Quale compro

Migliori tavolini da salotto: quali scegliere per arredare la zona living

Il tavolino da salotto è un complemento d’arredo che dà un tocco di eleganza alla casa e che funge anche da pratico piano d’appoggio. È possibile scegliere tra diverse forme, dimensioni e stili: dai tavolini moderni e contemporanei a quelli eleganti, fino a quelli in stile industrial. Scopriamo insieme quali sono i migliori per arredare con stile la zona living e come sceglierli.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Il tavolino da salotto è un complemento d'arredo che definisce la personalità di una stanza e dà risalto a tutto l'arredamento. Oltre alla sua funzione decorativa, però, è anche pratico perché funge da piano d'appoggio per oggetti di utilizzo che vengono utilizzati spesso, come il telecomando, gli occhiali e le riviste. Insieme alla cucina, il salotto è il luogo dove si raduna tutta la famiglia per rilassarsi e stare insieme ed è per questo che il ruolo del tavolino è centrale nella zona living. Inoltre, molto spesso viene posizionato di fronte al divano sopra ad un tappeto per il salotto.

Scegliere il tavolino da salotto che si adatti alle esigenze della nostra casa e che ne rispecchi lo stile non è sempre semplice. Infatti, in commercio sono disponibili diversi modelli: ci sono i tavolini moderni, quelli classici in legno, i tavolini eleganti e quelli multifunzione, più pratici e funzionali. Inoltre, è possibile scegliere tra tante formerotonda, rettangolare o allungata – e diverse dimensioni,  piccoli, alti o sovrapponibili. Scopriamo insieme quali sono i migliori tavolini da salotto realizzati dalle migliori marche come Lumarc, Relaxdays e Ikea.

Classifica dei 10 migliori tavolini da salotto del 2021

Di seguito abbiamo selezionato i migliori tavolini da salotto disponibili online. Per la scelta abbiamo tenuto in considerazione fattori come i materiali, le dimensioni, lo stile e le recensioni degli utenti che li hanno acquistati online.

1. Lumarc: tavolino da salotto moderno in legno

Questo tavolino da salotto moderno in legno di Lumarc è una realizzato con una composizione di acciaio e legno massello di quercia. Il tavolino rotondo è realizzato a mano, quindi, ogni esemplare è unico. Lo spessore del piano è di 20 mmil diametro è di 70 cm e l'altezza è di 42,5 cm. La struttura della gamba in acciaio colore nero, verniciato a polvere, in combinazione con il piano in legno massello di quercia selvatica offrono al tavolo un aspetto particolare e distintivo. Una perfetta armonia tra l’eleganza moderna e l’accoglienza ed il calore donate dal legno naturale, le cui venature uniche sono evidenziate dal trattamento ad olio naturale. Il suo aspetto minimalista gli permette di fondersi armoniosamente con gli altri mobili e consente di arredare la casa in modo sobrio e contemporaneo.

2. Relaxdays: tavolino elegante da salotto

Relaxdays propone questo tavolino da caffè rettangolare molto elegante. È realizzato con due ripiani in vetro temperato, gambe effetto legno e sbarre in metallo dove poggiano i vetri. Sul ripiano inferiore è possibile appoggiare riviste, snack e smartphone per avere tutto a portata di mano. Il tavolino misura complessivamente 43 x 99,5 x 49,5 cm, il ripiano inferiore è di 70 x 30 cm e la distanza tra i due ripiani è di 28,5 cm.

3. Kartell: tavolino rotondo in cristallo

Kartell ha realizzato, in collaborazione con Patricia Urquiola, questo tavolino rotondo in cristallo moderno, raffinato ed elegante. Il piano rotondo del T-Table ha una superficie in cui si alternano pieni e vuoti che vanno a disegnare una decorazione elegante e preziosa simile ad un ricamo. I tavolini hanno tutti diametro di 50 cm ma sono disponibili in 3 differenti altezza: 28, 36 e 44 cm. Molto utenti li hanno acquistati tutti e tre perché ritenevano che fossero perfetti per valorizzare lo spazio davanti al divano.

