Il multimetro Liumy LM2001 è dotato di oscilloscopio incorporato, che lo rende un prodotto smart e versatile. Lo schermo è intuitivo e più pratico di altri perché è realizzato a colori. Inoltre, questo modello garantisce un grande risparmio energetico. Il campionamento dei dati è veloce. È possibile attivare anche la modalità silenziosa, in caso di necessità. I dati vengono memorizzati e confrontati in un grafico a barre. Se lasciato acceso senza utilizzato per più di 15 minuti, entrerà automaticamente in modalità standby. Il suo design è innovativo e si presta a renderlo pratico e intuitivo.

Pro: questo prodotto è apprezzato per il buon rapporto qualità/prezzo. Inoltre, consente di zoomare sulla rappresentazione delle onde elettriche in tempo reale, per determinarne meglio l'andamento. 

Contro: secondo alcuni utenti, la rilevazione del dato è un po' lenta, ma il risultato finale è estremamente preciso.

Liumy LM5005

LIUMY LM5005 è un multimetro digitale con display retroilluminato da 2,2 pollici e a risparmio energetico. Riesce a rilevare dati anche in aree molto vaste. Utile per determinare la tensione e la resistenza. È apprezzato in particolare in caso di problemi automobilistici. Il dispositivo è incorporato con una base di supporto, che consente di tenere d'occhio il display pur rimanendo con le mani libere. Il passaggio della corrente elettrica è segnalato sia visivamente, tramite luci led, che acusticamente. È provvisto di 24 mesi di garanzia. Misura 16,5 x 10 x 5 centimetri. I cavi e le pile sono inclusi nella confezione.

Pro: questo prodotto è apprezzato perché ha dimensioni compatte e un prezzo irrisorio, ma, al tempo stesso, numerose funzionalità, che lo rendono utile in diverse situazioni.

Contro: il prodotto corrisponde perfettamente alla descrizione fatta nella scheda tecnica, ragion per cui nessun utente ha mai esposto lamentele.

Meterk clamp

Il multimetro di Meterk è del tipo portatile digitale a risparmio energetico, appartenente alla classe di efficienza energetica A++. Misura precisamente la tensione, la resistenza e la frequenza, anche senza contatto diretto, per evitare eventuali scosse. Grazie alla torcia incorporata, è facile utilizzare questo dispositivo anche negli ambienti più bui. La retroilluminazione dello schermo migliora la visibilità dei dati rilevati. Le sue funzioni sono facili e intuitive. Nella confezione è compresa anche una borsa per il trasporto del dispositivo e dei cavi. Misura 21,8 x 7,8 x 3,2 centimetri.

Pro: grazie alla custodia, portarlo in giro senza rischiare di perdere cavetti ed eventuali accessori è molto semplice. Il set di cavi è completo per tutti i tipi di test fattibili.

Contro: gli utenti hanno apprezzato particolarmente questo dispositivo e ne hanno sottolineato i pregi.

AoKoZo Autorange

Il multimetro digitale AoKoZo è del tipo professionale, perchè può misurare corrente CA, corrente CC, tensione CA, tensione CC, resistenza, capacità, diodo, temperatura, frequenza e ciclo di lavoro. Inoltre, consente di memorizzare fino a 6000 conteggi e di confrontarli. La retroilluminazione rende più agevole la lettura dei dati. La confezione include anche quattro batterie, i puntali, una termocoppia tipo K, una clip a coccodrillo, e un manuale multilingue che aiuta a sfruttare a pieno le potenzialità dello strumento.

Pro: si tratta di uno strumento versatile, che consente di effettuare diverse misurazioni e, per questo, avere un quadro più completo del punto dai cui si parte.

Contro: alcuni utenti consigliano di sostituire i puntali, perché quelli in dotazione non sono particolarmente precisi.

