Dimenticate le odiose viti, i bulloni e tutte quelle impossibili istruzioni che finiscono per far impazzire chiunque si cimenti nel montare un mobile di IKEA. Di recente il colosso svedese ha introdotto una nuova collezione di arredi, la serie LISABO, che si monta ad incastro grazie ad un nuovo tipo di giunto chiamato "perno a cuneo". I nuovi mobili IKEA si incastrano perfettamente assieme come un puzzle e un tavolo si potrà montare in soli 3 minuti. La collezione LISABO ha anche vinto il Red Dot Awards per il modo in cui coniuga al meglio estetica e funzionalità.

L'esperienza complicata del montaggio IKEA diventerà un ricordo, specialmente per le persone meno pratiche. Il nuovo sistema ad incastro rende molto più veloce e più semplice assemblare i mobili. Non c'è bisogno di usare attrezzi, viti, bulloni o cacciaviti per montare la nuova serie LISABO di IKEA. L'innovativa collezione è realizzata in legno. Il particolare perno a cuneo, che permette di montare ad incastro i vari mobili, è progettato proprio per gli arredi in legno. Già nel 2014 IKEA aveva testato il concetto ad incastro con un armadietto della linea Regissör e con armadi Stoccolma; il tavolo LISABO, in commercio dall'inizio del 2017, è il primo arredo messo sul mercato con il perno a cuneo.

Porta la bellezza e il calore del legno nella tua casa con i mobili per soggiorno LISABO. Le venature naturali del legno donano a ogni tavolo e mobile TV un carattere unico. Inoltre, abbiamo trattato le gambe in betulla massiccia e i piani in impiallacciatura di frassino con una vernice protettiva, per renderli ancora più resistenti a graffi e urti.

La novità IKEA è stata dettata dalla manifesta resistenza dei consumatori al montaggio, esperienza spesso lunga e frustrante. Ma i nuovi arredi ad incastro consentono anche all'azienda di risparmiare risorse in quanto elimina la necessità di decine di prodotti in metallo un tempo necessari per l'assemblaggio. Il perno a cuneo non richiede neppure alcuna colla: si possono montare e smontare i mobili facilmente senza comprometterne l'integrità strutturale. Il nuovo sistema ad incastro consente quindi di far durare i mobili più a lungo e si adatta meglio alle esigenze della vita moderna sempre in movimento.