L'Esame di Stato è ormai alle porte e tra l’ansia, le nottate passate a ripetere, le prove e le telefonate con gli amici, l'unico pensiero che può rendere questi momenti più facili è che dopo la Maturità arrivano anche le tanto attese vacanze. Il viaggio della Maturità è un momento indimenticabile della vita, segna il passaggio effettivo dalla fine della scuola e l'inizio di un nuovo percorso di crescita, in cui apprezzare pienamente il senso di libertà. Dal viaggio culturale a quello di divertimento, dal mare all'Interrail, sono vari i tipi di vacanza da scegliere e tante le mete che si possono raggiungere dopo la Maturità. Non importa che si scelga un viaggio low cost o organizzato, quello dopo la Maturità è il Viaggio, con la lettera maiuscola.

Idee-viaggio di Maturità

Si dice che viaggiare sia l'unica cosa che si compra ma che ti rende più ricco. Il viaggio di Maturità porterà con sé non solo bei ricordi ma nuove amicizie, paesaggi indimenticabili, spensieratezza e tanto divertimento. Ecco perché è tanto importante organizzarsi per tempo ed evitare complicazioni. Sono tre i fattori che bisogna tener presenti per il viaggio di Maturità: il budget, la tipologia e la meta. Che si decida di partire da soli o con gli amici di classe, per una vacanza di mare o culturale, la prima cosa da fare è definire le proprie possibilità economiche. Si può chiedere aiuto ai genitori, utilizzare i risparmi accumulati durante l'anno o trovarsi un lavoretto per raccogliere dei soldi. Una volta stabilito il proprio budget si definisce che tipo di vacanza si vuole trascorrere: si può scegliere tra un viaggio culturale, un viaggio di divertimento oppure una vacanza d'avventura. In base al tipo di viaggio di maturità che si desidera vivere, ci sono varie mete da raggiungere. Ci sono località più costose, come la gettonata Ibiza o Mykonos, oppure ci sono destinazioni più economiche come le tappe dell'Interrail che prevede treni gratis per i 18enni che voglio viaggiare in Europa.

Viaggi di Maturità low cost

Per chi non ha molti soldi da spendere per il viaggio di maturità esistono varie mete economiche che possono garantire il divertimento ad un prezzo conveniente. Alcuni siti di viaggi indicano come meta di mare low cost l'isola di Kos in Grecia, con il suo mare cristallino, e Sunny Beach in Bulgaria, che, seppur poco conosciuta, è la più grande località turistica del Mar Nero: qui i prezzi oscillano tra i 30 e i 40 euro a notte. Le destinazioni culturali più convenienti comprendono Barcellona, Berlino e Dublino. Per chi non può vuole la nave o l'aereo, può scegliere di restare in Italia: tra le mete low cost più gettonate ci sono Gallipoli, Rimini e San Teodoro, con prezzi dai 50 ai 70 euro a notte.

Viaggi di maturità organizzati

Una delle mete più richieste per il viaggio di Maturità è Ibiza o la Grecia. Queste destinazioni difficilmente comprendono budget economici ma qui il divertimento è garantito. Splendide spiagge, discoteche e tanta mondanità fanno di Ibiza una delle destinazioni preferite per il viaggio di Maturità, scelta anche dai vip e dai migliori DJ del mondo, complice anche la sua fama di isola della perdizione che si sposa perfettamente al senso di libertà ricercato dopo il traguardo del diploma. La Grecia, e soprattutto Mykonos e Santorini, sono tra le isole più desiderate per le vacanze di Maturità. Le isole Cicladi ogni estate si riempiono di giovani provenienti da ogni parte d'Europa e del mondo per diventare un luogo di assoluto divertimento e piacere. Simile alla Grecia per bellezze paesaggistiche e divertimenti è la Croazia che negli ultimi anni si sta affermando come meta preferita dai giovani, diretti specialmente nell'isola di Hvar, soprannominata la Ibiza del Mar Adriatico.

Destinazioni di design post Maturità

Per chi volesse scegliere un viaggio diverso, inseguendo le proprie passioni, può decidere di partire alla volta di mete meno gettonate ma sicuramente più gradite. C'è chi al divertimento può preferire la passione per l'architettura ed il design, in vista anche semmai di una prossima iscrizione all'università, e optare per mete come Bilbao in Spagna, Marsiglia in Francia o Porto in Portogallo, conosciuta anche come la città dell'architetto Alvaro Siza. Queste città, a differenza delle destinazioni culturali più richieste, sono ricche di opere, semmai non molto conosciute, realizzate da architetti, artisti e designer contemporanei, mete per questo di creativi da varie parti del mondo. È per chi ha una vera passione per il design anche la scelta della sistemazione può essere importante: tra il glamping (campeggio glamour) e gli ostelli di design, le opzioni sono tante. Oggi gli ostelli sono molto più simili a Boutique Hotel per globetrotter esigenti, che vogliono viaggiare leggeri ma senza rinunciare allo stile e le comodità. Il concept degli ostelli di nuova generazione è quello di offrire alla propria clientela sistemazioni di design, impeccabili, pur mantenendo dei prezzi contenuti. Ne è un esempio la catena Generator Hostel, presente a Barcellona, Amburgo, Copenhagen, Berlino, Dublino, Londra e Venezia, che accoglie i propri ospiti in ambienti curati ma sempre giovanili. Il glamping, infine, è la vera e propria tendenza per l'estate 2018, tanto che anche il Principe Harry e Meghan l'hanno scelto per il proprio viaggio di nozze.