Quale compro
8 Ottobre 2021
15:41

Come abbellire la camera da letto: 15 idee semplici e originali

15 idee originali per abbellire la camera da letto e personalizzarla, in modo che sia unica e parli di noi. Piante, specchi, tende, tappeti: tanti sono gli accessori e gli ornamenti che si possono sfruttare per rendere la propria stanza diversa dalle altre senza spendere cifre esagerate. Ecco qualche suggerimento che può tornare utile.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

La camera da letto è l'ambiente più privato della casa, quello che racconta di voi più degli altri. Per questo, è necessario che sia arredato in maniera personalizzata e che rifletta il vostro stile e la vostra personalità.

Di seguito, trovate alcuni consigli che vi permetteranno di avere una stanza su misura per voi senza spendere molto: non è detto, infatti, che si debba affrontare una spesa particolarmente importante per ottenere una camera da letto ben arredata e accogliente.

1. Occhio al colore delle pareti

La prima cosa da fare è scegliere il colore più adatto alle pareti. Se avete una personalità eccentrica, potreste pensare di puntare tutto su colori forti e sgargianti, come il rosso e l'azzurro. In genere, però, il consiglio è quello di scegliere tonalità chiare, come il bianco, il beige, il giallo o il rosa. I colori tenui, infatti, aiutano a rilassarsi e, di conseguenza, a riposare meglio.

Se siete amanti del fai da te, potete decidere di acquistare la pittura e deliziarvi a dipingere per conto vostro, senza l'aiuto di un esperto. Online si trovano diversi barattoli di pittura di qualità su cui fare affidamento:

In alternativa, potreste optare per la carta da parati. A tal proposito, è bene sfatare un mito: non è vero che sta bene solo nella cameretta dei bambini, se usata nel modo giusto può essere molto utile anche per abbellire una camera da letto per adulti.

Anche in questo caso, potete farvi aiutare da qualcuno del mestiere o provare a fissarla al muro da soli. Il consiglio è quello di non utilizzarla per ricoprire tutta la parete, ma di sfruttarla per porre l'attenzione su un dettaglio della stanza, come l'angolo del trucco.

Le fantasie tra cui scegliere sono tante; cercate qualcosa che richiami i colori del letto e dell'armadio, in modo da ottenere un risultato armonico. Ecco alcuni suggerimenti:

Attenzione, però: la carta da parati è più affine ad un arredamento vintage, che ad un arredamento moderno. Se non siete amanti dello stile shabby chic, meglio desistere e giocare con i colori della pittura, passando una mano di colore più scura sulla porzione di parete che volete far risaltare.

2. Abbellite le pareti con i giusti adesivi murali

Se lo stile della vostra camera da letto è moderno ed essenziale, meglio puntare su stickers e adesivi murali, che aggiungono un tocco originale alla stanza senza però stravolgerne lo stile.

Potete scegliere decorazioni geometriche, motivi floreali, disegni stilizzati o scritte. Addirittura, potreste scegliere gli stickers fluorescenti, che si illuminano quando fa buio, rimandandovi l'idea di stare per addormentarvi sotto un cielo stellato.

Questo tipo di decorazione ha il vantaggio di non ingombrare e di poter essere rimossa ogni qual volta si vuole senza rovinare la parete con buchi piccoli o grandi.

Ecco alcuni esempi che potete trovare su Amazon:

3. Osate con gli arazzi e i tessuti da appendere

Un modo originale per abbellire le pareti è quello di sfruttare arazzi e tessuti. Anche in questo caso c'è l'imbarazzo della scelta. Una buona idea potrebbe essere quella di acquistare qualcosa che si abbini al copriletto e ai cuscini, in modo da creare armonia cromatica nell'ambiente.

In commercio ne trovate di diverse dimensioni: scegliete quello che più si addice alla vostra camera da letto tenendo conto delle misure della parete. Fate in modo che il tessuto ne copra solo una parte, in modo da non rendere troppo soffocante la stanza.

Ecco alcuni esempi di ciò che potete trovare in vendita:

4. Personalizzate l'ambiente con le vostre foto più belle

Niente rende una stanza più personale delle foto. Collezionare ricordi è sempre bello, e gli scatti più belli possono rivelarsi un'idea di abbellimento semplice, ma creativa. Scegliete, quindi, uno o più portafoto.

Se avete a disposizione mensole e librerie, allora i portafoto classici andranno bene. Come abbellire con delle foto una camera da letto piccola, invece? Anche in questo caso, su internet si trovano tante soluzioni creative ed economiche.

Per esempio, potreste appenderle ad un filo luminoso da legare all'estremità dell'armadio. O, ancora, potreste scegliere il portafoto realizzato a mo' di tenda – come quello proposto da Love Kankei – e posizionarlo sulla parete accanto al letto. Valutate lo spazio che avete a disposizione e il numero di foto che volete stampare e poi scegliete quello che, tra i modelli proposti, vi sembra fare al caso vostro. Qui di seguito trovate qualcuno degli originali portafoto in vendita online:

5. Non dimenticate i quadri

Non solo foto; anche i quadri posso dire qualcosa di noi. Scegliete un soggetto o un motivo che si abbini cromaticamente al resto della stanza e che, allo stesso tempo, vi rappresenti in qualche modo: per esempio, potete scegliere il dipinto più bello del vostro autore preferito.

Quanti ne servono per riempire una parete? Non c'è una risposta corretta a questa domanda. Così come per gli altri accessori, anche per i quadri la valutazione va fatta in base alle misure del muro e alla quantità di oggetti e mobili presenti nella camera da letto.

Inoltre, fate attenzione alla cornice: negli arredi moderni si inseriscono meglio quelle sottili e monocromatiche, o, in alternativa, in metallo; per un ambiente dallo stile vintage, invece, si prediligono cornici in legno chiaro, anche spesse e massicce.

Se il quadro è realizzato su tela, la cornice potrebbe anche essere evitata: la figura risalterà comunque e il risultato sarà d'effetto.

Se non avete in mente un soggetto in particolare, potete dare un'occhiata alle proposte di Amazon:

6. Usate degli specchi

In una camera da letto non può di certo mancare lo specchio. Oltre ad essere utile per un'ultima ripassata al trucco e per controllare gli abbinamenti fatti con i vestiti, riflette la luce naturale che arriva da finestre e balconi e rende più luminoso l'ambiente. Inoltre, se si sceglie quello giusto, diventa anche un elemento d'arredo che aggiunge completezza allo stile della camera da letto.

Il tipo di specchio più adatto, in questo caso, è quello a figura intera. Anche in questo, la scelta è molto vasta. Se non avete molto spazio sul pavimento, scegliete uno specchio da parete, che possa essere appeso come fosse un quadro. Se, invece, la vostra camera da letto è spaziosa, potreste optare per uno specchio da terra, da posizionare vicino al letto o all'armadio.

Una soluzione simpatica e salvaspazio è lo specchio portagioielli: si tratta di uno specchio con anta che, al suo interno, è provvisto di scomparti per collane, orecchini e bracciali.  Tra i più apprezzati c'è il modello proposto da Nicetree, capiente abbastanza da contenere anche il profumo, gli orologi e i trucchi. Ma su internet c'è davvero l'imbarazzo della scelta.

7. Scegliete la tenda giusta

Scegliere le tende per la camera da letto non è facile come sembra, poiché hanno una duplice funzione: di giorno devono aiutare la luce a riflettersi nella stanza, mentre di sera devono impedire il passaggio di qualsiasi tipo di fonte luminosa, per conciliare il sonno.

Per questo, il consiglio degli arredatori è quello di acquistare una tenda con doppio bastone. In questo modo, la tenda più leggera sarà utile di giorno, mentre la sera potrete avvalervi di doppia copertura.

8. Attenzione ai tappeti

Anche i tappeti possono cambiare l'aspetto di una camera da letto. Ma dove posizionarli? Le opzioni sono due: se il tappeto che avete a disposizione è sufficientemente grande, posizionatelo sotto il letto. Se, invece, è di medie o piccole dimensioni, il suo posto è al lato del letto. In entrambi i casi vi servirà per non poggiare i piedi sul pavimento appena svegli, evitandovi il contatto diretto con il freddo, poco piacevole durante l'inverno.

Per quanto riguarda i colori, le forme e le fantasie, avete carta bianca: scegliete in base al vostro gusto personale. Fate attenzione solo a non scegliere una tonalità di colore che stoni troppo con la testiera del letto.

9. Puntate su cuscini e copriletto

Anche i copriletto e i cuscini possono contribuire a dare un diverso aspetto alla camera da letto. Solitamente, si acquistano in coordinato: questo vi facilita di molto l'acquisto, perché non dovrete fare alcuno sforzo per abbinare i colori.

Le strade da seguire sono due: potete variare gradazione di colore rispetto al resto dell'arredamento, ma mantenere la stessa palette, oppure scegliere una tonalità del tutto diversa, che vada a creare un contrasto cromatico forte. Ovviamente, nel caso in cui scegliate la seconda strada, assicuratevi che i colori siano comunque complementari tra loro. Se scegliete di aggiungere anche dei cuscini accessori, giocare con i colori e con le fantasie sarà ancora più semplice: potrete puntare, ad esempio, sulle righe o sui quadretti, alternando colori caldi e freddi. In questo modo, il risultato non sarà un arredo spento e tutto uguale.

Se pensate che nella vostra camera da letto si inserisca bene il giallo, allora potrebbe piacervi il set da 4 cuscini di Alishomitll: tutte le federe hanno fantasie diverse, ma il richiamo cromatico è sempre lo stesso. In alternativa, ecco qualche altra proposta:

10. Aggiungete una seduta

Un accessorio indispensabile in camera da letto è certamente la seduta. Che sia una sedia, una poltrona, una panca o un piccolo divano a due posti, è bene avere uno spazio da sfruttare per leggere e rilassarci senza disfare il letto.

Tra le varie sedute che bene si prestano a diventare un elemento d'arredo la più funzionale è la panca, perché vi consente anche di recuperare uno spazio in cui conservare lenzuola e coperte, in modo da non dovervi arrampicare in cima all'armadio ogni volta.

Ovviamente, però, la scelta è condizionata anche dallo spazio a disposizione. Se la stanza non è particolarmente ampia, dovrete accontentarvi della sedia, magari accompagnata da un piccolo tavolino. La spesa non sarà esosa, dando un'occhiata su internet si trovano tante soluzioni economiche; è il caso, ad esempio, del set comprensivo di sedia e tavolino di Ge Cheng, ideale sia per gli arredi moderni che per quelli più retrò.

Dove posizionarli? La panca può essere collocata ai piedi del letto, mentre la sedia e il tavolino vanno in prossimità della fonte di luce, quindi vicino la finestra.

Ecco alcune idee:

11. Riciclate vecchi oggetti

Per personalizzare al massimo la propria stanza non c'è niente di meglio che dare sfogo alla creatività. Per esempio, potete riciclare oggetti che volete buttare e trasformarli in qualcosa di utile e allo stesso tempo unico. Così, una vecchia scala può diventare un attaccapanni e le casse di legno delle scatole per riporre libri o oggetti che altrimenti finirebbero sparpagliati in disordine sul comodino.

Divertitevi ad abbellire gli oggetti aggiungendo nastri, brillantini o della semplice edera finta, in modo che assumano un aspetto diverso e aggiungano un tocco di originalità alla camera. Ecco alcune semplici decorazioni che potrebbero fare al caso vostro:

12. Date un tocco floreale alla stanza

Anche le piante e i fiori sono perfetti per adornare la stanza in modo originale. Tranquilli, non serve il pollice verde, basta aggiungere qualche piantina finta o dei fiori finti. Potete poggiarli sulle mensole, attorcigliarli alle maniglie o posizionarli sul comodino.

Una sola raccomandazione: non eccedete, perché altrimenti otterrete l'effetto contrario, rendendo la vostra camera un prato fiorito poco piacevole da vedere.

13. Approntate un angolo toilette

Se lo spazio lo consente, molto carina è l'idea di allestire un angolo per il trucco. Scegliete la toilette che più vi piace e posizionatela nell'angolo più vicino alla finestra o al balcone: in questo modo truccarvi sarà più semplice, perché avrete una buona visuale e tutto ciò che vi occorre a portata di mano. Questi arredi, infatti, sono provvisti di tavolo, specchio, sedia e alcuni cassettini. Se la vostra camera è arredata con uno stile antico o vintage, vi consigliamo i modelli in legno o laccati in bianco; se invece è moderna, meglio scegliere una toilette in ferro battuto. Ecco alcuni modelli che potete trovare su internet:

14. Montate alcune mensole

Se la stanza è piccola e avete bisogno di recuperare spazio, la soluzione ideale potrebbe essere quella di aggiungere delle mensole. Potete posizionarle sopra al letto o accanto all'armadio e potete sfruttarle per poggiare libri, piante, foto o piccoli oggetti di design. Fissatele ad un'altezza media, in modo che sia facile spolverarle e tenerle sempre in ordine.

Per giocare con le forme, potete alternare le mensole classiche e i cubi, in modo da creare un effetto dinamico e diverso dal solito.

15. Illuminate la stanza in maniera adeguata

Una volta arredata la camera da letto a nostro gusto, non possiamo dimenticare di pensare all'illuminazione. In una camera da letto non possono certamente mancare gli abat jour da posizionare sui comodini. Per quanto riguarda la luce da diffondere in tutta la stanza, invece, avete diverse possibilità. La soluzione più immediata è quella di montare un lampadario classico al centro del soffitto: se ne trovano di tutte le grandezze, le forme e i colori. Se, invece, volete qualcosa di diverso, potete optare per dei faretti led da incasso da installare lungo tutta la cornice: in questo modo, la luce sarà diffusa in maniera più uniforme.

Se avete organizzato l'angolo toilette o l'angolo lettura, potete posizionare nelle vicinanze una lampada da terra che illumini proprio dove vi serve: a tal proposito, vi segnaliamo la lampada da terra di Tomshine, dotata non solo di alloggiamento per lampade, ma anche tre cubi in cui poter poggiare i libri in lettura, l'ebook o gli occhiali da vista.

Insomma, potete spaziare e sbizzarrirvi, l'importante è non lasciare la camera al buio.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Offerte bucato pulito: fino a 650€ di sconto su lavatrici e asciugatrici
Offerte bucato pulito: fino a 650€ di sconto su lavatrici e asciugatrici
Come curare la barba: la guida completa con 10 regole e i prodotti più efficaci
Come curare la barba: la guida completa con 10 regole e i prodotti più efficaci
Cosa serve per fare Dolcetto o Scherzetto? 10 idee originali e golose per Halloween
Cosa serve per fare Dolcetto o Scherzetto? 10 idee originali e golose per Halloween
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni