Presto la Toronto che conosciamo potrebbe non esistere più per fare spazio ad una nuova città più sostenibile ed intelligente. La città di Toronto è infatti interessata da un ampio piano di sviluppo sostenibile, Sidewalk Toronto, che rivoluzionerà il suo waterfront con la costruzione di un quartiere intelligente con torri di legno, le più alte del mondo, che non solo permetteranno di rispettare di più l'ambiente ma produrranno alloggi a basso costo e di qualità per tutti i residenti. Il progetto avviato già da qualche tempo si pone l'obiettivo di creare la più grande comunità climatica positiva del Nord America, con tagli del gas serra dell'89%, e di strutturare un modello globale per la crescita urbana inclusiva.

La città del futuro sta per nascere a Toronto grazie al progetto Sidewalk Toronto. La città canadese sta rivoluzionando infatti il suo impatto con la costruzione di un intero quartiere intelligente caratterizzato da edifici sostenibili, da politiche ambientali ed economiche all'avanguardia e con un attenzione al cittadino mai vista prima. Sidewalk Labs è l'organizzazione incaricata di avviare tale progetto che di recente ha lanciato la notizia della costruzione del primo grattacielo di 35 piani tutto in legno. Nonostante lo scetticismo atavico nei confronti dei grattacieli di legno, soprattutto in Nord America, Sidewalk Labs assicura che le nuove costruzioni di Toronto saranno più resistenti e stabili degli edifici in calcestruzzo o acciaio. La realizzazione di edific di legno non solo permetterà al quartiere di avere un impatto ancora più ridotto sull'ambiente ma ridurrà del 20% i costi di costruzione permettendo ai residenti di accedere a immobili ad un costo inferiore.

Per costruire un grattacielo tutto di legno Sidewalk Labs utilizzerà una tecnica già conosciuta per gli edifici alti in legno: si tratta di un telaio a controventi realizzato con travi di legno a strati incrociati (o CLT). Questo telaio va a creare un sistema di supporto a forma di diamante che permette ai grattacieli di non oscillare. In questo modo si realizzerebbe una struttura che, avendo tutti i supporti all'esterno, consente di avere più spazio per gli ambienti interni. I grattacieli di Sidewalk Toronto non sarebbero i primi ad essere realizzati in legno. Già a Tokyo con il W350 Ploject e a Vienna con l'HoHO Vienna si è assistito alla creazione di edifici di legno ma che presentavano parte della struttura in acciaio. A Sidewalk Toronto si realizzerebbe la prima torre completamente in legno al mondo.