Non è la casa più stretta del mondo che si trova a Varsavia e misura appena 152 centimetri nel suo lato più largo, ma la Montlake Spite House di Seattle è sicuramente la casa più stretta della città. Misura quattro metri nel suo lato più stretto ma l'architetto che l'ha progettata nel 1925 è riuscito a ricavarne due camere da letto, due saloni, due bagni e una cucina, oltre ad avere uno spazio esterno per barbecue con amici ed altre occasioni.

Non sono solo le dimensioni della Montlake Spite House a renderla una casa bizzarra, perché la storia che c'è dietro l'origine del suo nome è davvero assurda: In inglese Spite House significa "Case del dispetto" e secondo una storia che si racconta a Seattle la la Montlake Spite House è nata in seguito ad un litigio tra due vicini di casa. Sembrerebbe infatti che i vicini del proprietario del terreno dove attualmente sorge la Montlake Spite House volessero acquistare il lotto ancora non costruito ma la richiesta risultò così bassa da offendere il proprietario che appunto per dispetto realizzò la casa, anche se il terreno aveva delle dimensioni difficili. La forma del lotto su cui sorge la Montlake Spite House di Seattle è infatti trapezoidale, con il lato più stretto di 4 metri e quello più largo di 16 metri. In totale la superficie misura 259 metri quadrati e si struttura su due livelli dove sono stati ricavati due camere da letto matrimoniali, due salotti, due bagni e una cucina.

La Montlake Spite House è diventata così famosa a Seattle che il suo prezzo di vendita negli anni è aumentato: la casa è stata venduta per 140,550 dollari nel 1996 e, messa di nuovo sul mercato di recente, ha subito riscosso grande successo tanto da essere acquistata per 519,500 dollari (circa 456mila euro). La storia dietro la costruzione della ricorda un po' quella della Skinny House di Boston, ma nella casa al 24 di Avenue East l'attuale proprietaria, Lisa Horton, ha dichiarato che la forma della casa non rappresenta un reale un ostacolo, tranne quando si sta cucinando in quanto la cucina si trova nell'estremità più stretta della Montlake Spite House, quindi non si può stare davanti al forno quando lo si apre ma ci si deve mettere di lato in piedi.