4. Movian: tavolo da salotto alto

Se cercate una tavolino alto da posizionare vicino al divano per mangiare o poggiarci il pc mentre lavorate, allora Movian è la soluzione perfetta. Questo tavolino alto dalla forma rettangolare è alto 64 cm ed è l'ideale per godersi un tavolino mentre si è seduti sul divano. Solido e robusto, questo tavolo ha una struttura in metallo e un piano in MDF verniciato. Il materiale con il quale è stato realizzato è resistente alle macchie e non assorbe i liquidi.

5. Lumarc: tavolino da salotto rettangolare

Un altro tavolino da caffè Lumarc è il modello Ravenna. Si tratta di un tavolino rettangolare realizzato in legno massello di quercia con gambe in acciaio. Il design è minimalista e si adatta perfettamente agli arredamenti in stile industrial. Oltre al piano d'appoggio, progettato per avere a portata di mano tutti gli oggetti mentre si è sdraiati comodamente sul divano, c'è anche un comodo porta riviste per raccogliere libri e giornali. Il tavolino misura 110 x 60 x 40 cm.

6. Vicco: tavolino da salotto contemporaneo

Vicco propone il tavolino da caffè Gabriel in stile contemporaneo, bianco e marrone, realizzato in legno MDF con vetro temperato in superficie. Si inserisce perfettamente in una stanza dall'arredamento in stile moderno. Può essere posizionato accanto al divano per appoggiare il telecomando o un libro. Il tavolo misura 100 x 42 x 60 cm.

7. Cepewa: tris di tavolini da salotto in metallo

Il moderno set composto da tre tavolini rotondi di diverse dimensioni offre molte possibilità di decorazione. Si integra perfettamente con diversi stili di arredamento e migliora l'atmosfera della stanza con un'aria di accoglienza. I tavoli in metallo possono essere utilizzati sia come complemento decorativo che come piano d'appoggio in qualunque stanza della casa. Le tre superfici hanno 3 diametri differenti: 29 cm, 38 cm e 50 cm, i ripiani sono rimovibili e possono essere utilizzati anche come vassoi indipendentemente dalla struttura in acciaio.

8. Mobili Fiver: tavolino da salotto classico

Mobili Fiver propone questo tavolino da salotto classico, elegante e perfetto da posizionare di fronte al divano. Le gambe curvate a "sciabola" sono realizzate in faggio massello, mentre le sponde e il telaio sono in nobilitato. La superficie è in vetro trasparente dallo spessore di 3 mm. Il piano d'appoggio misura 85 x 38 x 6,5 cm ed è apribile: al suo interno è possibile conservare dei piccoli oggetti.

9. Ikea

Per chi cerca un tavolino da caffè semplice ma allo stesso tempo elegante, dalle linee pulite, Ikea propone il modello Liatorp. Questo tavolino rettangolare è realizzato in legno massiccio con finiture naturali, risulta molto pratico e comodo: ha due ripiani ed un cassetto. La superficie è in vetro temperato e copre gli oggetti riposti nel cassetto. Il tavolo misura 93 x 36 x 51 cm ed è perfetto come tavolino per divano.

10. Habitdesign: tavolino con piano rialzato

Il tavolino Habitdesign è multifunzionale perché grazie al piano rialzato può essere utilizzato come tavolino da salotto ma anche come tavolo da pranzo per chi ama mangiare sul divano. Il tavolo con il piano rialzato è realizzato con materiali di alta qualità: melammina e quercia bianca canadese. È molto pratico e permette di tenere in ordine il salotto mettendo tutte le cose, come il telecomando o una rivista, nel comparto interno. Le misure del mobile sono 100 cm x 45 (o 56 cm quando il piano è rialzato) x 50 cm. L'azienda offre 2 anni di garanzia e un eccellente servizio di post-vendita.

Come scegliere il miglior tavolino da salotto

Scegliere il tavolino da mettere nel salotto non è sempre facile perché bisogna trovarne uno che rispecchi esattamente lo stile della stanza e che incontri anche i nostri gusti. Ma oltre alla funzione decorativa, ha anche una funzione più pratica che è quella di superficie d'appoggio per telecomandi, tazzine, lampade o qualunque cosa vogliamo avere a portata di mano. Per questo motivo, tra i fattori più importanti da valutare prima dell'acquisto ci sono lo stile, le dimensioni, la forma ed i materiali.