Tacklifee DM01M

Tacklife DM01M è un multimetro digitale avanzato che riesce a rilevare dati anche senza contatto diretto. Riesce a rilevare tutti i dati riguardanti la corrente elettrica, ma anche quelli riguardanti la temperatura. In caso di malfunzionamenti, sarete avvisati da una luce led rossa. Una luce led verde, invece, vi avviserà della rilevazione del dato riuscita. Nella confezione sono inclusi 4 batterie di tipo AA, 2 cavi di misurazione e il manuale d'istruzioni, facile e intuitivo. Il prodotto è dotato di garanzia valida per 24 mesi.

Pro: questo prodotto ha entusiasmato tutti quelli che ne hanno già fatto uso, che lo consigliano in particolare per le sue numerose funzioni e per la facilità con cui si impara ad utilizzarlo.

Contro: il prodotto corrisponde alla descrizione tecnica e non ha deluso le aspettative di chi ne ha già fatto uso.

Zacro mini portatile

Zacro Mini è un multimetro digitale portatile perfetto per misurare la tensione e la corrente. Misura 15 x 9,9 x 4,8 ed è disponibile nel formato mini. Può essere utilizzato sia per lavori casalinghi che per lavori legati alle automobili. Il display è dotato di retroilluminazione blu. Nella confezione sono inclusi due cavetti per i test, ma anche un cacciavite. Le sue funzioni sono semplici da comprendere e facili da gestire, anche per chi è alle prime armi con questo tipo di dispositivi.

Pro: apprezzata la presenza del cacciavite, utile per aprire in pochi secondi il vano batteria, ma utilizzabile anche per altri eventuali lavori. Anche le dimensioni compatte sono un punto a favore di questo dispositivo.

Contro: secondo alcuni utenti, sarebbe stato meglio includere nella confezione anche la batteria, sebbene sia di facile reperibilità.

Come scegliere i migliori multimetri digitali

In un multimetro di qualità non contano solo le misurazioni che è possibile fare. È importante anche valutare bene il loro grado di sicurezza e di precisione e la funzionalità del display. Guardiamo questi aspetti più da vicino.

Sicurezza

I multimetri vengono utilizzati in particolare nell'ambito dell'elettricità. Per questo motivo, è bene che siano sicuri e ben protetti in ogni parte, ma in particolare in corrispondenza degli ingressi. La protezione più importante è quella contro il fulminamento: badate che il tester appartenga ad un'alta classe di isolamento. In questo modo, si evita qualsiasi tipo di rischio durante l'utilizzo. In particolare, è bene che lo strumento possa resistere anche ai più alti livelli di energia.

È importante che l'impugnatura del tester sia antiscivolo, per prevenire le cadute; per lo stesso motivo, è bene anche che l'intero strumento sia rivestito con un materiale antiurto e resistente alle infiltrazioni d'acqua e alla polvere.

Precisione

Con strumenti di questo tipo, il margine di errore è sempre presente. È bene, però, che valore di questo margine si mantenga entro una certa soglia. Il dato ottenuto deve essere il vicino possibile alla verità. Il margine di errore viene chiamato percentuale della misura o precisione di base e vale sia in positivo che in negativo.

Display

I display possono essere di vario tipo. Le differenze possono riguardare la grandezza o la risoluzione. Se sia meglio un display piccolo, uno grande, uno in bianco e nero o uno a colori dipende dalle proprie necessità. Importante potrebbe essere la retroilluminazione, soprattutto se l'intensità è regolabile. In questo modo, lo strumento può essere utilizzato anche negli ambienti più bui. In alcuni modelli, addirittura, l'illuminazione coinvolge anche le aperture d'entrata, per individuarle facilmente in qualsiasi situazione.

Alcuni modelli consentono anche di staccare il display e allontanarsi dal luogo in cui si sta effettuando la misurazione. In questo caso, il collegamento tra le due parti avviene tramite connessione WiFi.

Adesso siete informati su tutto ciò che riguarda i multimetri digitali. Se pensate che qualcosa ancora vi sfugga, confrontare i modelli che vi abbiamo proposto con gli altri proposti nella categoria dei multimetri su Amazon potrebbe esservi utile per chiarirvi le idee.