Le pistole a spruzzo per verniciare, dette anche pistole per verniciatura, sono dei dispositivi pneumatici dotati di grilletto, di ugelli intercambiabili di diverse dimensioni e di diversi sistemi di regolazione di spruzzo della pittura e che sfruttano l'aria compressa per nebulizzare la vernice diluita con acqua. Sono utilizzate sia nel fai da te e nell'hobbistica per realizzare piccoli lavori, sia per verniciare ed imbiancare in modo impeccabile e in poco tempo non solo ampie superfici di muri o pareti, sia interne che esterne, ma anche le auto. Questi strumenti possono funzionare o attraverso un compressore o attraverso i sistemi Airless o HVLP. A differenza dei tradizionali metodi di verniciatura che prevedono l'utilizzo di un pennello o di un rullo, con questi utensili è possibile mantenere un getto regolare, trattare zone più ampie e sporcare molto di meno. Dal momento che vengono utilizzate non solo dagli imbianchini ma anche per svolgere dei lavori domestici e che sono disponibili vari modelli, vediamo insieme quali sono le migliori pistole a spruzzo per verniciare del 2020.

Le Migliori pistole a spruzzo per verniciare e imbiancare

Le pistole per verniciare sono dei dispositivi molto utili per imbiancare o verniciare diverse superfici e vengono utilizzate sempre più spesso non solo dai professionisti ma anche per svolgere lavori domestici o per effettuare piccoli ritocchi alle automobili. Dal momento che in commercio sono disponibili diverse tipologie con varie modalità di funzionamento, abbiamo stilato una lista contenente le migliori di quest'anno basandoci sulle recensioni degli utenti che hanno acquistato online e sul rapporto qualità/prezzo. Scopriamo insieme quali sono quelle più efficaci per ottenere risultati impeccabili.

Bosch 0603207200

Iniziamo i nostri suggerimento con questo modello semi-professionale di Bosch, uno dei più apprezzati presenti sul mercato perché molto facile da utilizzare. Questa pistola per verniciatura è dotata di un motore di ben 650 Watt la cui potenza può essere regolata a seconda delle zone da trattare, che siano pareti o superfici in legno. Inoltre, il peso non eccessivo di 5 Kg ed il tubo flessibile dell'aria lungo ben 2 metri lo rendono molto facile da trasportare a seconda delle necessità. Grazie alla tecnologia "All Paint" di cui è dotato, è possibile utilizzare qualsiasi tipologia di vernice, anche quella trasparente.

Pro: uno degli aspetti più apprezzati da coloro che hanno acquistato questo dispositivo è la presenza di diversi accessori che arrivano in dotazione utili per effettuare la verniciatura.

Contro: alcuni utenti Amazon segnalano che la capienza del serbatoio non è delle più soddisfacenti, anche se la capacità di 1 Litro è perfetta per un utilizzo domestico.

Tracklife SGP15AC

Tracklife SGP15AC è un modello veloce e dall'ottimo rapporto qualità prezzo. La sua potenza di 400 Watt ed il contenitore in dotazione di ben 900 Ml, molto facile da riempire perché basta aprire il coperchio per inserire la vernice all'interno, permettono di svolgere lavori domestici ottimizzando i tempi senza rinunciare a risultati impeccabili. Inoltre, la presenza di ugelli di diverse misure consente di direzionare lo spruzzo in tre diverse direzioni: orizzontale, verticale e circolare. Anche questo modello risulta leggero e facilmente trasportabile, molto utile per verniciare non solo pareti, anche automobili, elettrodomestici e mobili.

Pro: gli utenti che l'hanno utilizzata hanno particolarmente apprezzato il facile utilizzo e la possibilità di inserire la vernice semplicemente inserendola nel contenitore esterno senza smontare la pistola.

Contro: lo spruzzo di questa pistola per verniciare può risultare leggermente potente per chi è alle prime armi, ma basta un po' di pratica per riuscire a gestirlo senza problemi.

Einhell 4133000

Questo modello di Einhell, nota azienda tedesca sinonimo di qualità, nonostante il costo ridotto, garantisce risultati professionali ed impeccabili. Si tratta di un vero e proprio aerografo molto robusto, composto da un serbatoio che, grazie alla capacità di 0,6 Litri, consente di effettuare lunghe sessioni di lavoro e di utilizzare diverse tipologie di vernici, tra le quali anche quelle ad alta viscosità. La presenza di un ugello rotante consente di regolare la fuoriuscita del getto in due direzioni: orizzontale e verticale.

Pro: oltre all'ottimo rapporto qualità/prezzo, questa pistola è molto apprezzata per la possibilità di stabilire la quantità di vernice da utilizzare e il tipo di getto, molto utile per coloro che non sono molto esperti.

Contro: gli utenti Amazon segnalano che questo aerografo è indicato solo per lavori occasionali, anche se compie alla perfezione il suo dovere.

Black Decker HVLP200-QS

Continuiamo i nostri suggerimenti con Black Decker HVLP200-QS  un modello ideale per tutte le applicazioni di pittura, sia interne che esterne, molto veloce e facile da utilizzare. È dotato di ugello di emissione dello spruzzo regolabile che consente di passare rapidamente alle tre modalità di pittura consentite: orizzontale, verticale e a punto. Tramite un'apposita finestra di regolazione, inoltre, è possibile anche stabilire impostare l'intensità di spruzzo desiderata per ottenere un flusso più o meno intenso. In dotazione è presente un utile viscosimetro che consente di capire se è necessario diluire ulteriormente la vernice o meno.

Pro: il serbatoio costituito da un pratico barattolo in plastica con doppio coperchio che consente di riempirlo sia dall'alto che lateralmente, garantendo un utilizzo comodo evitando di sporcare.

Contro: alcuni utenti che l'hanno acquistata sottolineano che questa pistola non è adatta per un utilizzo professionale, anche se risulta comunque molto efficiente per i lavori domestici.

Dupli Color 1542910

Un modello economico ma efficiente è questo proposto da Dupli Color.  Si tratta di un dispositivo sicuramente essenziale, non adatto per lunghe sessioni di lavoro, ma particolarmente indicato per lavori di verniciatura di rifinitura. Due dei suoi principali punti a favore sono sono sicuramente la leggerezza, che lo rende molto maneggevole, e la praticità, caratteristiche che consentono di utilizzarlo con estrema facilità anche a coloro che non sono pratici con l'utilizzo di questo utensile.

Pro: utilizzando quesa pistola per verniciatura è impossibile sporcarsi le mani, in quanto le bombolette che vengono inserite nel dispositivo non si azionano premendo il tappo ma il grilletto.

Contro: anche se si tratta sicuramente di un prodotto da utilizzare non per lavori accurati, non emergono particolari criticità da parte degli utenti Amazon che lo hanno acquistato.

Arewtec

Dotato di motore da 600 Watt, questo modello di Arewtec dispone di ugelli di ben quattro dimensioni diverse che consentono di utilizzarlo con diverse tipologie di pittura e di ottenere gli spruzzi desiderati. La presenza dei modificatori di flusso regolabili, inoltre, permette di trattare anche le superfici molto ruvide o quelle molto lisce, mentre la possibilità di ottenere tre tipologie di spruzzo (orizzontale, verticale e circolare) contribuisce ad ottimizzare le performance già eccellenti che Arewtec è capace di concedere.

Pro: dal momento che le diverse componenti di questa pistola sono facilmente staccabili, l'attività di pulizia risulta molto semplice e poco impegnativa.

Contro: anche per questo modello non emergono particolari criticità dalle recensioni degli utenti che hanno acquistato online.

Ginour

Dotato di un motore di 400 Watt, Ginour è un modello che presenta tre ugelli di diverse dimensioni e dalle bocche costituite da un materiale plastico avanzato sul quale la vernice che fuoriesce non si attacca, garantendo una veloce attività di manutenzione e di pulizia. Attività resa ancora più semplice dalla possibilità di smontarlo rapidamente e di pulire i diversi componenti dopo l'utilizzo. Anche con Ginour è possibile ottenere tre diverse modalità di verniciatura: orizzontale, verticale e circolare, per risultati sempre impeccabili.

Pro: particolarmente apprezzata da chi ha acquistato questo utensile è la capacità del serbatoio di ben 1300 Ml che consente di effettuare lunghe sessioni di lavoro senza aggiungere ripetutamente la vernice.

Contro: alcuni consumatori sottolineano che può risultare un po' pesante da trasportare dal momento che è dotata di un serbatoio abbastanza capiente.

Tracklife SGP17AC

Tra i dispositivi più acquistati ed apprezzati online c'è anche Tracklife SGP17AC, una pistola per verniciare molto potente grazie al motore da ben 1200 Watt che permette di trattare in modo rapido ed efficiente pareti, autovetture, mobili, superfici in legno o in acciaio. La presenza di una pratica manopola permette di regolare la velocità del getto della vernice per ottenere risultati ottimali, mentre una rotella consente di regolarne l'altezza per adattarlo alle diverse esigenze di utilizzo.

Pro: quasi tutte le parti che compongono questo utensile sono amovibili, facili da smontare, caratteristica che rendono rapide e facili le operazioni di manutenzione e pulizia.

Contro: il getto della vernice può risultare un po' troppo potente per chi utilizza da poco questo tipo di strumenti, ma basta un po' di dimestichezza per imparare a manovrarlo.