Stile

La prima cosa da valutare prima di acquistare un tavolino da salotto è lo stile. Ovviamente, questo deve essere in linea con quello della stanza dove andrà posizionato il tavolo. Se la casa è arredata secondo uno stile classico, allora bisogna optare per un tavolino d'antiquariato, dalle linee classiche. Generalmente, sono realizzati in legno scuro e sono ricci di venature e decorazioni. Al contrario, se si tratta di un living moderno e contemporaneo, meglio optare per un tavolino in vetro o in marmo, dai colori accessi. Per chi ama lo stile minimal ci sono tante soluzioni che combinano l'utilizzo del vetro con il legno, che danno vita a tavolini dotati di più scomparti e ripiani per raggruppare in un solo complemento tutte le altre funzioni. Uno stile che si è diffuso molto negli ultimi tempi è quello industrial che prevede l'utilizzo di legno e metalli come l'acciaio. In questo caso, si tratta di tavolini dalle linee semplici e pulite, ricavati magari da altri oggetti che riportano alla mente le vecchie fabbriche ed i capannoni. Infine, per chi ama la raffinatezza e l'eleganza, ci sono i ricercatissimi tavolini in cristallo o vetro che donano quel tocco di classe senza tempo.

Dimensioni

I tavoli da salotto sono disponibili in svariate dimensioni e altezze e possono adattarsi a quasi tutti gli ambienti. Di solito, si consiglia di scegliere un tavolino che sia 2/3 più piccolo del divano che è nella stessa stanza e della stessa altezza della seduta che di solito è intorno ai 50 cm. Inoltre, per evitare di soffocare la stanza e dare un senso di ingombro, meglio lasciare uno spazio di circa 55 cm tra il tavolo e gli oggetti intorno.

Forma

Quadrata, ovale, rotonda, rettangolare, i designer hanno pensato davvero a tutto ed hanno realizzato tavolini da salotto dalle forme più diverse. A differenza delle dimensioni, la forma è un parametro puramente soggettivo e non esiste una scelta migliore di un'altra. Comunque, gli esperti e gli arredatori consigliano di evitare tavoli quadrati in stanze di piccole dimensioni perché appesantiscono l'ambiente mentre quelli rotondi sono perfetti per le stanze dove passano di continuo le persone perché è più difficile urtarli. Un altro consiglio è quello di preferire forme ovali o allungate per far sembrare la stanza più grande oppure tavoli rettangoli per valorizzare un divano ad L.

Gambe e supporto

La stabilità di un tavolino è un aspetto importante da valutare, soprattutto se prevediamo di poggiarci tanti oggetti o se il luogo dove sarà posizionato è di passaggio. La stabilità è data dal numero di appoggi che il tavolo ha ma, di dice anche che meno gambe ha un tavolo è maggiore è il suo pregio. Quindi come scegliere? Se è la funzionalità il criterio da seguire, allora, ci sono dei suggerimenti da seguire. Per esempio, in una stanza dove ci sono bambini e animali domestici meglio optare per gambe robuste e più basse perché sono meno sensibili agli urti e cadono più difficilmente. Se il tavolino deve sostenere diversi pesi, allora, meglio optare per quelli realizzati in un solo blocco senza piedi. Invece, per chi cerca una soluzione pratica ma non vuole rinunciare ad uno stile ricercato, ci sono tavoli con gambe in legno fissate come delle U.

Materiali

La scelta dei materiali è molto importante perché influisce sia sulla resistenza e durevolezza del tavolino ma anche sullo stile. Vediamo nel dettaglio i materiali più utilizzati e le loro proprietà.