Ipotools H-827P

Ipotools H-827P è un modello caratterizzato da grande precisione e versatilità, dal momento che si adatta alla superficie da verniciare perché è possibile regolare il getto, la pressione dell'aria e la quantità di vernice da spruzzare. Oltre a queste caratteristiche, risulta anche molto robusto e affidabile grazie alla presenza degli ugelli in resistente acciaio inossidabile che difficilmente si deterioreranno. La presenza di una comoda impugnatura ergonomica, infine, rende questa pistola facilmente maneggevole.

Pro: il sistema di funzionamento tramite la tecnologia HLVP che garantisce un utilizzo ottimizzato della vernice senza sprechi.

Contro: alcuni utenti Amazon segnalano che smontarlo può risultare leggermente complicato per chi non è molto esperto.

TecTake 400495

Anche questa pistola firmata TecTake è un modello che garantisce buoni risultati e che, grazie alla tecnologia HLVP (High Volume Low Pressure – Alto Volume Bassa Pressione) consente di ottimizzare l'utilizzo della vernice e di risparmiarne circa il 30%. Sono presenti tre ugelli di dimensioni diverse, utili per adattare la tipologia di getto a seconda delle esigenze, e tutti in acciaio inossidabile, materiale che allontana il rischio che si arrugginiscano a causa di un utilizzo prolungato.

Pro: particolarmente apprezzato è il rapporto qualità prezzo che consente di acquistare un prodotto capace di concedere risultati ottimi senza spendere troppo, ideale per chi ha un budget limitato.

Contro: anche se qualche utente segnala che sarebbe da utilizzare esclusivamente per l'hobbistica, tanti altri dichiarano di aver ottenuto risultati professionali e soddisfacenti.

Wagner Flexio W950

Garantisce lavori con risultati professionali anche Wagner Flexio W950  che non solo è impeccabile, ma anche una delle più veloci presenti sul mercato: utilizzando questo utensile, infatti, è possibile risparmiare fino a tre volte il tempo che si impiegherebbe utilizzando il tradizionale pennello o il rullo. Inoltre, è dotato di una lancia di 70 cm e di un tubo di ben 3.5 cm che lo rende capace di raggiungere ampie distanze ed anche i punti più difficili. Il sistema di spruzzo con tecnologia HLVP aumenta la precisione della pistola ed evita dispersione inutile di vernice.

Pro: il sistema di pulizia automatico e la presenza di una clip posta nella parte anteriore dell'utensile consente una pulizia rapida ed efficace anche in pochi minuti.

Contro: non è sicuramente uno dei modelli più economici presenti in commercio, ma il costo è giustificato dall'alta qualità e dai risultati professionali che concede.

Awsuc

Concludiamo la nostra lista contenete le migliori pistole per verniciare del 2020 con Awsuc, anche questo un modello molto versatile che si adatta facilmente a qualsiasi esigenza e che spruzza sia vernici normali sia quelle ad alta viscosità. Una delle sue caratteristiche più apprezzate è la possibilità utilizzare diverse regolazioni che consentono di stabilire anche la quantità di vernice da spruzzare e l'intensità del getto.

Pro: questa pistola Awsuc è particolarmente apprezzata per il rapporto qualità/prezzo che consente di acquistare un prodotto economico ma efficiente.

Contro: secondo alcuni utenti Amazon il serbatoio da 120 Ml non è dei più capienti, anche se per sessioni di lavoro non molto lunghe risulta ugualmente sufficiente.

Come scegliere la migliore pistola a spruzzo per verniciare

Dopo aver visto quali sono quelle più consigliate dagli utenti che hanno acquistato online, scopriamo quali sono le caratteristiche da valutare prima di acquistare una pistola per verniciatura. Sintetizzando, possiamo dire che i fattori principali sono: le tipologie disponibili, la potenza, la capacità del serbatoio, ugelli, facilità di trasporto e pulizia. Analizziamole insieme una per una.

  • Tipologie disponibili: in commercio esistono tre diverse: ad aria compressa e con sistemi Airless o HVLP. Nel primo caso viene sfruttata la potenza dell'aria compressa per distribuire la vernice in modo omogeneo. Nonostante siano modelli più economici rispetto agli altri due, impiegano una maggiore quantità di vernice. Sono particolarmente indicati per coloro che utilizzano per la prima volta questi strumenti perché il margine d'errore è minimo. Le pistole che funzionano tramite sistema Airless, invece, non richiedono la potenza dell'aria compressa per funzionare perché la vernice viene spinta verso gli ugelli da un sistema aspirante. Sono più indicate per lavori di precisione perché disperdono meno goccioline nell'aria. L'ultimo modello, quello HVLP (acronimo di High Volume Low Pressure – Alto Volume Bassa Pressione) sono quelli più avanzati e sono composti da una pistola che può essere collegata ad un compressore o ad una turbina. La principale caratteristica di questi modelli è quella di ridurre notevolmente lo spreco di vernice, sia sui grandi che sui piccoli lavori, fino al 30%.
  • Potenza: oltre alla tipologia, una delle caratteristiche fondamentali da valutare prima di acquistare questo utensile è la potenza, perché determina l'efficacia del getto e la sua lunghezza. Per questo motivo è necessario sapere in anticipo quali tipologie di lavori si andranno a svolgere con la pistola: se bisogna utilizzarla per lavori molto impegnativi è necessario acquistarne una potente e con un buon wattaggio. In linea generale, possiamo affermare che con un utensile dalla potenza che va dai 600 agli 800 Watt è possibile verniciare le pareti di un intero appartamento, mentre con una di 200 Watt è possibile svolgere tranquillamente lavori di hobbistica.
  • Capacità del serbatoio: proprio come la potenza, anche questo fattore viene valutato in base al tipo di utilizzo che si vuole fare della pistola perché ne determina l'autonomia. Quelle più piccole e, di conseguenza, adatte a lavori di rifinitura, possono avere un serbatoio che arriva a 500 Ml, mentre quelle professionali, possono arrivare ad avere una capienza di ben 1000 Ml. Anche in questo caso è importante sapere che più grande sarà il serbatoio, più "ingombrante" e meno maneggevole sarà la pistola, anche se in commercio ne sono presenti tante che sono sia capienti sia pratiche.
  • Ugelli e modalità di spruzzo: sono delle componenti fondamentali, perché una buona pistola a spruzzo deve essere dotata di ugelli intercambiabili e di dimensioni diverse utili per consentire le tre diverse modalità di spruzzo: orizzontale, verticale e circolare.. I diametri differenti, anche se di pochi millimetri, consentono di ottenere lavori impeccabili e di adattare la tipologia di spruzzo e di vernice al lavoro che bisogna compiere. Generalmente gli ugelli sono in dotazione del prodotto e non occorre acquistarli separatamente. Specifichiamo che i migliori sono in acciaio inossidabile, materiale utile per evitare che si arrugginiscano, anche se è possibile trovarli anche in rame.
  • Facilità di trasporto: dal momento che può essere utilizzata in diversi ambienti domestici e non, sia interni che esterni, è di fondamentale importanza che la pistola a spruzzo sia facilmente trasportabile, magari attraverso la presenza di un sistema di ruote, o che sia leggera e maneggevole per agevolare il lavoro e non affaticare il braccio.
  • Pulizia: essendo uno strumento in contatto con della vernice è importante assicurarsi che la pulizia del prodotto non sia complicata. Alcuni modelli che abbiamo descritto in precedenza, ad esempio, sono composti da pezzi facilmente smontabili e amovibili proprio per consentire un'agevole attività di manutenzione e di pulizia. È consigliabile, quindi, optare per modelli che abbiano questa caratteristica.

Come utilizzare una pistola per verniciatura

Prima di utilizzare una pistola per verniciatura è importante servirsi di un telo per proteggere il pavimento, le finestre ed eventuali mobili presenti nell'ambiente da verniciare perché è inevitabile che le particelle della vernice spruzzata si disperdano nell'ambiente e possono sporcare, causando danni. Non bisogna trascurare neanche le prese e gli interruttori della corrente, che possono essere coperti utilizzando dello scotch, meglio se gommato.  Oltre a coprire i complementi d'arredo presenti nella stanza, è importante proteggere la bocca utilizzando una normale mascherina per evitare di inalare sostanze tossiche e potenzialmente dannose.

Dopo aver adottato tutte le misure di precauzione, si può procedere con la valutazione degli ugelli da utilizzare, scelta che va fatta basandosi sul tipo di vernice che si vuole utilizzare e sullo spruzzo che si vuole ottenere. Si può poi procedere con la diluizione della vernice perché questi utensili vanno utilizzati con un prodotto più liquido rispetto a quello che si utilizza con i normali pennelli o rulli. È preferibile optare, quindi, per delle vernici acriliche ma, per capire se la vernice ha la giusta densità, basta far cadere un po' di vernice in un recipiente e notare se si formano delle bollicine in superficie: in tal caso è sufficientemente liquida e non bisogna aggiungere altra acqua.

Prima di procedere con lo spruzzo della vernice è importante capire come regolare la pistola: se viene utilizzata verticalmente o verso il basso bisogna orientare il tubo di aspirazione in avanti, mentre, se viene utilizzata verso l'alto, ad esempio verso il soffitto, è necessario orientarlo all'indietro.

Per capire, infine, se la pistola è ben regolata basta fare delle prove su un pezzo di cartone o altro materiale, spruzzando ad una distanza minima di 20 centimetri.

Quando il lavoro è terminato è importante ricordarsi di procedere con le attività di pulizia di tutte le componenti.