  • Legno: il legno è il materiale più diffuso, sia per i tavoli di antiquariato che per soluzioni più moderne, e assicura una notevole durata nel tempo. È possibile ricavare tavoli di qualsiasi dimensione e forma. Tra quelli più resistenti c'è il legno massello.
  • Vetro: anche il vetro è molto diffuso come superficie d'appoggio per i tavolini da salotto. Si tratta di un elemento neutro, pertanto, si abbina bene a qualsiasi tipo di stile e arredamento. La sua pecca è che si sporca facilmente e va pulito minuziosamente.
  • Metallo: in genere il metallo viene utilizzato per il supporto per tavolino con superfici in vetro o in legno. I più diffusi sono il ferro, l'ottone, l'acciaio e l'alluminio. Tra le loro proprietà ci sono la robustezza e la durevolezza. In genere, sono piuttosto bizzarri e si adattano perfettamente ad arredamenti eccentrici.
  • Marmo: è sicuramente tra i materiali più pregiati ed eleganti. Purtroppo è anche abbastanza costoso ma compensa perché è un materiale che resiste bene al passare del tempo.
  • Plastica: è un materiale innovativo e moderno, utilizzato per realizzare tavolini in stile minimalista e moderno. Sono molto facili da pulire, resistenti e possono essere decorati con moltissime fantasie differenti.
  • Cristallo: pregiato e delicato, non è adatto a tutti i tipi di case. Grazie alle numerosi innovazioni tecnologiche, oggi, viene lavorato in maniera molto particolare e dona sempre un tocco di stile alla stanza dove è destinato. Ovviamente, si tratta di un materiale molto delicato, quindi, non è consigliabile in presenza di bambini piccoli.
  • Pelle: questo materiale viene utilizzato per realizzare pouf che possono servire sia come tavolini ma anche come poggiapiedi o sedute. Per questa loro versatilità sono molto adatti agli ambienti piccoli. Inoltre, la pelle si adatta bene agli arredamenti moderni e minimalisti.
  • Pietra: durevoli e dalla forte personalità, sono sicuramente i più facili da pulire. Però meglio evitare di poggiarli su tappeti pregiato o su pavimenti delicati perché possono rovinarli graffiandoli. Inoltre, cosa non da poco per chi deve pulire, sono pesantissimi da spostare.
  • Rattan: si tratta di una fibra naturale molto utilizzata per la realizzazione dei complementi d'arredo sia per l'esterno che per l'interno.

Modello

Considerate le numerose funzioni che un tavolino da salotto deve svolgere, i modelli in commercio sono davvero tanti e tutti diversi. Un esempio sono i tavoli da caffè sovrapponibili, in genere sono venduti in set da 3, e hanno altezza e larghezza differente: possono essere allineati o posizionati uno sull'altro creando degli sfalsamenti. Poi ci sono i tavoli con piani di appoggio rialzati, che sono i più comodi perché permettono di mangiare o di lavorare direttamente sul divano senza doversi piegare. Un altro modello è quello allungabile che permette di allungare il piano di appoggio e ospitare più persone. Infine, ci sono i tavolini da caffè che hanno dei comodi cassetti o scomparti dove poter riordinare riviste, tazze, occhiali e i vari telecomandi.

Prezzo

Se si cerca un tavolino da salotto di buona qualità e dal design ricercato non sarà facile trovare delle soluzioni scontate. Questo però non deve significare, per forza, dover spendere somme spropositate perché è possibile trovare degli ottimi tavolini da caffè, anche a prezzi accessibili a tutti. L'aspetto più importante è di valutare, sempre, se l'investimento economico rispecchia la qualità del complemento d'arredo che si sta acquistando.

Marca

Per il tavolino da salotto, così come per tutti i complementi d'arredo che vorremmo durassero nel tempo, è importante affidarsi a marche note che realizzano prodotti di qualità. È molto importante valutare anche la garanzia e il supporto post-vendita che l'azienda offre al cliente in caso di insoddisfazione o eventuali difetti di fabbrica. Generalmente, si pensa che questi servizi siano offerti solo dalle grandi aziende ma questo non è sempre vero. Il consiglio è quello di informasi prima di acquistare un prodotto: leggere le recensioni di altri utenti può essere un modo molto efficace per farsi un'idea.

Dove acquistare il tavolino da salotto

I tavoli da salotto possono essere acquistati in tutti i negozi di arredamento come Ikea, Maisons du Monde o La Redoute. In alternativa potete dare uno sguardo alla sezione dedicata su Amazon, dove sono disponibili diversi modelli realizzati con materiali di ottima qualità, dallo stile classico o moderno, perfetti per qualsiasi tipologia di arredamento.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Le 10 migliori torri montessori: classifica e guida all'acquisto delle learning tower
Le 10 migliori torri montessori: classifica e guida all'acquisto delle learning tower
15 racconti di Halloween per bambini: libri e storie di paura
15 racconti di Halloween per bambini: libri e storie di paura
Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre su Amazon: i prezzi
Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre su Amazon: i prezzi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni